Principale

Cifosi

Colonna vertebrale del bambino

La nascita di un bambino è sia gioia che affetto, cura e responsabilità per la sua salute e il suo destino. Il bambino nasce assolutamente indifeso e il compito degli adulti è di fornirgli una protezione affidabile da problemi e difficoltà, per rendere piacevole la sua vita nel mondo. Per questo, la conoscenza della fisiologia del bambino sarà molto utile alla madre, in particolare, dovrebbe avere un'idea della struttura della colonna vertebrale del bambino e delle caratteristiche della sua formazione.

L'evoluzione della colonna vertebrale del bambino

La colonna vertebrale del bambino alla nascita è una linea assolutamente diritta. Solo dopo un anno acquisisce una forma a forma di S, che è la stessa della colonna vertebrale di un adulto. Questo avviene gradualmente. Innanzitutto, la lordosi cervicale si forma sulla colonna vertebrale dei bambini. È una piega naturale in avanti e si forma quando il bambino inizia a sollevare la testa, sdraiato sulla pancia. Ciò accade intorno ai 4 mesi di età ed è un normale processo naturale..

A circa 7 mesi, il bambino sviluppa la cifosi toracica, che è la curva all'indietro della colonna vertebrale. È una conseguenza del fatto che la schiena del bambino è leggermente piegata quando inizia a sedersi. Il bambino riceve l'ultima flessione fisiologica quando impara a stare in piedi con le gambe, cioè a circa 8-9 mesi sviluppa la lordosi lombare.

Tutti questi cambiamenti contribuiscono alla corretta formazione del sistema muscolo-scheletrico del bambino. Determinano anche la struttura del corpo del bambino in età adulta..

Errori che possono danneggiare la colonna vertebrale di un bambino

Con il corretto sviluppo del bambino, la sua colonna vertebrale subisce naturalmente una tale evoluzione di anno in anno. Tuttavia, la struttura del sistema scheletrico del bambino è molto fragile e può essere facilmente danneggiata. Per evitare che ciò accada, è necessario evitare alcuni errori comuni che possono portare a problemi alla colonna vertebrale..

  • Molto spesso, ai genitori sembra che un bambino di 5 mesi sappia già stare seduto, e lo “aiutano” a farlo “come dovrebbe”. Fino a quando il bambino non raggiunge l'età di 6-7 mesi, gli ortopedici non consigliano di piantarlo.
  • Non dovresti cercare di accelerare lo sviluppo del bambino e metterlo sulle gambe senza supporto: se non si alza ancora, allora non è arrivato il momento e le sue ossa non sono ancora pronte per un tale carico.
  • I materassi morbidi non sono adatti per la colonna vertebrale flessibile e flessibile di un bambino. È un peccato, ma un bambino di 1 mese, come 1 anno, dovrebbe dormire su un materasso duro.
  • Impara a tenere il bambino correttamente: le mani dovrebbero sostenere la testa, la schiena e il sedere in modo che la colonna vertebrale si trovi sullo stesso piano.
  • Vari dispositivi, ad esempio deambulatori, canguri, se usati frequentemente e in modo errato, possono influire negativamente sulla salute della colonna vertebrale del bambino. Il paraurti può essere utilizzato in sicurezza per trasportare i bambini su brevi distanze e solo se il bambino ha 9 mesi e non presenta segni di rachitismo.

Buono per la colonna vertebrale del bambino

Naturalmente, non dovresti aver paura di giocare e impegnarti in giochi educativi ed esercizi fisici con il tuo bambino. Queste attività rinforzeranno solo il corsetto muscolare del bambino e lo aiuteranno a trattenere adeguatamente la schiena..

Il massaggio sarà un enorme vantaggio per rafforzare la colonna vertebrale del bambino nel primo anno di vita. Ti permetterà di formare la corretta struttura della colonna vertebrale ed evitare il tono muscolare..

Nelle famiglie in cui i genitori hanno malattie spinali, come la scoliosi, dovresti stare più attento allo sviluppo del bambino. È meglio mostrarlo regolarmente a un ortopedico pediatrico, che osserverà la formazione del suo sistema muscolo-scheletrico in sviluppo e, in caso di problemi, prescriverà un massaggio terapeutico ed esercizi speciali.

Per una madre amorevole, non c'è niente di più importante che prendersi cura di suo figlio. La cosa più preziosa che un genitore può fare per un bambino è aiutarlo a diventare sano e felice..

Come identificare e trattare la curvatura della colonna vertebrale nei bambini

La curvatura della colonna vertebrale si verifica in misura minore o maggiore nei bambini di età diverse. Più spesso, il problema si sviluppa sullo sfondo di una postura scorretta mentre si è seduti a una scrivania, un'attività fisica insufficiente, indossando valigette pesanti, in particolare su una spalla. Nell'infanzia si sviluppano problemi alla colonna vertebrale a causa di malformazioni congenite o come conseguenza di lesioni alla schiena. In ogni caso, solo una diagnosi tempestiva della malattia e un trattamento adeguato aiuteranno ad evitare gravi conseguenze, in particolare la necessità di un intervento chirurgico..

Le ragioni per lo sviluppo della deformità della colonna vertebrale

Malformazioni congenite delle strutture ossee, come anomalie delle vertebre, diverse lunghezze degli arti inferiori, posizione irregolare delle ossa pelviche, possono portare alla curvatura della colonna vertebrale in un bambino.

I principali fattori negativi che contribuiscono alla curvatura della colonna vertebrale sono:

  • letto scomodo (posizione troppo alta della testa durante il sonno notturno, materasso scomodo);
  • chinarsi costantemente mentre si lavora al computer o si è seduti a una scrivania;
  • mangiare cibi di scarsa qualità, dieta squilibrata;
  • debolezza muscolare dorsale.

Inoltre, se i genitori o parenti stretti hanno problemi alla colonna vertebrale, aumenta il rischio di sviluppare la malattia in un bambino..

Tipi e sintomi

A seconda di in quale reparto e in quale direzione si è verificata la curvatura, ci sono tre tipi principali di processo patologico:

  1. Scoliosi: la deformazione della colonna vertebrale si verifica lateralmente.
  2. Cifosi - curvatura patologica della colonna vertebrale posteriormente nella regione toracica (sembra una gobba).
  3. Lordosi: la deformità si verifica nella colonna cervicale e lombare anteriormente.

Quadro clinico

Nei bambini, la curvatura della colonna vertebrale del primo stadio non ha segni pronunciati, quindi è impossibile notarla. Con l'ulteriore progressione della deformità, i sintomi iniziano a comparire:

  • la testa del bambino è costantemente abbassata;
  • chinarsi diventa visivamente evidente;
  • le spalle sono unite e si trovano in posizione asimmetrica.

In assenza di misure terapeutiche, la curvatura della colonna vertebrale passa al terzo stadio, che è accompagnato dal seguente quadro clinico:

  • la deformità della colonna vertebrale diventa più pronunciata e facilmente visibile;
  • ci sono disturbi periodici nella schiena toracica;
  • frequenti mal di testa;
  • violazione della funzione respiratoria;
  • accelerazione della frequenza cardiaca.

Sintomi

Le prime manifestazioni di cifosi si presentano sotto forma di una violazione della postura e della flessione. L'ulteriore sviluppo della malattia e le manifestazioni cliniche dipendono in gran parte dalla causa principale della patologia..

È possibile sospettare una deformità posteriore della colonna vertebrale in presenza dei seguenti sintomi:

  • chinarsi pronunciato (quando è seduto a una scrivania, il bambino ha la schiena arrotondata);
  • le scapole sporgenti e le spalle sporgenti sono rivelate visivamente;
  • la lordosi lombare e cervicale è più pronunciata;
  • lo stomaco sporge;
  • il volume del torace diminuisce, sembra visivamente un interno infossato.

Con la progressione della malattia si verifica un malfunzionamento degli organi e dei sistemi interni, che porta allo sviluppo di un quadro clinico:

  • il torpore appare nelle gambe e nelle braccia;
  • disagio o dolore nella zona del cuore;
  • mancanza di respiro a riposo;
  • vari disturbi dell'apparato digerente;
  • disturbi della minzione;
  • a volte incontinenza fecale;
  • con la progressione, appare un forte dolore.

Sintomi di lordosi

Nei neonati, la curvatura fisiologica della colonna vertebrale è normalmente assente, le pieghe iniziano a comparire nel primo anno di vita. Lo sviluppo della lordosi patologica nei bambini si manifesta quasi allo stesso modo nell'infanzia e nell'età adulta. Nelle prime fasi, c'è una postura curva e dolore nella parte interessata della schiena.

La lordosi può essere identificata dalla presenza dei seguenti sintomi:

  • c'è una violazione della postura (la curva della colonna lombare aumenta, mentre appare una forte curvatura);
  • pancia gonfia;
  • mobilità parzialmente o completamente ridotta della colonna vertebrale;
  • con un forte angolo di curvatura, si verificano disturbi del funzionamento del tratto digestivo e CVS.

Il complesso sintomatico dipende in gran parte dalla localizzazione del processo patologico. Sintomi comuni:

  • dolore intenso periodico in una delle sezioni deformate (nel collo o nella parte bassa della schiena);
  • affaticamento rapido con uno sforzo leggero o dopo aver camminato;
  • il bambino inizia a soffrire di frequenti mal di testa;
  • l'appetito peggiora;
  • in posizione eretta, il corpo è fortemente inclinato all'indietro e le gambe alle ginocchia sono divaricate.

Come determinare in un bambino?

È possibile identificare la distorsione del normale sviluppo della colonna vertebrale in un bambino a qualsiasi età a casa. Per fare ciò, è sufficiente esaminare più attentamente i bambini in uno dei seguenti modi.

Per rilevare cifosi, lordosi o scoliosi nei neonati, dovresti:

  • Nei neonati dalla nascita fino a un anno e mezzo, il bambino deve essere posizionato su una superficie solida sullo stomaco e piegare lentamente entrambe le gambe all'altezza delle ginocchia. La schiena e la colonna vertebrale devono essere dritte, per eventuali deviazioni è necessario consultare un pediatra per una diagnosi più approfondita e prescrizione della terapia.
  • Per i bambini da 1,5 a 3 anni, il bambino dovrebbe stare un po 'dritto, mentre le ginocchia e le spalle dovrebbero essere allo stesso livello. Inoltre, le scapole, i lobi delle orecchie e le pieghe sui glutei saranno uniformi. Per eventuali irregolarità minori consultare un medico.
  • Nei bambini dai tre anni di età, la curvatura della colonna vertebrale può essere rilevata con un attento esame visivo, durante il quale il bambino deve anche stare in piedi in modo che sia possibile valutare la presenza di curvatura, la condizione del torace, la posizione delle scapole, la lunghezza degli arti inferiori.

Quanto prima i genitori prestano attenzione alla presenza di problemi alla colonna vertebrale, soprattutto nei neonati, tanto più efficientemente e velocemente si possono ottenere risultati positivi durante la terapia..

Come riparare un adolescente?

Con gravi gradi di curvatura della colonna vertebrale negli adolescenti, accompagnati da grave deformità del torace, può essere necessario un intervento chirurgico. In altri casi, viene effettuato un trattamento complesso, costituito dall'uso di metodi fisioterapici, dall'uso di prodotti ortopedici specializzati, dal corso di massaggio terapeutico, dalla frequenza di corsi di nuoto, dalla ginnastica terapeutica e dall'organizzazione della posizione corretta quando si è seduti a una scrivania.

Per correggere la curvatura della colonna vertebrale, è necessario acquistare un materasso ortopedico e abbandonare il cuscino, scaricare periodicamente la colonna vertebrale appendendolo a una barra orizzontale.

Molto spesso, ai bambini viene assegnato un corsetto speciale in materiale naturale, che uniforma la postura e riduce il carico sulla colonna vertebrale. Un corsetto speciale viene indossato per diverse ore al giorno o come prescritto da un medico; un uso troppo lungo può portare ad un significativo indebolimento dei muscoli della schiena.

Puoi eliminare la curvatura della colonna vertebrale in un adolescente con l'aiuto della ginnastica quotidiana e delle lezioni di nuoto. Gli esercizi dovrebbero essere eseguiti quotidianamente, non richiedono molto tempo e fatica. Ginnastica seduta su una sedia:

  • Siediti su una sedia, raddrizza la schiena, porta lentamente le scapole, indugiando per 7-8 secondi, quindi rilassati. Ripeti 5-6 volte.
  • Seduti nella stessa posizione, le braccia tese dovrebbero essere divaricate, tenendo premuto per 5-7 secondi.

Esercizi di menzogne ​​efficaci:

  • Sdraiato sulla schiena, gambe dritte, prima la destra, poi la sinistra, strappate il pavimento a 45 gradi. Ripeti 10 volte.
  • Nella stessa posizione di partenza, eseguire un esercizio in bicicletta, inizialmente per 25 secondi, ogni giorno aumentando leggermente il tempo.
  • Sdraiato sulla schiena, solleva le gambe dritte dal pavimento, mantieni l'aria per 5 secondi e torna indietro. Eseguire almeno 5 volte.
  • Sdraiato sul lato destro, solleva la gamba sinistra dritta 10 volte. Quindi cambia posizione.
  • Prendi una posizione prona: alzati fino a 10 volte con la parte superiore del corpo.

L'esecuzione quotidiana di una serie di esercizi aiuterà a sbarazzarsi di sensazioni dolorose e spiacevoli. Non è difficile correggere la curvatura della colonna vertebrale in un bambino, l'importante è consultare un medico in modo tempestivo e seguire tutte le prescrizioni.

Misure preventive

Più spesso, sorgono problemi con lo sviluppo della colonna vertebrale in presenza di fattori avversi. Se segui alcune semplici regole, puoi evitare malattie della colonna vertebrale..

Le principali misure preventive includono:

  • non è consigliabile iniziare a far sedere i bambini da soli, questo può portare a problemi non solo alla schiena, ma anche a patologie pelviche;
  • non puoi mettere un bambino su un deambulatore se non può stare in piedi da solo;
  • visitare la piscina (le lezioni di nuoto regolari riducono il carico sulla colonna vertebrale e rafforzano i muscoli della schiena);
  • eseguire la ricarica giornaliera;
  • posto correttamente organizzato a casa al tavolo durante le lezioni;
  • indossare uno zaino ortopedico (è necessario insegnare al bambino a portare una valigetta su entrambe le spalle, escluso il trasporto su una)
  • dieta corretta con abbastanza frutta e verdura.

La formazione della colonna vertebrale dura fino a 18 anni, al fine di evitare problemi in futuro alla schiena, è necessario prendere più seriamente l'aspetto della deformità della colonna vertebrale. Lo sport e la corretta organizzazione del luogo di lavoro aiuteranno ad evitare molti problemi alla schiena.

Malattie spinali in bambini e adolescenti: la prevenzione più competente

Le malattie della colonna vertebrale nei bambini e negli adolescenti sono insidiose e spesso sorprendono i genitori. Per non combattere in seguito con diagnosi terribili, è necessario insegnare al bambino a trattenere correttamente la schiena dall'infanzia. E man mano che invecchi, spiega come sollevare pesi e trasportarli.

Le statistiche sono tristi: più del settanta per cento dei bambini soffre di una cattiva postura. Più del dieci percento proviene dalla scoliosi. È importante identificare il problema in tempo, quindi esaminare il bambino più spesso per una possibile curvatura. Se ci sono sospetti, è necessario contattare immediatamente un ortopedico che prescriverà il trattamento.

Purtroppo, è in età scolare, quando i bambini crescono particolarmente rapidamente e aumentano di peso, che contraggono anche malattie spinali. Il problema è che a questa età sia il bambino stesso che la sua colonna vertebrale non possono far fronte a tali carichi. E questo è il compito dei genitori: provare in modo che lo studente non sia sovraccarico, portando uno zaino. Il peso che un bambino può sollevare non dovrebbe essere superiore al dieci percento del proprio peso. Naturalmente, ci sono altre cause di curvatura spinale oltre a uno zaino pesante..

Cause di malattie della colonna vertebrale

I motivi principali per cui un bambino sviluppa malattie spinali:

1.Infezioni virali, malattie e lesioni della gestante, dieta scorretta di una donna incinta.

  1. Traumi alla nascita e altre patologie durante il parto. Spostamenti e blocchi delle vertebre durante il taglio cesareo. Non è un caso che un osteopata veda immediatamente un neonato.
  1. Un altro motivo che provoca malattie della colonna vertebrale è la patologia postnatale. Questi possono essere sia lesioni accidentali che attività debole del bambino, il suo peso in eccesso e antipatia per l'educazione fisica. Tra i fattori negativi c'è il trasporto di pesi, l'abitudine radicata di camminare in modo scorretto, una posizione che è dannosa per la colonna vertebrale quando il bambino dorme. E anche - l'amore per il fast food, una dieta squilibrata.

Prevenzione delle malattie spinali nei bambini

Se il bambino ha già malattie spinali, è necessario iniziare immediatamente la terapia fisica, senza metterla nel dimenticatoio. Altrimenti, i disturbi della postura e problemi più gravi progrediranno solo. Pertanto, è imperativo includere nella routine quotidiana del bambino sessioni di educazione fisica speciale, massaggi, a volte osteopatia..

Il nuoto funziona bene come prevenzione delle malattie spinali. I bagni minerali, che migliorano i processi metabolici nel tessuto osseo della colonna vertebrale, si sono dimostrati abbastanza efficaci. Pertanto, il rischio di malattie spinali che colpiscono il bambino e progredisce sarà ridotto al minimo. Inoltre, il nuoto e la fangoterapia riducono la possibilità di sviluppo precoce di malattie come l'osteocondrosi..

Quando si stimola un bambino a fare sport, ginnastica o nuoto, è necessario assicurarsi che i carichi non siano eccessivi e bruschi. Devi iniziare in piccolo, con esercizi fattibili, idealmente con esercizi di fisioterapia sotto la guida di un istruttore che redigerà un programma tenendo conto delle caratteristiche del tuo bambino.

Una dieta completa, una corretta alimentazione accuratamente selezionata, tenendo conto del fatto che il menu del bambino include prodotti con tutte le vitamine e i minerali importanti - anche questo deve essere prestato attenzione. Il corpo in crescita di un bambino o adolescente con un background ormonale impetuoso ha bisogno di una gamma completa di sostanze nutritive. Se necessario, è meglio aggiungere vitamine, soprattutto durante la bassa stagione. Ad esempio, Osteo-Vit è un'opzione ideale per compensare la mancanza di vitamina D solare, che è molto importante in autunno. Poiché il rachitismo può causare problemi alla schiena in molti casi, è imperativo che il corpo riceva vitamina D..

Inoltre, il preparato contiene un componente naturale unico, la covata di droni, necessaria per ossa sane e buoni livelli ormonali. Anche nella sua composizione, tutte le vitamine e gli oligoelementi necessari sono ben bilanciati, il che rafforza il sistema immunitario e favorisce il pieno assorbimento del calcio. E questo è molto importante per la salute della colonna vertebrale. Bene, un ulteriore vantaggio, molto rilevante in autunno: Osteo-Vit proteggerà il bambino dai virus dell'influenza e dal raffreddore.

Colonna vertebrale malsana - bambino malato

Sintomi di problemi alla colonna vertebrale in un bambino. All'appuntamento con un ortopedico pediatrico. Perché le vertebre si spostano dalla loro posizione naturale.

Primo mese: consultare un ortopedico

Le mamme con bambini dei primi tre mesi si recano ad un appuntamento con un ortopedico solo su insistenza del pediatra locale. Alla domanda sui reclami, la risposta è molto spesso negativa o si lamentano: il bambino non dorme bene, è capriccioso durante il giorno, sputa, ha guadagnato poco peso. Allo stesso tempo, i genitori non notano altri sintomi abbastanza evidenti e allarmanti..

Il bambino è nato in presentazione podalica. Le displasie dell'anca sono comuni in questi bambini. Indipendentemente dal fatto che il parto sia stato un taglio cesareo o attraverso un canale del parto naturale, il bambino deve essere mostrato a un ortopedico entro e non oltre tre settimane.

Il bambino è nato in una presentazione cefalica, ma immatura, il che è abbastanza comune negli ultimi anni. Le madri di solito lo sanno e sono preoccupate per l'immaturità e quindi per il funzionamento difettoso di qualsiasi sistema corporeo, ad eccezione delle strutture ossee. Ma un bambino con articolazioni dell'anca immature - anche con ipertonicità muscolare fisiologica - è minacciato da una malattia come la sublussazione delle articolazioni dell'anca. Il trattamento precoce può prevenire gravi conseguenze..

Esaminando un bambino di un mese. Una guancia è leggermente più grande dell'altra. Gli occhi fissano ancora male l'attenzione sugli oggetti e il viso si gira costantemente da una parte. Lo giro sulla pancia. La testa è già abbastanza stabile, ma il lobo di un orecchio è più basso dell'altro e l'inclinazione della testa da un lato è chiaramente visibile.

Tutti questi sintomi possono indicare torcicollo congenito. Al mio appuntamento, mia madre li nota per la prima volta. Ma non hai bisogno di un ortopedico per vedere tutto questo: devi solo spogliare il bambino e guardarlo attentamente. Sì, solo un medico può confermare la diagnosi trovando un nodulo nel muscolo sternocleidomastoideo. Ma per il successo del trattamento del torcicollo congenito, è necessario affrontarlo dall'età di un mese: due o tre corsi di massaggi, esercizi terapeutici, fisioterapia, styling ortopedico ti consentono di portare il bambino al pieno recupero di un anno senza intervento chirurgico. Tutto questo è possibile - se nelle prime settimane di vita, mamma o papà guardano attentamente il bambino..

Allora, cosa dovrebbe dire la madre di un bambino di un mese a un ortopedico??

  • la gravidanza procedeva nella presentazione podalica;
  • frutta acerba;
  • lavoro prolungato;
  • parto rapido;
  • aiuto al lavoro: pinza, aspirapolvere, manuale;
  • al bambino "piace guardare in una direzione";
  • asimmetria delle pieghe glutea e poplitea;
  • lunghezza della gamba diversa.

Primo anno: sviluppo del bambino

La maturazione del sistema muscolo-scheletrico in un bambino avviene in più fasi, in momenti individuali. Non consigliamo di piantare e mettere il tuo bambino prima di lui stesso. Il bambino dovrebbe essere in grado di eseguire lo stereotipo del movimento per il quale il suo sistema muscolo-scheletrico è già pronto. I tentativi di "forzare gli eventi" possono portare al fallimento del corsetto muscolare incompetente nell'incapacità di mantenere le ossa nella corretta posizione fisiologica.

Sfortunatamente, lo stereotipo motorio corretto è talvolta ostacolato dall'uso di vari dispositivi (seggiolini per bambini, dispositivi per il trasporto di neonati, deambulatori, ecc.), Che sono progettati per la sicurezza del bambino e facilitano la cura di lui, ma sono spesso usati in modo errato.

All'età di uno, il bambino inizia a camminare. Idealmente, molte delle ossa del corpo del bambino dovrebbero essere nella posizione corretta a causa dell'azione equilibrata dei legamenti e dei muscoli. Le madri di solito sanno che un bambino può avere dolore ai polmoni, al cuore, ai reni e il fatto che anche muscoli e legamenti fanno male è molto spesso una scoperta per loro. Ecologia sfavorevole delle grandi città, malattie e cattive abitudini dei genitori, dieta squilibrata, disturbi metabolici, stereotipo motorio improprio di un bambino, lesioni portano al fatto che dal primo compleanno un bambino può avere una serie di malattie ortopediche croniche.

Un bambino con rachitismo ha ricevuto vitamina D, ma è stato visto da un ortopedico solo a un mese. Da un anno ha una deformazione traballante del torace ("a forma di imbuto" o "a chiglia"), gambe a forma di O o X. I bambini con rachitismo hanno ossa molli, muscoli flaccidi e un apparato legamentoso incompetente. Se un bambino del genere viene messo in piedi presto, la deformità delle gambe si forma spesso entro l'anno..

Un bambino a cui è stato diagnosticato il rachitismo dovrebbe essere visitato da un ortopedico ogni mese! Deformazione tempestiva dello scheletro e trattamento iniziato: massaggi, ginnastica, bagni medicinali, fisioterapia, idromassaggio aiuteranno ad evitare gravi complicazioni.

Il bambino ha un anno, ha iniziato a camminare, ma allo stesso tempo "rastrella con i piedi", "piede torto". Se è una ragazza, gli occhi della mamma sono ansiosi. E se è un maschio, sento spesso: "Nostro padre (nonno) cammina così e va bene!" Ma nel corpo umano non può essere che un osso sia andato a destra e tutti gli altri siano rimasti al loro posto! Le articolazioni di tutto il corpo e segmenti di movimento della colonna vertebrale in tale posizionamento del piede dovranno adattarsi allo stereotipo di movimento sbagliato che il "piede torto" programma. Un po 'più tardi, un bambino del genere può sviluppare dolore alla schiena, all'articolazione della spalla, al collo e tu non vuoi che tuo figlio assomigli a suo nonno. Non rinunciare al trattamento del piede torto a un anno di età!

Attenzione: colonna vertebrale dei bambini!

In assenza di reclami, il bambino dovrebbe essere visitato da un ortopedico a un mese, tre mesi, uno, tre, cinque, sei, otto, dieci, dodici e quattordici anni. Perché così spesso? Proprio come a volte non ti senti come se stessi ricevendo la carie, potresti non sapere che il tuo bambino ha la sublussazione delle vertebre. Pertanto, ti consiglio di mostrare periodicamente tuo figlio a un chirurgo ortopedico per controllare la sua colonna vertebrale..

Il pizzicamento dei nervi nella colonna vertebrale, chiamato sublussazione vertebrale, di solito è il risultato di una leggera compressione o spostamento delle vertebre. Il midollo spinale attraversa la colonna vertebrale, che è come un cavo composto da miliardi di fibre nervose. È attraverso di loro che i "comandi" (impulsi) vanno dal cervello a tutti gli organi. Non appena uno dei nervi del midollo spinale viene bloccato o danneggiato, il corpo inizia a sviluppare una malattia.

Perché le vertebre escono dalla loro posizione naturale??

Le lesioni spinali possono verificarsi durante il parto. Ad esempio, con una prolungata posizione della testa nel canale del parto, con un parto rapido, nonché quando si usa una pinza, soprattutto se il bambino viene tirato fuori dalla testa o girato.

Il fatto è che la testa di un neonato è pesante rispetto alla sua massa totale e l'apparato muscolo-legamentoso del rachide cervicale non può ancora tenere 7 vertebre cervicali in una posizione fisiologica quando allungate dal peso. Questo può portare a sublussazioni nel rachide cervicale e blocchi funzionali nei segmenti di movimento spinale..

Ecco perché gli ortopedici protestano così tanto contro il prendere un neonato per le gambe e tenerlo a testa in giù. Il famoso ostetrico francese Frederic Lebois ha scritto di questa pratica barbara nel suo libro "Nascita senza violenza": "Sappiamo troppo poco del nostro corpo, così poco da dimenticarci dell'importante ruolo che la colonna vertebrale gioca in esso. Allora perché siamo noi la fragile colonna vertebrale di un bambino può essere facilmente danneggiata, continuiamo ostinatamente a tenere i neonati a testa in giù e persino a scuoterli ".

Da quasi cento anni gli ortopedici conoscono anche la cosiddetta "sindrome della frusta": se un neonato viene tirato bruscamente, può portare a perdita della vista, disturbi cerebrali, paralisi o convulsioni..

L'infanzia è il periodo più attivo nella vita di una persona. Saltare e correre, cadute e infortuni fanno tutti parte dell'infanzia e tutto questo può portare alla lussazione delle vertebre. Malattie croniche con disturbi metabolici, distonia muscolare di origine neurogena, stereotipo motorio errato, morsetti psicologici e complessi portano a una cattiva postura già dai quattro ai cinque anni. Se il disturbo della postura non viene trattato in tempo, porterà a cifosi, scoliosi e osteocondropatia..

Ecco alcuni dei sintomi che la colonna vertebrale è fuori uso:

  • fatica cronica;
  • una spalla o una coscia è più alta dell'altra;
  • scapole sporgenti;
  • curvatura del collo;
  • una gamba è più corta dell'altra;
  • piede equino;
  • dolori articolari;
  • incapacità di stare fermi;
  • iperattività;
  • cadute frequenti;
  • crepe nelle articolazioni quando si piegano le braccia e le gambe;
  • ipermobilità delle articolazioni;
  • nervosismo.

Tutto ciò di cui i genitori hanno bisogno per sospettare una patologia ortopedica è spogliare il bambino in mutandine, indossare una superficie dura e guardare attentamente i punti di riferimento sporgenti del corpo dalla parte anteriore, posteriore e laterale. Dopo aver riscontrato la minima discrepanza tra il lato destro e quello sinistro, mostrare il bambino a uno specialista ortopedico, senza attendere un esame del dispensario programmato. Ricorda: se la colonna vertebrale è malsana, l'intero corpo del bambino non è sano..

Lyudmila Chirkova, ortopedico, chiropratico

Per domande mediche, assicurati di consultare un medico in anticipo

La scoliosi della colonna vertebrale nei bambini causa il trattamento

Classificazione della scoliosi

In ortopedia vengono utilizzate varie classificazioni della scoliosi a seconda delle ragioni del loro sviluppo, della gravità del processo patologico, del tempo di manifestazione della malattia, ecc..

Se la scoliosi si manifesta tra il primo e il secondo anno di vita di un bambino, si parla di infantile. Se la malattia si manifesta all'età di 4-6 anni, si parla di scoliosi giovanile, a 10-14 anni - di adolescente.

Esistono due tipi principali di scoliosi:

    Scoliosi congenita, che si forma nel periodo prenatale a causa dello sviluppo anormale delle strutture osteocondrali. Può essere causato da:

  • anomalie spinali (emivertebre, vertebre a forma di cuneo);
  • displasia della colonna vertebrale sacro-lombare;
  • costole aggiuntive o giunzioni di costole.

In questo caso, le parti di transizione della colonna vertebrale (lombare-toracica, cervicotoracica, lombosacrale) soffrono più spesso. Ma di solito non c'è un grande arco di curvatura, poiché le singole vertebre sono coinvolte nel processo. Pertanto, la scoliosi congenita si manifesta non prima di 5-7 anni.

  1. La scoliosi acquisita si sviluppa in un bambino dopo la nascita sotto l'influenza di determinati fattori.

A seconda dell'origine e delle cause della malattia, esistono 5 gruppi di scoliosi:

  1. Scoliosi di origine muscolare. Si formano a causa della patologia dei muscoli e dei legamenti, ad esempio, con distrofia muscolare, ipotensione muscolare, lussazione congenita dell'anca, contrattura dell'articolazione dell'anca o del ginocchio, torcicollo congenito.
  2. Scoliosi di origine neurogena. Si sviluppano a seguito di lesioni del midollo spinale, atassia di Friedreich, poliomielite pregressa, paralisi cerebrale, siringomielia e altre patologie del sistema nervoso..
  3. La scoliosi displastica è tutta la scoliosi congenita.
  4. Scoliosi, che si basano su lesioni e malattie del torace (fratture spinali, empiema pleurico, ustioni estese, toracoplastica, ecc.) E altre condizioni patologiche (rachitismo, artrite reumatoide giovanile, sindrome di Hunter, sindrome di Marfan, osteocondrosi giovanile, tumori del midollo spinale e colonna vertebrale, ecc.).
  5. Scoliosi idiopatica, le cui cause non sono state stabilite. Questo gruppo include la maggior parte delle scoliosi che si sviluppano durante l'infanzia e l'adolescenza..

Fattori che contribuiscono alla curvatura scoliotica della colonna vertebrale:

  • ipodynamia;
  • condizioni asteniche;
  • carico sulla colonna vertebrale non adatto all'età;
  • postura scorretta;
  • formazione del sistema muscolo-scheletrico che dura fino a 18 anni.

Dalla forma della curvatura, la scoliosi è la seguente:

  • A forma di C, quando la colonna vertebrale ha un arco sul piano frontale;
  • A forma di S - due archi;
  • A forma di Z - tre archi.

In base alla posizione dell'apice della curvatura laterale della colonna vertebrale, si distinguono diversi tipi di scoliosi:

  • cervicotoracica (a livello di III - IV vertebre toraciche);
  • toracica (a livello di VIII - IX vertebre toraciche);
  • lombare-toracica (a livello delle vertebre toraciche XI-XII);
  • lombare (a livello di I - II vertebre lombari);
  • lombosacrale (a livello di V lombare e I vertebre coccigee).

Esistono diverse classificazioni cliniche e radiologiche della scoliosi in termini di gravità. I nostri medici utilizzano la classificazione dell'eccezionale traumatologo ortopedico russo Chaklin V.D., compilata nel 1973.

I grado, in cui la curvatura laterale della colonna vertebrale è evidente nella posizione verticale del corpo e scompare in posizione orizzontale. Se il bambino è in piedi, è visibile l'asimmetria delle scapole e delle linee delle spalle o della vita, che dipende dalla localizzazione della curvatura. L'angolo di scoliosi sulle radiografie non supera i 10 °;

II grado, quando la deformità laterale della colonna vertebrale è più pronunciata e non scompare in posizione supina. Inizia a formarsi una gobba costale, appare un arco compensatorio. Sul lato della curvatura lungo la colonna vertebrale, viene determinato un rullo muscolare. L'angolo di scoliosi su una radiografia è maggiore di 11 ° ma inferiore a 30 °;

Grado III, in cui una curvatura laterale significativamente pronunciata della colonna vertebrale è combinata con un arco compensatorio formato. La gobba delle costole raggiunge una grande dimensione, il torace è deformato. Lo scarico della colonna vertebrale non ha alcun effetto. L'angolo di scoliosi sulla radiografia è 31 ° –60 °;

IV grado, quando l'angolo di scoliosi supera i 60 °. Oltre alle deformità muscolo-scheletriche pronunciate, ci sono interruzioni nel funzionamento degli organi interni (cuore, polmoni, ecc.).

A seconda della natura del decorso, la scoliosi può essere progressiva e non progressiva..

Come sollevare correttamente i pesi?

Cerca di non sollevare mai nulla da una posizione inclinata! Usa il principio di un martinetto, non una gru. Siediti e solleva il carico con la schiena dritta, o meglio ancora, mantenendo la curva lombare. In questo caso, dovrebbero funzionare i muscoli delle gambe e non la colonna vertebrale. Se possibile, premere il carico verso di sé in modo che il carico sia distribuito uniformemente sulla colonna vertebrale. Le stesse regole devono essere seguite quando si abbassa il carico. Se il sollevamento del carico viene eseguito a spese dei muscoli della schiena, il loro lavoro può essere facilitato piegando contemporaneamente le gambe. È molto pericoloso sollevare pesi in uno stato di affaticamento fisico quando i muscoli non forniscono la protezione necessaria per la colonna vertebrale..

Prevenzione

Puoi prevenire lo sviluppo di un disturbo posturale di un bambino aderendo a semplici regole:

  • non mettere il bambino con la forza se non vuole; quando conduci il bambino per mano, cambialo;
  • le passeggiate quotidiane aiuteranno il corpo a sviluppare la quantità necessaria di vitamina D, che aiuta a rafforzare le ossa;
  • monitorare la postura del bambino;
  • durante le lezioni la distanza dal tavolo agli occhi dovrebbe essere superiore a 30 cm;
  • tieni d'occhio l'illuminazione del posto di lavoro, per i destrimani la lampada da tavolo deve brillare da sinistra o da davanti;
  • i mobili della scuola materna devono essere adeguati all'età;
  • la cartella deve essere indossata sul retro e avere due spalline morbide;
  • il letto deve avere un materasso ortopedico;
  • guardare la TV sul lato è severamente vietato;
  • stile di vita attivo; non permettere al bambino di sedersi con una gamba gettata sull'altra e appoggiare la testa sulla mano;
  • la dieta dovrebbe essere equilibrata e includere cibi necessari per rafforzare il sistema muscolo-scheletrico (latte acido, verdura e frutta, pesce).

Araldo della scoliosi

Figura: Scheletro traballante. Vero farmaco del 1900, situato nel Museo di Storia della Medicina di Berlino presso la Charite Clinic.

Il rachitismo è una malattia associata alla mancanza di vitamina D, che si forma sotto l'influenza della luce solare, quindi i bambini nati in inverno e in autunno sono a rischio. Lo spettro della luce ultravioletta, sotto l'influenza di cui viene sintetizzata la vitamina D, non penetra attraverso i vetri delle finestre, quindi non è sufficiente camminare con un bambino solo su un balcone / loggia vetrato. Il bambino ha bisogno della luce solare "viva". Le ossa si ammorbidiscono a causa della mancanza di vitamina D. I primi segni della malattia sono evidenti a 2-3 mesi di vita di un bambino: diventa eccitabile, piagnucoloso, dorme male, rabbrividisce a suoni forti, suda molto, sulla sua testa compaiono macchie calve.

In una malattia non trattata, dopo sei mesi, i sintomi diventano più pronunciati: la parte posteriore della testa si appiattisce, le ossa del cranio diventano flessibili e morbide. Il torace è deformato, diventa come un petto di pollo o "petto da calzolaio" (depressione al centro), il bacino e gli arti sono piegati; la persona diventa più irritabile. Le gambe assumono una forma ad O (deformità in varo), i tubercoli frontali e parietali sporgono fortemente sul cranio. I bambini piccoli affetti da rachitismo iniziano successivamente a gattonare, sedersi, stare in piedi, sono in ritardo nello sviluppo, spesso sviluppano malocclusione, carie e cattiva postura. Durante il recupero, i bambini si sentono meglio, si calmano, piangono meno, ma le deformità scheletriche possono persistere per molto tempo.

La vitamina D è usata per trattare il rachitismo, ma solo un medico determina il suo dosaggio e la durata del trattamento

Oltre al trattamento farmacologico, è importante organizzare correttamente la giornata del bambino: indurimento, ginnastica, massaggio. La dieta dovrebbe includere una quantità sufficiente di alimenti ricchi di calcio, fosforo, vitamine, oligoelementi

Il trattamento precoce e di alta qualità in alcuni bambini aiuta a far fronte alla malattia.

Un'altra delle principali cause di curvatura sono i piedi piatti. Nelle persone con i piedi piatti, il centro di gravità è spostato all'indietro, disturbando così l'equilibrio di tutto il corpo. La persona si sporge involontariamente in avanti per non cadere e inizia a piegarsi. La maggior parte delle persone ha piedi piatti statici, che si sviluppano a causa di debolezza congenita dei legamenti, magrezza ereditaria dell'osso, andatura impropria, eccesso di peso. Le calzature non adatte sono forse la causa principale dei piedi piatti statici. La meccanica del normale passo viene interrotta e il piede si deforma se si indossano continuamente tacchi a spillo o su una piattaforma rigida. Anche l'attività professionale (stare in piedi a lungo o trasportare pesi) può causare piedi piatti.

Il trattamento dei piedi piatti viene eseguito da un ortopedico. Il trattamento si basa su una speciale ginnastica quotidiana, completata da pediluvi caldi, massaggio dei piedi, gambe - per rafforzare l'apparato muscolo-legamentoso.

Scarpe ideali - con un tacco di 2-3 cm e un tacco spesso. È utile utilizzare solette di sostegno del collo del piede che sollevano l'arco del piede appiattito e migliorano la postura. Con i piedi piatti, camminare a piedi nudi nella natura, indurirsi, nuotare, andare in bicicletta danno un buon effetto terapeutico. I casi trascurati vengono trattati tempestivamente.

Molto spesso, la scoliosi è una manifestazione di altre malattie e condizioni, come: malattie delle articolazioni dell'anca, malattie diffuse del tessuto connettivo, diverse lunghezze delle gambe, paralisi cerebrale. Queste malattie, per le loro caratteristiche, modificano il carico sulle vertebre, lo distribuiscono in modo errato e causano la loro deformazione, che comporta una curvatura della colonna vertebrale. Varie malattie intrauterine portano alla scoliosi congenita. Lo sviluppo della malattia può essere innescato da un trauma alla nascita. Il rachitismo trasferito in tenera età e vari tipi di lesioni sono le cause di una postura scorretta (il più delle volte a causa della debolezza muscolare in via di sviluppo). In età avanzata, la scoliosi compare nei bambini, il cui posto di lavoro non è organizzato correttamente e li costringe a sedersi curvi. La curvatura spinale può anche apparire negli adulti a causa di carichi asimmetrici prolungati sui muscoli della schiena..

Scoliosi spinale nel trattamento dei bambini

Trattamento della scoliosi pediatrica

Il più importante nella pratica dei medici che si occupano di malattie dell'apparato muscolo-scheletrico è il trattamento della scoliosi infantile, la cui difficoltà risiede nel rifiuto del bambino della medicina, nonché nel fatto che, spesso, i genitori non si rendono conto della necessità di monitorare la postura del bambino

È anche importante che uno specialista qualificato selezioni esercizi per la colonna vertebrale con scoliosi in un bambino, al fine di instillare rapidamente l'educazione fisica in un corpo in crescita e impegnarsi efficacemente nel trattamento.

Per determinare la scoliosi in un bambino a casa, dovrebbe essere spogliato fino alla vita e posizionato su una superficie dura e piana. In questa posizione, avendo legato un peso al filo, si notano i seguenti elementi di anatomia:

  • Le spalle dovrebbero essere allo stesso livello e non avere curvature visibili;
  • I processi spinosi delle vertebre cervicali dovrebbero essere in linea con l'osso coccigeo;
  • Le scapole del bambino devono essere ugualmente convesse, non avere curvature visibili (non guardare in direzioni diverse) e anche essere allo stesso livello l'una con l'altra.

Se ci sono violazioni di uno qualsiasi di questi parametri, è necessario consultare immediatamente un medico che condurrà il necessario complesso di diagnostica e prescriverà un complesso di trattamento. La pratica dei medici mostra che più il paziente osserva scrupolosamente la testimonianza del medico, maggiore è la probabilità di una cura di successo della malattia, nonché minore è la possibilità di qualsiasi ricaduta.

Dovresti dotare un posto dove dormire con una superficie solida, insegnare ai bambini a trattenersi le spalle, iscriverli a qualsiasi tipo di sport.

Il nuoto e lo yoga si sono dimostrati i migliori in termini di trattamento della scoliosi. I movimenti di nuoto che il bambino fa rinforzeranno i muscoli della schiena e sosterranno la colonna vertebrale nella posizione corretta. Gli esperti affermano apertamente che tra gli atleti coinvolti nel nuoto, le malattie associate ad anomalie nello sviluppo del sistema muscolo-scheletrico sono estremamente rare. Lo yoga, essendo una cultura del controllo del proprio corpo, così come dei processi che si svolgono in esso, è un'altra grande misura per la prevenzione e il trattamento della scoliosi. Non c'è da stupirsi che gli yogi siano famosi fin dall'antichità per la loro salute e longevità..

Prima di iscriversi a uno sport particolare, vale la pena passare attraverso una serie dettagliata di diagnosi e ottenere il permesso di un medico. Inoltre, si consiglia di informare l'allenatore di uno sport particolare sul motivo della registrazione in modo che possa scegliere il regime di allenamento ottimale per una diagnosi specifica. E in nessun caso, anche con le raccomandazioni degli amici, non dovresti auto-medicare, poiché esiste il rischio di lesioni ai dischi intervertebrali e ai tessuti adiacenti alle vertebre.

Cause e segni di scoliosi

Spesso, i medici si rivolgono ai medici quando la scoliosi progredisce e la curvatura è visibile non solo su una radiografia, ma anche ad occhio nudo. La patologia più comune: il bambino non riesce a stare in piedi - ha automaticamente una spalla più bassa e il corpo è leggermente inclinato.

Ma se ti sorprendi anche durante questo periodo, il trattamento può passare in modo relativamente rapido e senza complicazioni, poiché le ossa del bambino vengono ripristinate e corrette meglio e più velocemente di quelle di un adulto..

La scoliosi è facile da riconoscere: la colonna vertebrale in questa malattia è piegata a sinistra oa destra, e questo, a sua volta, porta a ulteriori problemi di salute: l'impatto sui dischi intervertebrali porta allo sviluppo di osteocondrosi, sporgenze (uno degli stadi dell'osteocondrosi) e persino ernia, le costole sono deformate, nelle fasi successive, si verifica la spremitura degli organi e molto altro ancora. Tutto ciò procede con i sintomi del dolore..

Le cause della scoliosi:

  • Mancanza di attività fisica, passione per computer e gadget elettronici;
  • Una scrivania montata in modo improprio che rende lo studente trasandato;
  • Portare pesi su una spalla: anche borse non molto pesanti non possono essere trasportate da un solo lato;
  • Danni alla nascita alle ossa del bambino, che, con un'attenzione insufficiente di medici e genitori, contribuiscono allo sviluppo della patologia.

Se è difficile determinare se ci sono problemi alla colonna vertebrale, dovresti chiedere al bambino di alzarsi in piedi con la schiena rivolta all'esaminatore. Deve abbassare le braccia e rilassarsi il più possibile. Quindi sarà possibile capire se le spalle sono alla stessa altezza

È inoltre necessario prestare attenzione alla posizione delle lame. Quindi è necessario chiedere al bambino di piegarsi in avanti, in modo da poter vedere se tutte le vertebre sono allo stesso livello e se c'è una piccola "gobba"

Se viene trovato almeno un segno, devi andare dal medico. Quanto prima inizia il trattamento, tanto migliore sarà il risultato. Il medico diagnosticherà e determinerà quale tipo di scoliosi ha il bambino, dopodiché sarà possibile iniziare il trattamento in modo tempestivo.

Sintomi

La curvatura della colonna vertebrale nei bambini si presenta in diverse varietà:

  • A forma di C (si osserva una curvatura unilaterale);
  • A forma di S (con un trattamento prematuro della curvatura a forma di C appare nella direzione opposta e appare una configurazione a forma di S della malattia);
  • A forma di Σ (caratterizzato da una curvatura tripla).

A seconda del reparto di origine, la scoliosi si divide in cervicale, cervicotoracica, lombare-toracica e lombare. Esiste anche una classificazione della malattia in base al grado di sviluppo:

  • l'angolo di curvatura non supera i 10 gradi (ci sono lievi variazioni determinate dall'esame a raggi X);
  • 10-25 gradi (la deformità della colonna vertebrale è moderatamente pronunciata);
  • 26-50 gradi (c'è una pronunciata torsione delle vertebre);
  • Più di 50 gradi (forti cambiamenti nella colonna vertebrale e nel torace, che influenzano il lavoro degli organi interni).

La presenza di scoliosi in un bambino è determinata dai seguenti segni:

  • slouch;
  • violazione del torace;
  • i bambini hanno pieghe asimmetriche della pelle sul fondo e sulle gambe;
  • la presenza di interruzioni nel lavoro del cuore, degli organi respiratori, del tratto gastrointestinale;
  • andatura impropria, piede piatto;
  • arco di curvatura visibile della vertebra quando il corpo è inclinato in avanti;
  • abbassamento della testa, spalle ridotte, asimmetria del cingolo scapolare e della vita;
  • indebolimento dei muscoli addominali, rigonfiamento delle arcate costali;
  • pronunciata gobba delle costole.

Vale la pena prestare attenzione alla gravità dei sintomi. I segni più complessi sono tipici dei 3 e 4 gradi di scoliosi nei bambini.

Diagnosi di scoliosi in un bambino

La scoliosi in un bambino richiede un trattamento immediato mentre il suo corpo si sta ancora formando e crescendo. Pertanto, prima viene fatta la diagnosi, meglio è. È impossibile determinare da soli la presenza di un disturbo spinale congenito. Questo può essere fatto solo da un podologo. Puoi diagnosticare in modo indipendente la scoliosi acquisita con i seguenti metodi:

metti il ​​bambino dritto e vedi se le spalle sono allo stesso livello

Uno dei primi segni di scoliosi è un diverso livello della spalla;
prestare attenzione alla simmetria delle scapole. Un rigonfiamento indica una deformazione della colonna vertebrale;
inclina il bambino in avanti ed esamina attentamente la colonna vertebrale

Le vertebre dovrebbero sporgere esattamente su una linea. In caso di variazioni ondeggianti consultare immediatamente un medico.

Al minimo sospetto di scoliosi, visita un ortopedico per una diagnosi accurata. In un contesto clinico, esistono tali metodi per diagnosticare i disturbi spinali:

  • raggi X;
  • Scoliometria di Bunnell;
  • tomografia.

Con l'aiuto degli studi di cui sopra, gli specialisti sono in grado di determinare l'esatto grado di curvatura e, in base a ciò, prescrivere il trattamento corretto necessario.

Trattamento domiciliare

A casa, la curvatura della colonna vertebrale può essere curata facendo ginnastica appropriata e altro ancora.

I consigli di questi medici ti aiuteranno a mantenere sana la colonna vertebrale di tuo figlio:

  • Assicurati che il bambino non si appoggi troppo stando seduto al tavolo e più spesso rilassi la colonna vertebrale, ad esempio sdraiato su un letto con materasso ortopedico.
  • Se non riesci a convincere il bambino a fare ginnastica speciale, prova ad interessarlo, ad esempio, trasforma la terapia fisica in un gioco divertente.
  • Se hai una ragazza, puoi scegliere per lei un complesso con elementi di danza che ha un effetto benefico sui muscoli della schiena e delle spalle, ad esempio il balletto o la danza del ventre. La danza del ventre contribuisce al corretto sviluppo dei muscoli della schiena e degli addominali, li rafforza.
  • Per i ragazzi, ci sono anche molte interessanti opportunità per sbarazzarsi della curvatura e divertirsi. Ad esempio, yoga o sport, alcune arti marziali. Lo yoga è ottimo sia per i ragazzi che per le ragazze.

Scoliosi nei bambini: caratteristiche del decorso della malattia

La scoliosi è una curvatura laterale della colonna vertebrale nello sterno o nella regione lombare. Molto spesso, l'insorgenza di questa malattia si nota nel periodo da 5 a 16 anni..

La curvatura della colonna vertebrale può essere un arco oa forma di S. La prima opzione è più comune e l'arco sul lato sinistro è comune. Nel secondo caso, si formano due archi di curvatura, uno dei quali è chiaramente pronunciato e il secondo è in equilibrio.

La curvatura arcuata della colonna vertebrale è considerata più leggera della forma a S.

In alcuni casi, la scoliosi può svilupparsi già nell'infanzia, ma non è congenita. Ciò si verifica principalmente quando sorgono problemi durante il parto e il bambino riceve una lesione alla colonna cervicale, che ha portato alla malattia.

La scoliosi acquisita può derivare da un trauma alla nascita

Raramente, ma ci sono casi di scoliosi congenita dovuta alla formazione intrauterina di un numero errato di vertebre o al sottosviluppo della colonna vertebrale.

Se cerchiamo le cause della curvatura negli scolari, allora una tale patologia acquisita può sorgere a causa di:

  • infortunio alla schiena;
  • caratteristiche individuali del corpo (piedi piatti, differenze nella lunghezza delle gambe);
  • nutrizione impropria;
  • sviluppo fisico insufficiente;
  • cattiva postura;
  • malattie infiammatorie (radicolite, tubercolosi).

La causa più comune di scoliosi nella regione toracica è considerata lo sviluppo irregolare e la debolezza dell'intera struttura muscolare.

L'inizio della scoliosi in tenera età (6-8 anni) è irto di un rapido deterioramento della condizione. Se la patologia viene rilevata all'età di 16-18 anni, le conseguenze saranno meno gravi, poiché la crescita della colonna vertebrale è quasi completa e il rischio di ulteriori deformità è significativamente ridotto.

Come determinare la curvatura di un bambino da solo

Dopo aver esaminato il bambino a casa, puoi sospettare lo sviluppo della scoliosi e consultare un medico in tempo. I seguenti segnali sono particolarmente allarmanti:

  • l'altezza delle scapole è asimmetrica. Vengono esaminati anche il cingolo scapolare, ilia, le pieghe sotto le ginocchia e le natiche per verificarne la conformità con la loro posizione;
  • gli spazi tra le braccia abbassate e il corpo non sono gli stessi;
  • il bambino non può mantenere il collo dritto senza tensione muscolare;
  • quando il corpo è inclinato in uno stato di rilassamento è visibile l'asimmetria dei fianchi ed è chiaramente tracciata una curvatura a forma di S della colonna vertebrale.

Altri segni possono indicare indirettamente la scoliosi:

  • le spalle sono a diverse altezze;
  • l'angolo di una delle lame si gonfia verso l'esterno;
  • il bacino è leggermente inclinato, il che fa sembrare le braccia di lunghezza diversa.

Per determinare la presenza della malattia nel tempo, è importante sapere quali segni di scoliosi nei bambini compaiono per primi.

Video: come diagnosticare la scoliosi nel tuo bambino

Classificazione della malattia in base alla gravità del decorso

Ci sono 4 fasi della scoliosi. La separazione si basa sull'angolo di deviazione della colonna vertebrale da un asse retto.

Grado di scoliosi "width =" 520 "height =" 335 "/>

Al primo grado, la malattia praticamente non si manifesta in alcun modo, con un aumento dell'angolo di deviazione, la deformazione del corpo diventa distinguibile

Scoliosi di 1 grado (1-10 gradi): la curvatura della colonna vertebrale è molto piccola e la deformità esistente si uniforma se il paziente assume una posizione supina. Nella fase iniziale, non c'è dolore. Tuttavia, senza un trattamento adeguato, c'è sempre la possibilità di un peggioramento della situazione..

  • Scoliosi di 2 gradi (11-25 gradi) - appare come risultato della progressione della malattia. A differenza della fase precedente, è facilmente determinato da segni esterni e non solleva dubbi quando si effettua una diagnosi.
  • Scoliosi di 3 e 4 gradi (da 26 gradi e oltre): non c'è solo una deformazione significativa delle vertebre, ma anche una posizione patologica del resto dello scheletro, che porta a insufficienza respiratoria e cambiamenti negli organi interni.
  • Scoliosi di grado 3 (a sinistra) e di grado 4 (a destra), in cui è visibile un chiaro contorno di una gobba, una forte tensione muscolare nella zona di curvatura

    Classificazione dei sintomi

    I segni oi sintomi clinici variano a seconda della posizione della curvatura scoliotica.

    Tavolo. Sintomi per la localizzazione delle curvature.

    Forma (nel luogo di formazione) della curvatura scolioticaSintomi
    Toracica superiore o cervicotoracicaIl rigonfiamento dell'arco si trova sulla 4-5 vertebra toracica. Questo porta immediatamente ad una ridistribuzione del carico su tutte le zone vertebrali, che porta la lordosi naturale e la cifosi a uno stato patologico.
    Con la scoliosi toracica superiore, i sintomi sono i seguenti:
    ● spalle a diversi livelli;
    ● curva del collo;
    ● il viso è asimmetrico;
    ● la testa è inclinata e fa male;
    ● il collo fa male.
    Toracica o toracica mediaSituato sulle vertebre 7-8. Più spesso lato destro. È considerata la forma più grave della malattia, poiché questa regione vertebrale non è mobile (le costole la rendono stazionaria). Sintomi:
    ● gobba;
    ● forte dolore di alta intensità;
    ● petto incavato;
    ● asimmetria non solo delle spalle, ma anche delle scapole, anche rispetto alla vita;
    ● difficoltà di movimento e respirazione.
    Lombare-toracicaQuando si nota questa forma di localizzazione, l'apice della curvatura cade sulle vertebre della zona toracica 10, 11 e 12.
    I sintomi sono i seguenti:
    ● dolore nella parte bassa della schiena;
    ● grave deformazione della figura;
    ● alto grado di curvatura;
    ● sbiancamento della pelle;
    ● mancanza di respiro e impossibilità di sforzo;
    ● mancanza d'aria, difficoltà a respirare;
    ● grande gobba delle costole.
    Lombare o lombosacraleNon è comune. Ha una curva a 1-2 vertebre della parte bassa della schiena. Devia più spesso a sinistra che a destra. Non procede nel modo più severo, raramente raggiunge il terzo grado. Caratterizzato da dolore sacro-lombare e rimodellamento dell'intera schiena.
    Anche la minzione può essere compromessa, una gamba viene allungata e la sostanza spinale viene compressa.

    Le ragioni

    La scoliosi può avere molte cause, dalla malattia muscolare alle anomalie congenite delle vertebre. Tuttavia, in circa il 90% dei casi, la causa rimane sconosciuta, i medici parlano di scoliosi idiopatica. Si verifica quasi sempre durante l'infanzia o l'adolescenza ed è 4-7 volte più comune nelle ragazze rispetto ai ragazzi..


    La scoliosi femminile è più comune

    Gli studi dimostrano che meno del 2% della popolazione soffre di scoliosi idiopatica. Tuttavia, anche meno del 10% di loro necessita di cure. La necessità di terapia dipende dal grado di curvatura, dal decorso della malattia, dall'età e dai segni della persona.

    Se la curvatura della colonna vertebrale può essere ricondotta a una causa evidente, si parla di scoliosi secondaria. Esistono fattori di rischio comuni per lo sviluppo della scoliosi:

    • Malattie muscolari. La scoliosi miopatica è causata da malattie della muscolatura del corpo. La distrofia muscolare di Duchenne ne è un esempio..
    • Malattie dei nervi. La paralisi cerebrale, la siringomielia e la poliomielite sono possibili cause di scoliosi neuropatica.
    • Malattie sistemiche. Anche le malattie che colpiscono l'intero sistema di organi o il corpo possono causare la scoliosi secondaria. Gli esempi includono la neurofibromatosi e la malattia del vitreo.
    • Trattamento improprio. Se la radioterapia o la cicatrizzazione postoperatoria portano alla curvatura della colonna vertebrale, la condizione è chiamata scoliosi iatrogena (dal punto di vista medico).
    • Incidenti. Se la scoliosi si verifica a causa di un incidente o di altre lesioni, si parla di post-traumatica.

    La forma più comune è la scoliosi idiopatica. Il termine significa che la causa alla base della malattia è sconosciuta. Poiché la scoliosi idiopatica si sviluppa durante l'infanzia e l'adolescenza e si intensifica durante i periodi di crescita particolarmente forte, possono verificarsi deformità del corpo. Secondo la teoria popolare, ciò è dovuto al fatto che i corpi vertebrali crescono più velocemente sul lato ventrale piuttosto che sul retro. La falsa crescita di una o più vertebre ne provoca quindi la torsione, che successivamente provoca anche la curvatura laterale della colonna vertebrale. A seconda dell'età in cui si manifesta la scoliosi idiopatica, si suddivide in:

    • infantile (0-3 anni);
    • giovanile (4-10 anni);
    • scoliosi nell'adolescenza (11 anni e oltre).

    Poiché la malattia colpisce le ragazze in oltre l'80% dei casi, si ritiene che i cambiamenti ormonali nel corpo femminile durante la pubertà possano essere un fattore che aumenta la probabilità di sviluppare patologie.

    Metodi per il trattamento della scoliosi nei bambini

    Il chirurgo ortopedico sceglie le tattiche di trattamento per ogni bambino rigorosamente individualmente. È determinato dall'età del paziente, dalla gravità della scoliosi, dal decorso della malattia (con o senza progresso). Tutti i metodi di trattamento di questo tipo di deformità della colonna vertebrale sono suddivisi in conservativi e chirurgici.

    Il trattamento conservativo comprende un regime ortopedico, massaggi, procedure di fisioterapia, esercizi di fisioterapia, terapia manuale e indossare un corsetto. Il regime ortopedico comprende il monitoraggio costante della corretta postura, dormire su uno scudo solido, scaricare la colonna vertebrale da una posizione orizzontale del corpo più volte al giorno.

    Se un bambino ha la scoliosi di grado I - II e la malattia non progredisce, vengono prese tutte le misure per eliminare le cause che contribuiscono alla curvatura, per organizzare la corretta attività motoria del paziente e scaricare la colonna vertebrale. La cosa principale è prevenire la progressione del processo patologico. Al bambino viene prescritto un regime ortopedico, massaggio dell'intera schiena, esercizi terapeutici, lezioni di nuoto.

    Se la scoliosi di I - II grado progredisce, l'ortopedico aggiunge agli appuntamenti sopra indicati uno speciale complesso di esercizi di fisioterapia, terapia manuale (tecniche soft), fisioterapia (magnetoterapia, fanghi e idroterapia, terapia CMT, elettromio-stimolazione, termoterapia, ecc.), Indossando un corsetto ortopedico, correggendo la posizione della colonna vertebrale.

    Se il trattamento conservativo non dà l'effetto desiderato e la malattia progredisce, se l'angolo della scoliosi supera i 40 ° e il bambino ha funzioni alterate degli organi interni, è indicato per il trattamento chirurgico della malattia. I medici cercano di eseguire l'operazione dopo i 10 anni, ma fino a 14 anni, poiché questo intervallo di età è considerato ottimale per la sua attuazione.

    Il trattamento chirurgico prevede l'impianto di dispositivi speciali (distrattori, endocorrettori, ecc.) Nel torace, che fissano la colonna vertebrale nel massimo stato raddrizzato possibile. L'intervento chirurgico è sempre preceduto dalla trazione della colonna vertebrale. Altre opzioni per il trattamento chirurgico sono le operazioni osteoplastiche (resezione delle vertebre), mobilizzazione (rimozione del disco intervertebrale, ecc.) E cosmetiche (resezione della gobba, angolo della scapola, ecc.). Dopo ogni intervento chirurgico, il bambino viene sottoposto a un lungo ciclo di terapia riabilitativa.