Principale

Borsite

Perché il dolore al cuore dà alla scapola destra?

Le anomalie cardiache sono comuni. Le persone in età avanzata sono particolarmente sensibili a questo, ma recentemente le malattie cardiache si manifestano spesso nelle persone più giovani. Ci sono molti sintomi che indicano una malattia del muscolo cardiaco. Se il dolore al cuore si irradia alla scapola, il paziente deve essere esaminato immediatamente, poiché la manifestazione può indicare una grave patologia.

Cause di occorrenza

Spesso, quando le sensazioni di spremitura compaiono nel petto, la persona è sopraffatta dal panico dell'attacco imminente. Tuttavia, questa sensazione potrebbe non essere solo cardiogena. Se il dolore al cuore si irradia alla scapola, possono comparire le seguenti deviazioni:

  1. Malattie cardiogene.
  2. Malattie non cardiogene

In quest'ultimo caso, parliamo di malattie che non sono direttamente correlate al muscolo cardiaco, ma ciò non significa che non siano in grado di portare minacce alla vita del paziente..

Se una persona avverte un sintomo simile, non è consigliabile posticipare una visita dal medico, è necessario sottoporsi immediatamente a un esame per identificare la causa delle sensazioni.

Malattie cardiogene

Queste deviazioni richiedono un rilevamento e un trattamento immediati. Se il dolore al cuore si irradia alla scapola e al braccio, ciò può indicare le seguenti patologie in via di sviluppo:

  • infarto del miocardio (la forma più pericolosa di manifestazione della cardiopatia ischemica);
  • pericardite e miocardite;
  • cardiopatia ischemica (angina pectoris);
  • vari tipi di aritmie;
  • una certa forma di cardiomiopatia;
  • crisi ipertensiva;
  • prolasso della valvola mitrale.

Quando si manifestano i sintomi principali, una qualsiasi delle malattie elencate minaccia la vita del paziente, il che richiede l'assistenza immediata di specialisti.

Tutte le malattie cardiache, quando si manifestano, procedono con sintomi diversi, ma sono tutte accomunate dalla presenza di panico, da una sensazione di spremitura al petto, oltre che da una sensazione di mancanza d'aria.

Dolore non cardiogeno

Se il dolore al cuore si irradia alla scapola destra, questo non indica necessariamente malattie del muscolo cardiaco. Ci sono le seguenti anomalie comuni associate a questa sintomatologia:

  1. malattie della colonna vertebrale (osteocondrosi);
  2. patologia polmonare;
  3. distonia vegetativa;
  4. trombosi polmonare;
  5. nevralgia intercostale;
  6. dissezione aortica.

L'osteocondrosi e la nevralgia non minacciano la vita umana, ma possono simulare anomalie nel lavoro del cuore.

È possibile diagnosticare e determinare con precisione il pericolo di manifestazione solo dopo un esame completo.

Altre cause di sensazioni dolorose

Ci sono altre deviazioni nel funzionamento del corpo, che hanno sintomi simili, mentre non hanno nulla a che fare con il cuore:

  • patologia della cistifellea e del pancreas;
  • ulcere dello stomaco e del duodeno;
  • herpes zoster;
  • Sindrome di Tietze (malattie delle articolazioni intercostali cartilaginee);
  • distorsioni, ferite e contusioni;
  • fratture costali, crepe e microfessure.

A differenza delle malattie cardiache, il dolore in altre patologie dura a lungo e non si manifesta a seconda della presenza o dell'assenza di attività fisica.

Il dolore al cuore reagisce all'assunzione di alcuni farmaci, che non si può dire di altre patologie, che vengono spesso eliminate con l'aiuto di analgesici.

Come determinare se il tuo cuore fa male o no?

Il dolore toracico che si irradia alla scapola può indicare varie malattie. Per determinare la deviazione esatta, è necessario prestare attenzione al seguente numero di punti:

  1. Con le patologie cardiache, il ritmo delle contrazioni cambia.
  2. Le deviazioni nel lavoro del muscolo principale sono associate all'attività fisica.
  3. Eccessivo aumento (ipertensione) o diminuzione della pressione sanguigna.
  4. La durata dell'attacco (con patologie cardiache, sono di breve durata).

Gli attacchi con infarto miocardico sono di lunga durata. Qui le sensazioni non svaniscono nemmeno dopo aver assunto nitroglicerina e durano a lungo. Il paziente richiede un ricovero urgente, poiché vi è un alto rischio di morte.

Per eliminare la probabilità di complicazioni, quando compaiono le prime manifestazioni dolorose, che si irradiano alla scapola, è necessario consultare immediatamente un medico e sottoporsi a una visita medica completa..

Per qualsiasi manifestazione di sintomi, si consiglia di chiamare immediatamente un'ambulanza e, mentre è in viaggio, cercare di alleviare la sensazione di spremitura al petto con nitroglicerina. Inoltre, il paziente deve fornire un afflusso di aria fresca e liberare lo spazio toracico dai vestiti.

Perché c'è dolore al cuore, che si irradia alla scapola sinistra?

Il dolore al cuore che si irradia alla scapola sinistra è un fenomeno molto comune osservato in molti adulti e bambini. La maggior parte dei pazienti non presta attenzione a questo disagio, trovando una serie di spiegazioni per esso. In effetti, un tale sintomo può essere la prova di una serie di gravi malattie..

Cause di dolore

Avendo sentito dolore nella regione del cuore, irradiato sotto la scapola, molte persone decidono che sia di natura cardiaca. Tuttavia, un tale sintomo può indicare non solo disturbi cardiaci, ma anche una serie di altri processi patologici. Nella medicina moderna, è consuetudine distinguere due gruppi di malattie simili:

  • cardiogeno;
  • non associato a malattie del sistema cardiovascolare (non cardiogeno).

Malattie cardiogene

Esistono numerosi disturbi cardiaci che causano dolore nell'area della scapola. La natura e l'intensità di tali sensazioni dipendono dalla malattia specifica, dal suo stadio e dalla presenza di patologie concomitanti. Tra le malattie cardiache più comuni ci sono:

  • cardiopatia ischemica;
  • attacco di cuore;
  • prolasso della valvola mitrale;
  • vari tipi di aritmie.

Ischemia

Con una mancanza di nutrienti forniti al muscolo cardiaco, c'è il rischio di malattia coronarica. Una delle cause più comuni di carenza di ossigeno del miocardio è la cattiva conduzione dell'arteria coronaria. La malattia può essere sia acuta che cronica. Al primo di essi, oltre al dolore che si irradia alla scapola, si osservano i seguenti sintomi:

  • battito cardiaco irregolare;
  • aumento della fatica;
  • dispnea;
  • nausea;
  • sudorazione.

I sintomi sopra descritti di solito compaiono con un'esacerbazione della malattia. L'ischemia può essere asintomatica per lungo tempo, che è uno dei principali pericoli del suo sviluppo. La maggior parte dei pazienti semplicemente non sa di essere malata..

Spesso, il disturbo è camuffato da malattie del tratto digestivo, quando i pazienti hanno bruciore di stomaco e disagio generale dopo aver mangiato. I sintomi della cardiopatia ischemica possono anche avere un'espressione mentale, manifestata in questo modo:

  • paura;
  • apatia;
  • malinconia, ecc..

La base del trattamento dell'ischemia è l'esclusione dei fattori che ne provocano il decorso. Pertanto, insieme alla terapia farmacologica mirata a stabilizzare la frequenza cardiaca e arricchire l'organo di sostanze nutritive, si raccomanda al paziente quanto segue:

  • sbarazzarsi delle cattive abitudini;
  • vivere una vita sana;
  • combattere l'obesità;
  • normalizzare il sonno;
  • monitorare la pressione sanguigna e la nutrizione.

Nei casi più avanzati è possibile l'intervento chirurgico. Tali operazioni comportano il ripristino della normale conduttività vascolare..

Infarto miocardico

Un'altra malattia che può essere causata da un insufficiente apporto di sangue. In alcuni casi, un attacco di cuore si verifica come complicanza dell'ischemia. Con questo disturbo, c'è una morte parziale del muscolo cardiaco a causa di processi aterosclerotici che interessano le arterie.

Quando i depositi di colesterolo si depositano sulla superficie interna dei vasi sanguigni, la conduttività si deteriora. Allo stesso tempo, nelle aree che non ricevono un'alimentazione sufficiente, inizia la morte del tessuto cardiaco..

Uno dei principali sintomi della malattia è il dolore improvviso al centro del torace. Può diffondersi al braccio, alla schiena, alle spalle, al collo e alla mascella, accompagnato dal rilascio di sudore freddo. In questo caso, una persona può provare ansia e paura senza causa..

Se, con l'angina pectoris e la malattia ischemica, l'insorgenza del dolore si nota solo durante lo sforzo, quindi con un infarto, sono possibili sensazioni simili a riposo. Per alleviare la sindrome del dolore, viene presa "Nitroglicerina", dopo di che è necessario chiamare un'ambulanza.

Pericardite

Con questa malattia si verifica un'infiammazione del pericardio o del sacco pericardico. Spesso questo processo è accompagnato dall'accumulo di liquido nella cavità pericardica..

La causa della pericardite sono reazioni allergiche e malattie autoimmuni. Inoltre, la malattia può svilupparsi a causa di virus..

Tra i principali sintomi della malattia, c'è un dolore doloroso nella parte superiore del torace. Può diffondersi alla schiena, alla spalla, al collo e alla mascella, che per molti versi assomiglia ai segni di un infarto..

Il trattamento della pericardite dipende dalla forma della malattia e dal grado della sua manifestazione. La terapia principale prevede l'assunzione di farmaci antinfiammatori. Se gli accumuli di liquidi hanno raggiunto volumi significativi, è necessaria una puntura per pompare l'eccesso.

Prolasso della valvola mitrale

La malattia si verifica quando la valvola mitrale sporge nell'atrio sinistro. Questa patologia di solito non è accompagnata da sintomi gravi e la maggior parte dei pazienti non ha lamentele. In tali casi, il trattamento non viene effettuato.

Se, con MVP, si verifica un forte dolore al cuore, che passa alla schiena, al paziente possono essere prescritti alcuni farmaci. In caso di patologia grave, viene eseguita la chirurgia.

A seconda del grado di deviazione, i pazienti con MVP possono manifestare i seguenti sintomi:

  • dolori al petto che non possono essere fermati dalla "nitroglicerina";
  • affaticamento rapido e prestazioni ridotte;
  • ansia senza causa;
  • impulso veloce;
  • emicrania.

Se un paziente sviluppa i sintomi di cui sopra, deve consultare immediatamente un medico. In rari casi, il prolasso può complicare l'ictus..

Il corso del trattamento dipende dalle caratteristiche della malattia. Se la lesione è infettiva, al paziente vengono prescritti antibiotici. Nei casi più gravi possono verificarsi attacchi di panico, svenimenti e forti dolori al petto che richiedono un trattamento clinico. Se la terapia farmacologica non ha successo, il paziente viene sottoposto a sostituzione chirurgica della valvola danneggiata..

Aritmie

Al centro di questa malattia c'è una violazione del ritmo cardiaco, che può essere causata da vari fattori. Per identificare la natura della malattia, è necessario condurre un esame completo..

È la difficoltà di determinare il tipo di aritmia che rappresenta il principale pericolo di questa malattia. Ad esempio, con la bradicardia, il paziente può manifestare debolezza, oscuramento periodico degli occhi e persino perdita di coscienza. La tattica di trattamento corretta dipende in gran parte da una diagnosi competente..

La tecnica più efficace per eliminare questi disturbi è l'intervento chirurgico. Il paziente è dotato di un pacemaker, dopo di che può tornare al suo solito modo di vivere. Se la malattia non ha manifestazioni cliniche vivide, il suo trattamento viene ridotto alla terapia generale.

Ragioni non cardiogene

Il dolore nella regione del cuore con il passaggio alla scapola può indicare una serie di disturbi che non hanno nulla a che fare con la cardiologia. Malattie polmonari, malfunzionamenti del tratto gastrointestinale e osteocondrosi hanno manifestazioni simili..

Osteocondrosi

Quando la scapola sinistra di una persona fa male e si irradia al cuore, questo può essere il risultato di patologie localizzate nella colonna vertebrale toracica o cervicale. Il più comune di questi è l'osteocondrosi. Questa malattia è caratterizzata dall'infiammazione dei dischi intervertebrali derivante dai seguenti fattori:

  • obesità;
  • carichi statici;
  • ha subito lesioni;
  • curvatura della colonna vertebrale, sua posizione errata durante il sonno, seduto, camminando, ecc.;
  • lesioni;
  • malnutrizione e problemi di afflusso di sangue agli organi interni.

È inconfondibile determinare che il dolore sotto la scapola sinistra e il dolore nella regione del cuore sono stati causati da problemi alla colonna vertebrale, consente una serie di sintomi neurologici concomitanti, come formicolio alle estremità, sensazione di "strisciamento", movimento limitato della mano, ecc..

Malattie polmonari

Le malattie dell'apparato respiratorio possono manifestarsi come dolore al cuore, che si irradia alla scapola. Stiamo parlando dei seguenti disturbi:

  • bronchite;
  • polmonite;
  • tubercolosi;
  • embolia polmonare;

Altri sintomi caratteristici delle patologie polmonari sono mancanza di respiro, mancanza di respiro, ipossia e mancanza di aria. Inoltre, con una serie di malattie, può comparire una tosse con rilascio di espettorato viscoso. È accompagnato da febbre e febbre, che è particolarmente pronunciata con un ascesso polmonare. Si verificano anche dolori muscolari e debolezza generale..

Nevralgia intercostale

Il dolore acuto al cuore e sotto la scapola può essere il risultato di irritazione e compressione dei nervi intercostali. I pazienti descrivono queste sensazioni come un dolore acuto al cuore che si irradia alla scapola. Appare in convulsioni.

La nevralgia intercostale è caratterizzata da fastidio al respiro profondo quando il torace si espande. Con i movimenti si osserva un aumento del dolore. Le sensazioni spiacevoli vanno alla clavicola, alla scapola sinistra, alla parte bassa della schiena.

La differenza tra le manifestazioni della nevralgia e le patologie cardiache è che il dolore in questo caso ha una lunga durata e può manifestarsi in qualsiasi momento della giornata. Non possono essere interrotti a causa dell'assunzione di "nitroglicerina" o altri farmaci per il cuore.

Altri motivi

Ci sono molti altri disturbi in cui il dolore al cuore si verifica con l'irradiazione alla scapola:

  1. Ulcera peptica. Persone diverse sperimentano il bruciore di stomaco in modi diversi, che si verifica sullo sfondo di una maggiore acidità. Alcune ulcere lamentano la presenza di dolore toracico nel cuore, che si irradia alla scapola sinistra. Per diagnosticare con precisione la causa del disagio, è necessario prestare attenzione alle circostanze del suo aspetto. Se si manifesta a causa della flessione o in posizione supina, stiamo parlando di un'ulcera allo stomaco.
  2. La sindrome di Tietze. La malattia è un'infiammazione delle parti cartilaginee delle costole. In questo caso, il dolore si verifica con alta intensità. Per natura, assomigliano agli attacchi di angina pectoris. Le differenze sono che nella sindrome di Tietze, c'è un aumento del dolore quando si preme sullo sterno.
  3. Herpes zoster. Questa malattia è causata da un'infezione virale. Tuttavia, con questo disturbo, spesso si verifica un forte dolore al cuore, che si irradia alla scapola sinistra..
  4. I sintomi della cistifellea e della malattia del pancreas possono essere simili al dolore al cuore. Quando si verificano pancreatite, colecistite e altre infiammazioni gravi, si osservano forti dolori all'addome, che vanno al cuore e possono essere somministrati alla scapola sinistra.

Come capire se il tuo cuore fa male o no

Per una diagnosi accurata, dovresti prestare attenzione a una serie di sintomi:

  • con le malattie, ci sono cambiamenti nel ritmo cardiaco;
  • se si verifica un attacco indipendentemente dall'attività fisica e dallo stress, molto probabilmente il cuore non ha nulla a che fare con esso;
  • aumento o diminuzione della pressione sanguigna (con ischemia, la pressione è più spesso aumentata);
  • la durata dell'attacco (più è breve, maggiore è la probabilità di malattie cardiache).

Dovrebbe essere considerata anche la risposta al farmaco. Con la stragrande maggioranza dei disturbi cardiaci, la sindrome del dolore viene alleviata assumendo "nitroglicerina". Se il dolore persiste, la sua causa è una malattia del gruppo non cardiaco o un infarto. Con quest'ultimo si osservano dolori di alta intensità e si verifica uno stato di paura del panico..

Se un paziente ha dolore nella regione del cuore nella scapola, la causa di ciò può essere una serie di malattie, sia legate al sistema cardiovascolare che non aventi nulla a che fare con esso. È possibile identificare questo o quel disturbo dai sintomi speciali che sono stati descritti sopra. Se sospetti una malattia grave, il paziente deve cercare immediatamente aiuto..

Possibili cause di dolore nell'area del cuore che si irradia alla scapola

Data di pubblicazione dell'articolo: 12.12.2018

Data di aggiornamento dell'articolo: 19/12/2019

I casi in cui il dolore al cuore si irradia alla scapola sinistra o destra può essere causato non solo da malattie del cuore e dei vasi sanguigni. Spesso, questa natura del dolore è dovuta alla patologia della colonna vertebrale o al danno alle fibre nervose.

In questo articolo analizzeremo le possibili cause e le caratteristiche distintive del dolore nelle patologie cardiache e non cardiache..

Sintomi di problemi cardiaci

Il dolore al cuore che si diffonde alla scapola è spesso il risultato di malattie del sistema cardiovascolare. Questo gruppo di patologie è chiamato malattia ischemica, in cui cambia l'adeguata circolazione sanguigna del muscolo cardiaco.

Questa categoria di malattie include varie varianti di angina pectoris e infarto miocardico..

Infarto miocardico

La causa più formidabile di un forte dolore nella regione del cuore, che si diffonde alla regione scapolare, è un infarto. Si verifica sullo sfondo di un improvviso indebolimento o completa cessazione del flusso sanguigno in un sito del muscolo cardiaco. In questo caso, si verifica la morte (necrosi) delle fibre muscolari e la loro attività contrattile viene interrotta..

I principali fattori che provocano lo sviluppo di un infarto:

  • aumento della pressione sanguigna;
  • sovraccarico psico-emotivo;
  • intensa attività fisica.

L'infarto miocardico classico inizia con un dolore intenso e improvviso dietro o alla sinistra dello sterno. Il dolore è di natura pressante e bruciante e può essere dato alla metà sinistra del corpo: spalla, braccio, clavicola, scapola, collo, mascella inferiore. Molto meno spesso la sindrome del dolore si diffonde alle parti giuste del corpo. La persona è improvvisamente sudata, quindi tutti gli altri sintomi si uniscono.

Insieme al dolore, il paziente prova una sensazione di paura della morte, diventa irrequieto. Non riesce a trovare una posizione comoda per alleviare il dolore e sballottamenti. La pelle è pallida, ricoperta di sudore appiccicoso. Con un danno cardiaco diffuso, l'insufficienza cardiaca può svilupparsi sotto forma di crescente mancanza di respiro e tosse. Il paziente inizia a respirare pesantemente e rumorosamente, la respirazione diventa veloce e superficiale.

La durata del dolore è di 15 minuti o più. Non può essere rimosso con alcuna pillola, antidolorifico o prendendo nitroglicerina. Il dolore è così intenso che molti lo descrivono come un colpo al cuore con un pugnale, e i dolori stessi sono chiamati pugnale.

In alcuni casi, il dolore al petto non è il principale nella clinica della malattia. Allo stesso tempo, il cuore fa leggermente male e i dolori si accumulano lentamente. I sintomi di un disturbo digestivo o respiratorio possono emergere in clinica.

Un raro tipo di infarto è considerato una forma indolore. Con esso, una persona può avere solo una leggera debolezza generale o disagio nell'area del torace. Questo tipo di infarto è comune nei diabetici. Sullo sfondo di un aumento del livello di glucosio, le loro terminazioni nervose sono interessate, il che porta a una diminuzione della sensibilità, incluso il dolore.

Aiutare con un attacco di cuore

Il primo soccorso per sospetto attacco di cuore dovrebbe essere fornito il prima possibile. Il trattamento precoce riduce la probabilità di complicanze e le conseguenze di questa condizione.

Algoritmo per fornire assistenza a casa:

  1. Calma una persona: lo stress emotivo e l'ansia intensificano i sintomi.
  2. Non mettere a letto la vittima, la persona deve assumere una posizione seduta o sdraiata.
  3. Sbottonare o rimuovere gli indumenti esterni stretti.
  4. Fornire aria fresca fresca.
  5. Dare una compressa di nitroglicerina sotto la lingua, mentre si registra l'ora di assunzione del farmaco sull'orologio. Se sei allergico alla nitroglicerina, devi somministrare una compressa di Molsidomin. Il farmaco ha un effetto vasodilatatore simile sui vasi del cuore. Contrariamente alla credenza popolare, Validol sotto la lingua è controindicato nell'infarto del miocardio, sebbene abbia un debole effetto vasodilatatore.
  6. Se dopo 3-5 minuti il ​​dolore non si attenua, somministrare un'altra 1 compressa di nitroglicerina, chiamando in parallelo l'ambulanza. È imperativo informare il dispatcher di un sospetto di infarto del miocardio e che dopo l'assistenza fornita, la persona non si sente meglio.
  7. Dopo la prima compressa di nitroglicerina, è necessario somministrare alla vittima l'aspirina. La dose raccomandata è di 325 mg, ma in caso di emergenza puoi semplicemente masticare l'intera compressa (500 mg).
  8. Se la vittima ha perso conoscenza, vengono avviate le misure di rianimazione. Per fare ciò, comprimere il torace (30 volte) e 2 respiri da bocca a bocca vengono alternati successivamente. La frequenza delle compressioni toraciche dovrebbe essere 100 volte al minuto o più.

L'equipe dell'ambulanza ricovererà il paziente in un reparto specializzato, dove gli verrà fornita assistenza qualificata. L'obiettivo del trattamento è ripristinare il normale flusso sanguigno cardiaco e prevenire la progressione della necrosi muscolare cardiaca..

Le complicanze più formidabili dell'infarto miocardico sono l'insufficienza cardiaca acuta e i disturbi del ritmo cardiaco. In queste situazioni, c'è un'alta probabilità di morte senza la fornitura di assistenza medica..

La prognosi per l'assistenza tempestiva alla vittima è favorevole. Il periodo di riabilitazione può richiedere diversi mesi, ma di regola i pazienti si riprendono completamente dall'infarto del miocardio..

Angina stabile e instabile

L'angina pectoris è un'altra variante del flusso sanguigno alterato nei vasi cardiaci. Questa è una malattia cardiovascolare cronica in cui l'insorgenza di un forte dolore cardiaco è associata a sforzo fisico o stress.

La differenza fondamentale tra angina pectoris e infarto miocardico è la durata del vasospasmo. L'attacco di angina stabile dura 3-5 minuti, meno spesso fino a 10 minuti.

Si verifica quando esposto a fattori provocatori:

  • attività fisica di qualsiasi intensità;
  • eccitazione e stress;
  • sbalzi di temperatura improvvisi, ad esempio quando si lascia una casa calda per strada in inverno;
  • mangiare molto cibo;
  • picchi di pressione sanguigna.

Un attacco di angina pectoris inizia all'improvviso. Il suo sintomo principale e spesso unico è un forte dolore alla spremitura al petto. La persona ha la sensazione che qualcosa stia premendo sul petto e sul cuore dall'esterno. Il dolore può estendersi al braccio sinistro, alla scapola o alla spalla. Meno spesso, il dolore si irradia alla mascella inferiore, alla metà destra del corpo e all'addome.

Durante un attacco, spesso si sviluppano sentimenti di ansia e ansia ei pazienti si bloccano sul posto. Il dolore nella regione del cuore a volte è combinato con una sensazione di mancanza d'aria e dopo un attacco potrebbe esserci un guasto.

Affinché un attacco di angina pectoris passi, è sufficiente prendere una compressa di nitroglicerina e riposare. Il farmaco espande rapidamente i vasi cardiaci e il cuore smette di pizzicare entro 2-3 minuti.

Una sottospecie pericolosa di angina pectoris è una forma instabile. Differisce dall'angina pectoris stabile in un decorso più grave e ad alto rischio di infarto..

La forma instabile è caratterizzata da un cambiamento nella natura della sindrome del dolore:

  • la frequenza e la durata degli attacchi aumenta;
  • il dolore può apparire a riposo;
  • il dolore diventa più intenso.

La tattica del trattamento dell'angina pectoris instabile è quella di ricoverare urgentemente il paziente e identificare le possibili cause che hanno portato alla progressione della malattia. I farmaci includono nitrati, aspirina, eparina e beta-bloccanti.

Arresto cardiaco

Il dolore cardiaco può verificarsi a causa di disturbi del ritmo e della conduzione nel miocardio. Con i blocchi, la frequenza cardiaca rallenta e la produzione di sangue dal ventricolo sinistro diminuisce. Ciò porta a una grave compromissione della circolazione sanguigna, compreso il muscolo cardiaco stesso..

Un lieve blocco cardiaco potrebbe non manifestarsi in alcun modo per molto tempo. Un blocco grave si manifesta con una rapida stanchezza e debolezza generale, vertigini, mancanza di respiro e attacchi di dolore simili all'angina pectoris. Il dolore è principalmente localizzato nella metà sinistra del torace, ma può esserci un'irradiazione alla scapola o all'arto superiore. A volte, a causa di una violazione del flusso sanguigno nei vasi cerebrali, c'è un forte oscuramento negli occhi, vertigini e svenimenti. L'intero complesso di sintomi è chiamato sindrome di Morgagni-Adams-Stokes.

Le tattiche di trattamento dipendono dalla gravità del blocco. Il trattamento principale per il blocco grave è l'impianto di un pacemaker, che genera impulsi e migliora l'attività contrattile del cuore.

Quando il dolore non è correlato al cuore?

Una causa comune di dolore nella regione del cuore che si irradia alla scapola è la patologia del sistema muscolo-scheletrico, accompagnata da danni alle fibre nervose. Circa il 35% di tutte le cause di dolore nella regione del cuore sono causate da malattie della colonna vertebrale. Altre patologie neurologiche rappresentano circa il 10%.

Nevralgia intercostale

La nevralgia intercostale è una patologia neurologica caratterizzata da un intenso dolore lancinante negli spazi intercostali.

Le ragioni principali che portano a questa patologia:

  • malattie e lesioni della colonna vertebrale;
  • fratture delle costole;
  • infezione da herpes;
  • lesioni e deformità del torace.

La tipica localizzazione del dolore è l'area del torace nella parte posteriore, superiore e laterale. È di natura segmentale, ad es. si estende solo all'area del corpo che è innervata dai nervi interessati. Di solito l'area di tenerezza copre diversi spazi tra le costole.

Il dolore con nevralgia è parossistico. Le sensazioni spiacevoli possono durare da pochi secondi a 3-4 minuti. Tra gli attacchi di dolore, una persona può provare un disagio soggettivo vicino all'area interessata: una sensazione di gattonare o solletico.

Il dolore inizia con una lombalgia acuta in un punto, che poi circonda l'intero torace. Inoltre si diffonde non solo lungo lo spazio intercostale, ma si irradia anche lungo la colonna vertebrale, nella scapola, lo spazio retrosternale. In questo caso, può sorgere una falsa sensazione, come se stesse pungendo e tirando proprio nella regione del cuore..

Il dolore peggiora con un respiro profondo o un sospiro, una brusca rotazione del corpo o piegandosi di lato. Gli attacchi di dolore gravi e frequenti portano al fatto che una persona cerca di risparmiare il lato colpito in ogni modo possibile: cerca di respirare superficialmente, non sospira, non si sdraia su un fianco, limita i movimenti.

La terapia della nevralgia intercostale è complessa e dipende in gran parte dalla causa. Per alleviare il dolore vengono utilizzati farmaci per il dolore (FANS) sotto forma di compresse o unguenti. Con la sindrome del dolore grave, sono indicati i blocchi intercostali: l'introduzione di anestetici locali direttamente nell'area del nervo interessato.

Osteocondrosi

L'osteocondrosi è una malattia cronica e lentamente progressiva della colonna vertebrale, in cui le vertebre e i dischi intervertebrali sono danneggiati. Ci sono molte ragioni e teorie per l'insorgenza dell'osteocondrosi. La maggior parte dei medici concorda sul fatto che il principale fattore predisponente è lo stress costante sulla colonna vertebrale. Tutti gli altri fattori contribuiscono solo all'aggravamento della malattia..

L'osteocondrosi della colonna vertebrale toracica media e inferiore porta più spesso a dolore nella regione del cuore e della scapola. La gravità del dolore nell'osteocondrosi è diversa. Molto spesso hanno un carattere parossistico e sono aggravati da movimenti improvvisi o da una posizione scomoda per molto tempo. La natura del dolore: spara dalla colonna vertebrale e si diffonde alla schiena o al petto.

Meno spesso, il dolore può essere costante e lieve, sotto forma di una sensazione di bruciore o una sensazione di costrizione, a volte i pazienti dicono che le loro ossa fanno male. Ma quando si preme sulla pelle e sui muscoli vicino alla colonna vertebrale, c'è un forte dolore, è possibile la comparsa di una forte lombalgia dolorosa.

Si cuoce e si lamenta sotto la scapola il più delle volte con la sconfitta di 3-5 vertebre toraciche. In questo caso, il dolore va alla superficie anteriore del torace e dell'area del cuore. A volte la pelle diventa insensibile e la sensibilità nell'area del dolore è disturbata. Con la sconfitta delle vertebre toraciche inferiori, i sintomi dispeptici si uniscono. La persona inizia a vomitare e i dolori compaiono appena sopra l'addome. Con una combinazione di osteocondrosi toracica con osteocondrosi cervicale, è anche possibile una sensazione di intorpidimento della spalla, dell'avambraccio e delle dita, spesso in tali pazienti gli arti sono ridotti.

Il trattamento dell'osteocondrosi è complesso. La base della terapia farmacologica sono gli antidolorifici e i miorilassanti. Questi sono integrati da fisioterapia, massaggi e terapia fisica..

Neuropatia del nervo soprascapolare

La neuropatia ischemica da compressione del nervo soprascapolare è una malattia rara che si manifesta principalmente negli atleti professionisti. La causa più comune di neuropatia del nervo soprascapolare è lo stiramento eccessivo o il pizzicamento del nervo durante i movimenti attivi del braccio.

Il sintomo principale della malattia è un dolore sordo e tirante che si irradia alle spalle, alle scapole e alle ascelle. Piagnucola costantemente nell'area della scapola, ma il dolore aumenta bruscamente con i movimenti dell'articolazione della spalla: spostando il braccio di lato, sollevando il braccio sopra la testa, ruotando la spalla.

Nei casi avanzati, il dolore è combinato con l'atrofia dei muscoli della scapola. La muscolatura sul lato colpito è meno pronunciata e diventa flaccida al tatto. A causa dell'atrofia delle fibre muscolari, ci sono problemi con i movimenti del braccio - debolezza quando si piega o si rapisce un arto. In questa situazione, a causa della funzione ridotta, anche le attività quotidiane (scrivere, mangiare, ecc.) Sono difficili..

La terapia per la malattia dipende dalla causa della neuropatia. Il principio principale del trattamento è l'eliminazione del fattore provocante e il rifiuto degli sport traumatici. La terapia conservativa consiste nell'assunzione di analgesici dal gruppo dei FANS. Le procedure fisioterapiche e il massaggio terapeutico sono complementari ai farmaci. Consentono non solo di sbarazzarsi di dolori dolorosi, ma anche di migliorare l'afflusso di sangue all'area interessata e ripristinare la conduzione neuromuscolare..

Fuoco di Sant'Antonio

L'herpes zoster è una malattia virale acuta che si manifesta come un'eruzione cutanea e un forte dolore. L'herpes zoster è causato dal virus che causa la varicella. Dopo che un bambino ha avuto la varicella durante l'infanzia, il virus entra in uno stato dormiente e si nasconde nelle cellule nervose per decenni..

Il motivo della sua attivazione è una diminuzione dell'immunità:

  • stress e stress psicoemotivi;
  • ipotermia;
  • prendendo antibiotici, citostatici e altri farmaci che possono influenzare il sistema immunitario.

La malattia inizia con sintomi aspecifici sotto forma di debolezza generale e leggero prurito della pelle. Il 2 ° giorno, c'è una sensazione di formicolio, bruciore e gattonare sulla schiena, quindi il disagio si trasforma in una sensazione dolorosa. Il dolore può avere un carattere bruciante o parossistico costante e spesso è intensificato con un cambiamento nella posizione del corpo. La sua localizzazione principale è la regione lombare e la parte inferiore del torace. Il dolore può essere dato anche alla scapola, localizzata davanti al torace, nel cingolo scapolare o nei glutei.

Un segno specifico dell'herpes zoster è la comparsa di più piaghe da herpes sulla pelle. Sembrano bolle di piccole dimensioni (fino a 2-3 mm) e contengono un liquido trasparente. Di solito si trovano sul busto: parte bassa della schiena, petto, glutei. Entro il 5-6 ° giorno della malattia, le bolle si aprono spontaneamente e al loro posto ci sono delle croste, che poi scompaiono.

Il trattamento per l'herpes zoster è con antidolorifici e antivirali.

Dolore al cuore, che si irradia alla scapola sinistra

Molte persone, quando il dolore si verifica nella zona del torace, che si irradia alla scapola sinistra, iniziano a farsi prendere dal panico, suggerendo immediatamente una patologia del cuore. In alcuni casi, le paure sono confermate, ma il dolore può anche causare altri disturbi non correlati al miocardio..

Per eliminare un sintomo spiacevole, è necessario determinare con precisione la causa che ha provocato il suo verificarsi..

Manifestazioni di dolore che si irradiano alla scapola sinistra

Potrebbe esserci dolore doloroso al cuore e sotto la scapola sinistra, oltre a:

  • Acuto.
  • Dumb.
  • Oppressivo.
  • Burning.

Può irradiare:

  • A sinistra del centro del torace.
  • Sul retro dello sterno.
  • Nel braccio, spalla, mascella.

Se i dolori sono presenti nel cuore, allora sono forti e acuti, ma passano rapidamente. Un'eccezione è l'infarto miocardico, in cui il sintomo dura per diverse ore.

Quando senti dolore che si irradia alla scapola sinistra, è necessario valutarne la natura, la durata e la forza. È importante tenere traccia di ciò che accade quando si cambia la posizione del corpo e dopo aver assunto farmaci. Di solito le persone lamentano dolore al centro del torace, che viene spesso dato sotto la scapola.

Cause di dolore associate a patologie cardiache

Sono stati identificati numerosi disturbi che colpiscono il muscolo cardiaco e causano dolore nella regione del cuore. Quest'ultimo si irradia alla scapola, al braccio, alla mascella. La natura e la forza delle sensazioni dolorose dipendono direttamente dalla malattia specifica, dal suo grado, dalle patologie concomitanti.

Le cause più comuni di dolore sono:

  • Ischemia.
  • Infarto miocardico.
  • Prolasso valvolare.
  • Aritmia.

Ogni patologia ha i suoi sintomi. Se si osserva un processo infiammatorio, la temperatura corporea aumenta, l'aortite è accompagnata da una violazione del polso. Con l'aneurisma, è impossibile eliminare il dolore con la nitroglicerina. La condizione è accompagnata da uno scolorimento blu della zona del viso.

Ischemia del cuore

Con la carenza di ossigeno nel cuore, aumenta il rischio di ischemia. La causa più comune di carenza di ossigeno del miocardio è considerata una violazione della pervietà dei vasi coronarici, che alimentano il cuore.

La cardiopatia ischemica può manifestarsi in forma acuta e cronica. Differisce in una serie di sintomi:

  • Violazione del ritmo del cuore.
  • Alta stanchezza, malessere generale.
  • Nausea.
  • Mancanza di respiro, mancanza di respiro.
  • Aumento del lavoro delle ghiandole sudoripare.

Spesso i segni di ischemia non si manifestano per molto tempo, spesso la presenza di sintomi assomiglia a disturbi dell'apparato digerente, poiché durante i pasti compaiono bruciore di stomaco e dolore.

Spesso la manifestazione dei sintomi può essere confusa con i disturbi mentali. Osservato:

  • Ansia irragionevole, nervosismo.
  • Indifferenza per ciò che sta accadendo, apatia.
  • Paura inspiegabile.
  • Sensazione di fiato corto, soffocamento.

Per diagnosticare la patologia, è necessario condurre una serie di esami, prescritti dal cardiologo, che è anche impegnato in un'ulteriore osservazione del paziente. Se il medico consiglia un intervento chirurgico, sarà necessario consultare un cardiochirurgo.

Con il diabete concomitante o la glicemia alta, è necessaria una terapia appropriata, che è determinata da uno specialista endocrino.

Aritmia

Questa è una violazione del ritmo cardiaco in varie manifestazioni. Le cause della malattia possono essere diverse; al fine di prescrivere una terapia adeguata sarà necessario un esame approfondito del paziente al fine di chiarire l'eziologia della malattia.

L'aritmia può manifestarsi in una varietà di sintomi, a seconda del tipo di patologia. Con la bradicardia (battito cardiaco lento), compaiono debolezza generale, vertigini e svenimenti. La tachicardia (palpitazioni cardiache) e la fibrillazione atriale sono segni primari simili alla bradicardia.

Frequenti condizioni di svenimento con aritmie richiedono una rianimazione urgente. Con l'angina concomitante, compare la sindrome del dolore.

L'inizio del dolore che si irradia alla scapola può indicare un infarto del miocardio quando c'è un urgente bisogno di aiuto urgente. Il sintomo principale è considerato la mancanza di sollievo durante l'assunzione di farmaci..

Pericardite

Questa è una lesione infiammatoria della membrana sierosa del cuore, si distinguono 4 tipi di patologia:

  1. Acuto.
  2. Asciutto.
  3. Essudativo.
  4. Cronico.

Nei primi due mesi del decorso della malattia non causano complicazioni. Inoltre, l'accumulo di liquido si unisce alla reazione infiammatoria.

Molto spesso, la malattia è causata da disturbi autoimmuni, reazioni allergiche, virus e altri fattori possono provocarla..

La pericardite può essere determinata dalla comparsa di dolore nella parte superiore del torace. Sensazioni dolorose, forti, danno alla scapola, al collo, alla schiena, al braccio.

Il quadro clinico è simile a uno stato di infarto, pertanto è necessaria una diagnosi differenziale.

Ci sono una serie di sintomi:

  • Aumento del numero di leucociti pugnalati.
  • Alta ESR.
  • Aumento della temperatura corporea per lungo tempo (entro 37,1-38 ° C).

Per una diagnosi accurata, è necessario eseguire una radiografia.

Cause non cardiogene

Quando il dolore al cuore si irradia alla scapola sinistra, non stiamo necessariamente parlando della patologia di questo organo. Spesso i motivi non sono legati alla cardiologia, possono indicare disturbi dei reni, dello stomaco e dell'intestino, osteocondrosi.

Pizzicare i nervi

La nevralgia intercostale è caratterizzata da un forte dolore. Quest'ultimo si irradia sotto la scapola e ha un carattere parossistico. Appare come risultato della compressione dei nervi intercostali.

Il dolore si verifica durante l'inalazione, quando il torace si espande, può essere dato alla clavicola, alla scapola, alla parte bassa della schiena, aumenta con il movimento, cambia la posizione del corpo.

La sindrome è di lunga durata, può apparire in qualsiasi momento. L'assunzione di nitroglicerina e altri medicinali per il dolore al cuore non aiuta.

Osteocondrosi

Anche le anomalie nella colonna vertebrale toracica e cervicale possono causare sintomi. Il più delle volte viene diagnosticata l'osteocondrosi, un processo infiammatorio nei dischi intervertebrali.

Si verifica sotto l'influenza di una serie di fattori:

  • Sovrappeso, obesità.
  • Eccessivo esercizio fisico regolare.
  • Trauma.
  • Rachiocampsis.
  • Deterioramento del flusso sanguigno agli organi interni.

È possibile identificare una malattia alla schiena dalla comparsa di segni neurologici: formicolio alle dita, sensazione di "mosche striscianti", deterioramento del movimento della mano.

La rimozione del dolore e di altre manifestazioni di nevralgia intercostale e osteocondrosi avviene con l'aiuto di pillole anestetiche. Un ulteriore trattamento consiste nell'eliminare la causa.

Come capire se il dolore è correlato al cuore

Se le sensazioni dolorose sono causate da problemi cardiaci, allora c'è pressione dietro lo sterno. Appaiono anche una serie di segni:

  • Dispnea.
  • Violazione della pressione.
  • Insufficienza cardiaca.
  • Intorpidimento al braccio sinistro.
  • Passa in poche ore.
  • Le sensazioni spiacevoli compaiono sotto forma di convulsioni.
  • Deterioramento delle prestazioni, condizioni generali.
  • Disegnare dolore nella parte sinistra del corpo.
  • L'esordio dei sintomi non è correlato al cibo e alla posizione del corpo.

Come alleviare la condizione

Le misure terapeutiche dipendono direttamente dalla causa che ha innescato l'insorgenza del sintomo sul lato sinistro del corpo.

Ischemia

Il trattamento della malattia coronarica è inizialmente diretto all'eliminazione della causa.

Inoltre, il paziente deve:

  • Elimina le cattive abitudini.
  • Normalizza il peso, la pressione sanguigna.
  • Riduci i livelli di colesterolo.
  • Vivi una vita sana.

A volte è necessaria un'operazione chirurgica:

  1. Angioplastica: inserimento di un catetere speciale in un vaso per espanderlo. A volte viene inserito anche uno stent (stent).
  2. Bypass con innesto dell'arteria coronaria. La nave interessata viene bypassata dalla nave di un altro paziente.

Infarto miocardico

Il dolore si verifica senza esposizione a determinati carichi. Se compare un sintomo acuto, prendi 1-2 compresse di nitroglicerina. Se non ci sono miglioramenti, chiamare urgentemente un team medico.

Pericardite

Se si osserva un accumulo di liquido, viene eseguita una puntura per eliminarlo. Per la terapia vengono prescritti farmaci antinfiammatori, inalazione utilizzando una miscela di ossigeno e azoto.

Quale medico contattare e cosa esaminare

La diagnosi di patologia e la nomina del trattamento vengono eseguite da un cardiologo, con lo sviluppo di complicanze, viene eseguito un esame approfondito. Se il sintomo del dolore non scompare, è necessaria la consultazione con un cardiochirurgo.

Per scoprire la causa del dolore non cardiogeno, il paziente viene indirizzato per un appuntamento con un gastroenterologo, neurologo, psicoterapeuta, dermatologo, ortopedico.

Complicazioni

L'importanza di una diagnosi tempestiva e dell'eliminazione della causa è dovuta all'alto rischio di complicanze..

Dal lato del cuore, non sono esclusi i seguenti fenomeni:

  • Rottura del miocardio.
  • Interruzioni al ritmo del lavoro.
  • Insufficienza cardiaca acuta nei casi gravi. A volte si forma l'asma cardiaco, l'edema polmonare, che minaccia la vita del paziente.
  • Shock cardiogeno: grave insufficienza cardiaca con ridotto flusso sanguigno a tutti gli organi.
  • Crepacuore. Il sangue entra nella cavità pericardica, si verifica un arresto cardiaco.
  • Aneurisma cardiaco - protrusione di una parte del muscolo cardiaco nella zona di necrosi.
  • La pericardite è una reazione infiammatoria del guscio esterno caratterizzata da dolore costante.
  • Sindrome tromboembolica. Si forma quando si verifica un coagulo di sangue nella regione del cuore, aneurisma ventricolare.

Se la causa del dolore è cause non cardiogene, sono possibili le seguenti complicazioni:

  • Ernia intervertebrale.
  • Spasmi muscolari.
  • Funzione di movimento ridotta o persa.
  • Paralisi.

Il trattamento tempestivo eliminerà i sintomi e preverrà lo sviluppo di tali complicazioni.

Il cuore fa male e dà al braccio sinistro o alla scapola: cosa può essere?

Considera una condizione in cui il dolore al cuore si irradia al braccio sinistro. Cause, sintomi, possibili complicazioni, metodi per alleviare il dolore, prevenzione, prognosi.

Cause di fastidio al torace

I dolori che compaiono sul lato sinistro nella regione del cuore, che si irradiano al braccio sinistro o alla scapola, sono di natura diversa, ma hanno la ragione principale: una violazione della nutrizione e dell'apporto di ossigeno del miocardio a causa della patologia dei vasi coronarici.

Questa condizione è chiamata cardiopatia ischemica (IHD). La linea di fondo è lo squilibrio tra le esigenze del muscolo cardiaco e le possibilità di soddisfarle con il flusso sanguigno. La situazione può essere aggravata da placche aterosclerotiche, stenosi arteriosa o spasmo.

L'unico motivo che provoca dolore nella regione del cuore, che si irradia sotto la scapola, alla mano sinistra, non può essere nominato, poiché ogni persona ha un'ischemia che si manifesta in modo diverso, ma sono tutte divise in cardiache ed extracardiache. I principali sono presentati nella tabella.

Irradiazione alla mano sinistraDà sotto la scapola sinistra
Cardiaco
Cardiopatia ischemica - l'angina pectoris, come variante dell'ischemia, è più tipica di tale irradiazione, ha le seguenti manifestazioni cliniche:

  • dolore doloroso nella regione del cuore che si irradia al braccio sinistro;
  • tachicardia;
  • debolezza;
  • pre-svenimento;
  • nausea;
  • sudorazione eccessiva;
  • dispnea;
  • pastosità.

Il grado dei sintomi è diverso, si parla di insufficienza cardiaca in crescita, che può sfociare in un attacco di cuore. Se un attacco di angina pectoris dura più di mezz'ora ed è accompagnato da:

  • aumento del dolore che si irradia al braccio sinistro, intorpidimento;
  • la comparsa di una sensazione di paura della morte;
  • mancanza di reazione alla nitroglicerina: stiamo parlando dello sviluppo di un infarto.

Il pericolo è l'irreversibilità del processo a causa della morte di cardiociti, necrosi dei tessuti. La situazione richiede un'ambulanza.

L'ischemia è l'essenza dell'ipossia miocardica dovuta alla ridotta pervietà coronarica. Molto spesso, è asintomatico, ma le seguenti manifestazioni cliniche sono periodicamente possibili:

  • dolore acuto sotto la scapola;
  • aritmia;
  • fatica cronica;
  • mancanza di aria a riposo;
  • sintomi di intossicazione: nausea, vomito;
  • iperidrosi.

Una caratteristica del disagio con l'irradiazione sotto la scapola è un grado pronunciato di disturbi psicologici:

  • apatia;
  • malinconia;
  • attacchi di panico
Miocardite - l'infiammazione della membrana centrale del cuore ha un'eziologia diversa: dalle allergie ai reumatismi, può essere acuta o cronica, dà una clinica specifica nel 90%:

  • dolore nella regione del cuore, che si irradia alla mano sinistra, che diventa insensibile, ma ancora più spesso alla gamba sinistra;
  • tachicardia;
  • iperidrosi;
  • dispnea;
  • calore.

Il 30% non dà sintomi

L'infarto è un grado estremo di ischemia miocardica con necrosi del suo tessuto. Per i dolori con irradiazione alla scapola sinistra, esattamente questo sviluppo di un attacco è caratteristico, ma hanno le loro caratteristiche:

  • inizialmente, il dolore è localizzato precisamente sotto la scapola sinistra, è acuto, ma gradualmente diventa diffuso e occupa l'intero spazio retrosternale, dà alla spalla sinistra, mascella;
  • compare aritmia, aumento della stanchezza, ansia, mancanza di respiro;
  • compare la nausea;
  • gocce di sudore - grandi.
La pericardite è un'infiammazione del guscio esterno del muscolo cardiaco, che è caratterizzata da:

  • dolore che si irradia al centro dello sterno, braccio sinistro, collo, schiena;
  • il disagio aumenta con la tosse, l'inalazione, la deglutizione e persino la posizione sdraiata;
  • il disagio scompare stando seduti o piegandosi in avanti;
  • la natura del disagio retrosternale è diversa: i dolori sono acuti, doloranti, taglienti, a volte sordi;
  • tachicardia;
  • ipertermia.
La pericardite con dolore al cuore che si irradia alla scapola dà sintomi modesti.

Ciò è in parte dovuto al fatto che la causa è più spesso: un'allergia o un'infezione, che hanno una propria clinica, accompagnata da dolore doloroso nella parte superiore del torace, che si irradia alla spalla e alla schiena.

La violazione del ritmo del cuore si verifica spesso sullo sfondo dell'abuso di nicotina, droghe, duro lavoro. Oltre a irradiare dolore, c'è:

  • dolore sordo nella parte sinistra del petto;
  • attacchi di panico;
  • tremore del corpo;
  • dispnea;
  • intorpidimento delle dita;
  • svenimento.

A volte un leggero massaggio è sufficiente per fermare l'attacco.

L'aritmia non ha cause specifiche, è riconosciuta dalle seguenti manifestazioni:

  • cambiamenti nella frequenza cardiaca;
  • battito cardiaco forte;
  • sensazioni pressanti dietro lo sterno;
  • pre-sincope, svenimento;
  • vertigini con atassia;
  • costante mancanza d'aria
Prolasso MK: una caratteristica di un tale sintomo irradiante è la sua connessione con l'attività fisica. Il dolore al cuore può essere doloroso o fastidioso, la nitroglicerina non viene interrotta, accompagnata da:

  • emicrania:
  • vertigini;
  • violazione del ritmo del cuore;
  • pre-svenimento;
  • fiato corto
Il prolasso della valvola mitrale in questo caso non si manifesta in alcun modo: c'è sensazione di formicolio sotto la scapola, e basta. Ma con una versione complicata, richiede un'ambulanza, poiché provoca un infarto spontaneo con sintomi tipici:

  • dolore acuto sotto la scapola;
  • debolezza;
  • sudore abbondante;
  • ansia;
  • Forte mal di testa;
  • tachicardia
Extracardiaco
La nevralgia intercostale spesso imita il dolore al cuore, ma ci sono caratteristiche distintive:

  • un attacco di disagio ha una durata diversa (fino a diversi giorni);
  • la sua intensità aumenta, si intensifica con risate, tosse, inalazione;
  • la localizzazione può essere a destra;
  • l'irradiazione si estende alla regione del cuore, della schiena, della parte bassa della schiena;
  • un punto dolente può essere mostrato con un dito
Patologia del sistema broncopolmonare: pleurite, polmonite, infezioni, tumori, pneumotorace - causano dolore al cuore con un ritorno sotto la scapola sinistra; inoltre, compaiono i seguenti sintomi:

  • soffocamento periodico;
  • tosse;
  • difficoltà a deglutire;
  • ipertermia

Il gonfiore causa scarso appetito, perdita di peso.

L'osteocondrosi può dare dolore con un ritorno al braccio sinistro, ma si diffonde alla schiena e colpisce la parte superiore dell'addome, intensificandosi con l'ispirazione. Per distinguerlo da un attacco di angina pectoris, è necessario condurre un test con nitroglicerina, non ferma l'osteocondrosi.L'osteocondrosi provoca dolore acuto sotto la scapola, che dura per diverse ore, intensificandosi con brusche curve del corpo, accompagnato da:

  • pesantezza dietro lo sterno;
  • dispepsia;
  • intorpidimento degli arti;
  • fiato corto;
  • debolezza.

Se si sviluppa un attacco di panico, la sensazione di paura ti fa pensare a un cuore malato.

Malattie dell'apparato digerente: qui il più delle volte la causa del dolore che si irradia alla mano sinistra è lo stomaco. Lo spasmo delle sue pareti imita un attacco di angina pectoris, ma differisce nei sintomi di vomito, nausea, bruciore di stomaco.

L'attacco dura molto più a lungo dell'angina pectoris e non viene rimosso dalla nitroglicerina. Meno spesso, la pancreatite, la patologia della cistifellea e l'ernia del diaframma possono dimostrare sensazioni simili..

Malattie del tratto gastrointestinale: ulcera, patologia dello sfintere esofageo, ernia diaframmatica, esacerbazione della colecistite, pancreatite.

ZhKB: provoca disagio al cuore con l'irradiazione sotto la scapola. Tuttavia, i sintomi della patologia sottostante vengono prima: dispepsia, vomito, bruciore di stomaco, eruttazione

La patologia del sistema nervoso può assomigliare sintomaticamente a una situazione in cui il cuore fa male, mentre questo si manifesta in ogni persona in modi diversi, inclusa l'irradiazione alla mano sinistra.Cardioneurosi: l'interruzione del sistema nervoso a volte provoca dolore a sinistra, dove si trova il cuore, è dato alla scapola.

Il dolore al cuore, che si irradia al braccio sinistro e alla scapola, indica che potrebbero esserci gravi disturbi nel corpo.

Diagnostica

I motivi per cui il dolore al cuore non può essere identificato senza una diagnosi tempestiva. Il minimo clinico dell'esame è il seguente:

Metodi di laboratorioEsame strumentale
  • analisi del sangue clinico;
  • analisi del sangue per proteine ​​cardiotropiche (AST, troponina);
  • chimica del sangue;
  • valutazione glicemica
  • test del colesterolo
  • sangue per gli anticorpi contro il virus dell'herpes
  • elettrocardiografia (ECG);
  • monitoraggio ECG giornaliero (Holter);
  • ecocardiografia;
  • angiografia coronarica;
  • Esame radiografico: radiografia del torace, TC, MSCT;
  • MRI;
  • endoscopia dello stomaco;
  • tapis roulant test - stress test

Lo scopo dell'esame è prescritto dal medico su base individuale. Molto spesso, la diagnosi viene fatta già al primo esame sulla base dell'ECG e dei reclami dei pazienti.

Cosa fare al momento di un attacco

Il dolore nella parte sinistra del torace che si irradia al braccio sinistro richiede misure urgenti:

  • chiamata ambulanza;
  • prima del suo arrivo, adagiare o far sedere la persona in una posizione comoda, escludere qualsiasi movimento;
  • aprire l'accesso all'aria fresca, allentare gli indumenti stretti;
  • calmare il paziente, chiedergli di respirare in modo uniforme, somministrare Corvalol;
  • se c'è il sospetto di angina pectoris - una compressa di nitroglicerina con aspirina (300-500 mg), dopo 15 minuti - somministrazione ripetuta di nitroglicerina;
  • con nevralgia cardiogena - Analgin, No-Shpa;
  • in caso di svenimento, dare un tampone con ammoniaca per odorare.

La nitroglicerina abbassa la pressione sanguigna, quindi non sono necessari farmaci antipertensivi nei pazienti ipertesi. Per le allergie, la nitroglicerina viene sostituita con Molsidomin. Se queste misure fermano l'attacco, non puoi ancora rifiutare il ricovero in ospedale per prevenire complicazioni: insufficienza cardiaca cronica, infarto.

Prevenzione

Per prevenire dolori cardiaci di qualsiasi localizzazione, ci sono solo poche semplici regole:

  • revisione dello stile di vita con l'esclusione dei fattori che provocano l'ischemia miocardica: inattività fisica, eccesso di cibo, assunzione incontrollata di farmaci;
  • collegamento di attività fisica dosata;
  • dieta bilanciata;
  • limitare le situazioni stressanti.