Principale

Torcicollo

Crunch articolare - cause e metodi del suo trattamento

Qualcuno "schiocca" le dita da scuola, che all'età di trent'anni inizia la mattina con sbuffi che ricordano lo stridore di un carro non lubrificato. Qualcuno è preoccupato e qualcuno non gli attribuisce nemmeno alcuna importanza. Alcuni sono attivamente coinvolti nel trattamento del crunch alle articolazioni, altri preferiscono non pensarci. Almeno fino a quando iniziano i problemi veramente seri. Allora perché le articolazioni scricchiolano?

Ragioni critiche

È importante sapere! I medici sono scioccati: "Esiste un rimedio efficace e conveniente per i dolori articolari". Leggi di più.

Uno dei motivi (abbastanza ragionevoli) per la comparsa del crunch è la cavitazione. Piccole bolle di gas possono formarsi nel fluido articolare, che esplodono durante il movimento ed emettono un suono caratteristico. Le articolazioni non fanno male..

Non c'è nulla di male da questo, che è confermato dalle ricerche di Donald Unger. Per 60 anni, il ricercatore ha scricchiolato intenzionalmente le dita su una mano, mentre custodiva attentamente l'altra. Dopo una così lunga esperienza, è stato confrontato lo stato di entrambe le mani. Ma gli studi non hanno riscontrato differenze.

Cause dell'innocuo crunch

Quando lo scricchiolio delle articolazioni è innocuo:

  • Se durante lo scricchiolio non si verifica alcun dolore e altre volte le articolazioni non fanno male;
  • Le articolazioni sono di dimensioni normali - non ingrandite, non circondate da tessuti molli gonfi;
  • La mobilità non è compromessa.

In un numero significativo di casi, lo scricchiolio delle articolazioni senza dolore non ha cause patologiche ed è semplicemente dovuto all'imperfezione del tessuto connettivo - cartilagine.

Non c'è motivo di preoccuparsi se le articolazioni scricchiolano solo all'inizio del movimento e successivamente i clic non vengono più ripetuti.

Le cause dello scricchiolio associato alle malattie

Ma non è sempre tutto così buono. Le malattie possono anche causare scricchiolii alle articolazioni:

  1. Anomalie congenite o acquisite nella struttura dell'articolazione, motivo per cui i componenti solidi sfregano l'uno contro l'altro con clic caratteristici. Di solito non si avverte dolore..
  2. Trauma.
  3. Processo infiammatorio nella massa muscolare. Tuttavia, in questo caso, i medici trovano difficile formulare la causa del crunch. Alcuni lo associano a stanchezza e sovraccarico articolare..
  4. L'ipermobilità articolare è una deviazione in cui le articolazioni sono caratterizzate da un'eccessiva mobilità. L'HMS il più delle volte ha un carattere congenito. Le ossa con GMR possono divergere abbastanza ai lati e il loro ritorno in una posizione normale provoca uno scricchiolio.
  5. Artrosi. La cartilagine usurata impedisce alle ossa di muoversi abbastanza facilmente. Per questo motivo, si verifica uno scricchiolio e, di conseguenza, dolore. Nel 15% dei casi, la causa dello scricchiolio è l'artrosi. La fascia di età oltre i 30 anni dovrebbe prestare particolare attenzione.
  6. Eccessiva deposizione di sale. Questo rende la cartilagine più rigida, rendendo più difficile il movimento. Il risultato è uno scricchiolio ad ogni movimento.

Le cause meno comuni di scricchiolio articolare includono:

  • Tutto sovraccarico nervoso e stress;
  • Malattie metaboliche;
  • Malattie del fegato, della cistifellea, dei reni.

Se lo scricchiolio è un segno di malattia, il trattamento è semplicemente necessario e non può essere posticipato.

Gruppi a rischio

La cerchia di persone soggette a crisi articolare è enorme. Ma ci sono alcuni gruppi a rischio in cui uno scricchiolio può indicare la presenza di malattie e talvolta è un presagio della distruzione dell'articolazione:

  1. Persone con uno stile di vita sedentario. Lavoro sedentario, lunga permanenza in una posizione: queste sono le ragioni che contribuiscono all'indebolimento delle articolazioni. I muscoli non vengono allenati, i legamenti si indeboliscono. E sull'altro polo - attività fisica troppo pesante e maggiore attività, che portano anche a dolori articolari.
  2. Pazienti con predisposizione ereditaria.
  3. Persone che bevono acqua contenente una maggiore quantità di sali. Di solito ciò è dovuto alle peculiarità della regione di residenza - in alcune l'acqua potabile contiene semplicemente un'enorme quantità di sali, che possono depositarsi e successivamente provocare uno scricchiolio.

Il crepitio alle articolazioni può verificarsi anche nei bambini molto piccoli, ma di solito è associato all'immaturità dell'apparato legamentoso-muscolare. Dopo che il sistema muscolo-scheletrico si rafforza, lo scricchiolio delle articolazioni scomparirà. Se lo scricchiolio delle articolazioni è causato dalle caratteristiche anatomiche della struttura dell'articolazione, allora è meglio rivolgersi a un traumatologo: aiuterà a comporre la dieta più utile per correggere la composizione del fluido intra-articolare e consiglierà l'attività fisica necessaria.

Tutte le articolazioni del nostro corpo possono scricchiolare, dalle più piccole sulle dita dei piedi alle più grandi, come l'anca.

Diagnostica

Cosa fare se le articolazioni scricchiolano? Poiché lo scricchiolio delle articolazioni in tutto il corpo è semplicemente una conseguenza di alcune malattie, il primo passo è diagnosticare. Puoi contattare un traumatologo o un reumatologo con questa domanda..

Come ricerca per diagnosticare le cause dello scricchiolio delle articolazioni, vengono prescritti:

  • Ultrasuoni. Ciò consente di identificare patologie nello sviluppo di tutte le articolazioni..
  • raggi X.
  • Tomografia computerizzata e risonanza magnetica. Questi studi consentono di vedere più accuratamente lo stato di tutte le articolazioni.

Non sorprenderti se il medico prescrive un'ecografia della cistifellea e del fegato: questo gli consentirà di escludere una possibile insufficienza della produzione di collagene da parte del corpo. Potrebbe essere necessaria un'ecografia dei reni - molto spesso la causa di tutti i problemi con la composizione del liquido sinoviale è l'insufficienza renale.

Anche i problemi articolari "trascurati" possono essere curati a casa! Ricorda solo di spalmarlo una volta al giorno..

Viene eseguito un esame del sangue per determinare il livello del fattore reumatoide. Ma questa analisi ha un grosso inconveniente: un aumento del livello si verifica solo dopo 6-8 settimane dall'inizio della malattia, quindi a volte il suo livello normale non significa che il paziente sia sano. Soprattutto se ci sono altri segni di malattia.

Crunch e trattamento del dolore articolare

Il regime di trattamento classico, quando le articolazioni scricchiolano, si compone di 3 fasi:

  1. Sollievo dal dolore causato dallo scricchiolio delle articolazioni se fanno male. Vari analgesici aiutano bene in questo..
  2. Eliminazione del processo infiammatorio. Lo scricchiolio delle articolazioni non è sempre accompagnato da infiammazione. Ma se si verifica, vengono prescritti farmaci antinfiammatori non steroidei. Meloxicam, diclofenac, ibuprofene: alleviano il dolore e riducono l'infiammazione.
  3. Ripristino della cartilagine.

Le prime due fasi non sono diverse dal trattamento di tutte le malattie reumatoidi. La terza fase del trattamento richiede una considerazione più attenta, perché non meno dipende dal suo successo: l'ulteriore stile di vita del paziente.

È impossibile ottenere un ripristino completo del tessuto cartilagineo dell'osso con qualsiasi trattamento. Ma è necessario fermare il più possibile i processi degenerativi nell'articolazione per evitare la sua ulteriore distruzione..

Il modo più lento ma più efficace per ottenere questo risultato è l'uso di condroprotettori. I migliori risultati si sono registrati se trattati con condroprotettori nelle prime fasi, quando lo scricchiolio alle articolazioni non porta dolore. Il loro uso nelle fasi successive impedirà la distruzione della cartilagine ossea e ridurrà la quantità di farmaci antinfiammatori non steroidei utilizzati, il che può essere abbastanza difficile da ottenere in altri modi.

Sebbene il mercato sia pieno di condroprotettori di varie forme, solo un medico dovrebbe decidere di quale farmaco ha bisogno un paziente.!

Anche la durata del trattamento con condroprotettori è determinata da un medico e varia da 1 a 3 mesi. Il caso più estremo, in cui l'articolazione non può essere ripristinata e il trattamento non dà risultati tangibili, è un'operazione di sostituzione dell'articolazione del ginocchio o dell'anca.

Rimedi popolari

Per risolvere la domanda "Come sbarazzarsi dello scricchiolio delle articolazioni?" puoi anche fare riferimento alle ricette consigliate dalla medicina tradizionale. Per trattare le articolazioni croccanti in tutto il corpo, il primo passo è pulirle, che spesso viene eseguita utilizzando riso inzuppato. Questo aiuterà a trattare tutte le malattie di tipo reumatoide, perché molto spesso la causa dell'infiammazione, o addirittura della distruzione dell'articolazione, sono i depositi di sale.

Per la pulizia vengono utilizzate le seguenti ricette:

  • Detersione con riso ammollato. Le semole di riso vengono lavate e immerse in acqua per un giorno (2 cucchiai per 0,5 l di acqua). Il giorno successivo vengono nuovamente lavati e riempiti con acqua fresca. Allo stesso tempo prepara un secondo barattolo di riso - lavato e ammollato. Non appena il numero di lattine raggiunge 5, la primissima porzione di riso può essere bollita in acqua senza sale e mangiata. Quindi astenersi dal mangiare per 4 ore. Dopo 40 giorni di tale "dieta del riso" lo scricchiolio delle articolazioni smetterà di disturbare per molto tempo.
  • Un decotto di alloro (far bollire 30 g di lavrushka per 5 minuti a fuoco basso in 0,3 l di acqua) insiste per 3-4 ore, quindi beve in piccole porzioni in 24 ore, dopo di che prendono una settimana di pausa e la procedura può essere ripetuta.

Un decotto di foglie di alloro ha molte controindicazioni: gastrite, ulcera duodenale, pancreatite, colecistite. Pertanto, questa ricetta deve essere utilizzata con molta cura.!

Dopo la pulizia, è necessario ripristinare il tessuto cartilagineo dell'osso. Aiuta bene nel trattamento del crunch alle articolazioni, nell'uso quotidiano di gelatina. È meglio prepararlo in casa semplicemente mescolando la gelatina gonfia con marmellata o composta di frutti di bosco. Store jelly contiene coloranti che influenzano il sistema nervoso. Dopo due settimane di assunzione giornaliera di gelatina, lo scricchiolio delle articolazioni scomparirà.

Prevenzione

Il miglior trattamento è la prevenzione! Pertanto, dopo aver sentito uno scricchiolio alle articolazioni, è necessario avviare una serie di misure d'oro per eliminare le cause:

  1. Muoversi costantemente: il movimento migliora la circolazione sanguigna, che migliora anche le condizioni della cartilagine di tutte le articolazioni. Se le articolazioni del ginocchio si rompono, il ciclismo aiuta.
  2. Regola la tua dieta: devi assumere abbastanza calcio, magnesio e potassio con il cibo. Riduci la quantità di sale consumata.
  3. Riduci il peso. Il sovrappeso è la causa di un aumento dello stress sulle articolazioni.

Il crepitio alle articolazioni è una cosa piuttosto spiacevole, ma devi solo fare uno sforzo per sbarazzarti delle cause che lo hanno causato o per prevenire l'inizio della distruzione articolare. Dopo tutto, la vita è movimento e con le articolazioni doloranti è movimento con dolore. E infine, un video utile.

Comunità ›Interessante da sapere. ›Blog› Perché le articolazioni scricchiolano. Cosa dovremmo sapere al riguardo?

Durante il movimento, vari elementi dell'articolazione si muovono, il che spesso causa una varietà di suoni come scricchiolio o crepitio. Molto spesso le ginocchia, la colonna vertebrale e le caviglie "suonano". Alcune persone possono avere articolazioni croccanti delle dita e delle mani.

Molto spesso, uno scricchiolio alle articolazioni è associato a una maggiore mobilità. Questa si chiama ipermobilità ed è più comune nelle giovani donne, poiché producono collagene alterato nei loro corpi, più estensibile. Ciò porta a cambiamenti in molti tessuti, specialmente nelle articolazioni..

Cosa causa lo scricchiolio delle articolazioni?

1. Movimento di legamenti, articolazioni e tendini.
Durante il movimento, la posizione del tendine nell'articolazione cambia. Quando il tendine viene riportato al suo posto, si sente un clic.

2. Accumulo di gas nelle articolazioni.
L'articolazione contiene liquido sinoviale che funge da lubrificante. Azoto, ossigeno e anidride carbonica sono disciolti in questo liquido. Al momento dell'iperestensione della capsula articolare o del movimento innaturale, i gas si raccolgono in bolle, che scoppiano e si sente un pop.

3. Infiammazione.
Quando si verificano processi infiammatori nelle articolazioni, la coincidenza delle superfici articolari può essere interrotta, il che provoca un clic.

4. Artrosi, che si verifica quando l'articolazione è "consumata", quando la cartilagine si assottiglia.

5. Superfici dei giunti irregolari. Quando si perde la levigatezza della cartilagine, le superfici ruvide emettono suoni.

6. Accumulo di sali. In un'articolazione intasata di sali, l'elasticità dei legamenti e dei tessuti può diminuire. Può anche causare scricchiolii durante lo spostamento..

È pericoloso scricchiolare le articolazioni??
La maggior parte degli esperti è incline a credere che sia necessario trattare le articolazioni quando lo scricchiolio è accompagnato da sensazioni spiacevoli o dolorose. Molto probabilmente, questo potrebbe indicare la crescita del tessuto osseo..
Se screpolature e scricchiolii accompagnano i movimenti delle articolazioni della colonna vertebrale, delle caviglie, delle dita o delle ginocchia e non c'è dolore, molto probabilmente non dovresti preoccuparti. La struttura di queste articolazioni, legamenti e ossa che li circondano è tale che, anche un leggero movimento, può provocare un crepitio, con articolazioni assolutamente sane. La caviglia, ad esempio, ha tre ossa e le vertebre sono inattive.

Prevenzione dei problemi articolari
Molto spesso, lo scricchiolio e quindi le malattie delle articolazioni compaiono a causa di uno stile di vita sedentario. Quando lavori, che richiede una lunga permanenza in una posizione (seduta o in piedi), devi introdurre una regola per te stesso: ogni ora e mezza, alzati e muoviti. Se, ad esempio, l'insegnante è già in piedi, ha senso allenarsi a camminare, o almeno trasferire regolarmente il peso su una gamba, permettendoti di rilassarti e riposare sull'altra.
Puoi introdurre una moda per la "ginnastica industriale" in ufficio: alzati, gira la testa, ruota le braccia, muovi le spalle, stringi i pugni più volte.
Si consiglia di ritagliarsi due o tre volte a settimana per lo sport. Ricorda solo che più lo sport è traumatico, più possono sorgere problemi alle articolazioni. Il nuoto è la migliore opzione di prevenzione..
Le persone in sovrappeso hanno sempre più problemi alle articolazioni, soprattutto alle gambe e alla colonna vertebrale. In questo caso, la perdita di peso (dieta, esercizio fisico) ridurrà lo stress sulle articolazioni..
Se scegli l'esercizio giusto, puoi fermare l'artrosi nelle prime fasi e persino stimolare la crescita del tessuto cartilagineo. Le attività sportive aiutano a migliorare l'afflusso di sangue ai muscoli e ai tessuti che circondano l'articolazione, forniscono l'apporto di ossigeno alla cartilagine e ripristinano i processi metabolici.

Come affrontare i problemi articolari?
I medici possono prescrivere condroprotettori se viene rilevata l'artrosi. Questi preparati contengono solitamente due ingredienti attivi: condroitina e glucosamina. La loro portabilità ed efficacia è piuttosto elevata. Questi farmaci aiutano a rallentare la distruzione naturale dell'articolazione, favorendo così la crescita della cartilagine nell'articolazione..
Insieme ai condroprotettori, molto spesso, vengono prescritti farmaci vasodilatatori per migliorare l'afflusso di sangue nei tessuti articolari.
Può essere utile un corso di bagni di sale. All'acqua calda vengono aggiunti sali ricchi di oligoelementi, è possibile con estratti di piante (salvia, camomilla, pino). Dopo il bagno, puoi strofinare l'olio di abete sulle articolazioni.
Se, oltre a scricchiolare e screpolarsi, il dolore appare regolarmente nelle articolazioni, è urgente consultare un medico.

C'è un altro metodo. Conosciamo tutti la gelatina, ma non conoscevamo tutte le proprietà benefiche..
La gelatina è una sostanza naturale, viscosa e trasparente che si ottiene digerendo nell'acqua tendini, legamenti, ossa e alcuni altri tessuti animali che contengono collagene. La gelatina è usata in cucina, medicina e cosmetologia.
La gelatina è di grande interesse per la medicina tradizionale come rimedio usato per trattare le malattie articolari..
Secondo Reuters, in America è stato condotto uno studio a cui hanno partecipato 175 pazienti anziani con osteoartrosi delle articolazioni del ginocchio. Sono stati somministrati 10 g di gelatina in polvere al giorno. Già dopo 14 giorni di tale trattamento, molti hanno migliorato la mobilità articolare e la forza muscolare. Il fatto è che gli amminoacidi (gli stessi amminoacidi che si ottengono dalle proteine) contenuti nella gelatina mantengono l'elasticità della cartilagine articolare e rallentano o addirittura impediscono la loro distruzione.

Gelatina per le articolazioni. Ricetta.
La medicina tradizionale consiglia una ricetta semplice per la prevenzione e il trattamento di malattie articolari come artrite, osteoporosi, artrosi, lussazioni e distorsioni. Questa ricetta sarà utile anche per chi ha naturalmente capelli e unghie deboli..

La sera prima di coricarsi, versare 1 cucchiaino di gelatina con mezzo bicchiere di acqua bollita fredda. La gelatina dovrebbe gonfiarsi durante la notte. Al mattino, mettere 1 cucchiaino di miele nella gelatina gonfia e rabboccare il bicchiere con acqua bollente. Mescola bene il contenuto del bicchiere e bevi questa miscela calda a stomaco vuoto..

Il trattamento è effettuato in corsi di 10 giorni. Poi una pausa di 10 giorni. Il trattamento per alcune malattie può essere piuttosto lungo - 3 mesi o più. Tutto dipende dal grado della malattia e dalle caratteristiche individuali dell'organismo..

Per la prevenzione delle malattie articolari e come rimedio per rafforzare i capelli e le unghie, questa ricetta può essere utilizzata 1-2 volte a settimana. Tuttavia, è sufficiente includere semplicemente nella dieta piatti preparati con gelatina: carne in gelatina, gelatina, mousse, gelatina, marmellata. essere sano!

C'è un vecchio aneddoto:
Il dottore dice: Il mio amico ha calcoli nel fegato, sabbia nei reni e depositi di sale nella colonna vertebrale...
Paziente - Ok, dottore. E ancora non c'è cemento e inizierò urgentemente a costruire.

Fa male e scricchiola. Cosa aiuterà con l'artrosi

L'osteoartrite colpisce spesso le articolazioni grandi che sono esposte a forti sollecitazioni (ginocchio, anca), così come le piccole articolazioni delle mani e della colonna vertebrale.

L'immagine è chiara

I tre principali sintomi della malattia sono:

Dolore di lunga durata (peggiora con il movimento e migliora a riposo). Può essere esacerbato dalle condizioni meteorologiche (freddo e umido) e dai cambiamenti della pressione atmosferica che modificano la pressione nella cavità articolare.

Uno scricchiolio, crepa o cigolio nell'articolazione durante il movimento (chiamato crepitio).

Gonfiore del punto dolente che si verifica in connessione con l'edema infiammatorio dei tessuti periarticolari. Se il punto dolente è gravemente gonfio e caldo al tatto, questo indica piuttosto lo sviluppo di sinovite secondaria (infiammazione della sinovia). La presenza di infiammazione può anche essere giudicata da segni come un aumento improvviso e irragionevole del dolore, la comparsa di dolori notturni, rigidità mattutina.

Con l'artrosi delle articolazioni del ginocchio e dell'anca, ci sono segni clinici (test) ben noti ai medici. Oltre all'esame, la diagnosi richiede i risultati di esami clinici generali del sangue e delle urine e radiografie delle articolazioni in due proiezioni: frontale e laterale.

Alleviare il dolore

Per alleviare il dolore moderato, vengono prescritti paracetamolo e forme locali di farmaci antinfiammatori non steroidei sotto forma di unguenti, creme, gel o cerotti. Va ricordato che il paracetamolo deve essere assunto con cautela: il superamento della dose (la dose singola massima è di 350 mg e non più di 3 g al giorno) è pericoloso per il tratto gastrointestinale, fegato e reni e può anche portare allo sviluppo di ipertensione.

Il dolore più grave può essere alleviato con compresse di farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS). Ma possono essere assunti solo per un breve corso e su consiglio di un medico al fine di evitare gravi problemi al tratto gastrointestinale, al fegato e ai reni. Quando si assumono questi farmaci, è necessario controllare la pressione sanguigna e il decorso dell'insufficienza cardiaca cronica. Se gli antidolorifici sono inefficaci, possono essere prescritti analgesici oppioidi per un breve periodo. Per migliorare le proprietà di assorbimento degli urti del liquido sinoviale, vengono utilizzate iniezioni intra-articolari di preparati di acido ialuronico (ma non nell'articolazione infiammata). In caso di sinovite secondaria persistente, il fluido viene pompato fuori dalla cavità articolare e vengono iniettati farmaci corticosteroidi (ormoni), ma non più di 2-3 volte l'anno.

Tuttavia, tutti questi farmaci, sebbene agiscano rapidamente, hanno solo un effetto sintomatico, senza influire sul decorso della malattia..

Attualmente, alla comunità internazionale che si occupa dei problemi dell'osteoartrosi, come primo passo nella terapia farmacologica per i dolori articolari, vengono consigliati i cosiddetti condroprotettori - condroitin solfato e preparati a base di glucosamina. Hanno dimostrato effetti analgesici e antinfiammatori e sono altamente sicuri e possono anche migliorare la funzione articolare. L'effetto analgesico si verifica non prima di 2-3 settimane dall'inizio del trattamento, ma persiste per diversi mesi dopo il completamento del ciclo di trattamento. I condroprotettori dovrebbero essere presi da 3 a 6 mesi (con cicli ripetuti dopo lo stesso periodo) o continuamente per un certo numero di anni.

Questo puoi

Il trattamento dell'artrosi dovrebbe essere sempre completo. I farmaci sono essenziali, ma lo stile di vita è altrettanto importante.

Prima di tutto, è necessario raggiungere la normalizzazione del peso e il mantenimento quotidiano dell'attività fisica necessaria (ad esempio, esercizio aerobico). Entrambi aiutano a ridurre il dolore e mantenere la funzione articolare. Alcuni esercizi (ad esempio, per rafforzare il quadricipite femorale per l'artrosi del ginocchio ed esercizi di forza per problemi alle articolazioni dell'anca) riducono in modo affidabile il dolore e sono paragonabili in efficacia ai farmaci antinfiammatori non steroidei. L'esercizio quotidiano è essenziale.

Inoltre, con l'artrosi, sono necessari dispositivi ortopedici (ginocchiere, solette, bastoncini, stecche), che riducono il carico sul punto dolente e hanno anche un effetto analgesico e migliorano la funzione delle articolazioni. Anche i metodi di fisioterapia sono efficaci, ma solo se sono stati approvati da un medico.

Dolore alle articolazioni e scricchiolio: cosa fare con dolore e scricchiolio

Per la maggior parte delle persone, la molatura e lo scricchiolio delle articolazioni causa preoccupazione e li induce a consultare un medico..

Questo approccio al problema è assolutamente corretto, sebbene ci siano spesso casi (soprattutto se questi suoni sono emessi dal sistema muscolo-scheletrico di una persona giovane) in cui queste manifestazioni sono del tutto naturali e fisiologiche.

Non rappresentano una minaccia per la salute e non richiedono un intervento medico. Ma per essere sicuro di questo, devi scoprire le vere ragioni del crunch.

Il crunch può essere naturale

Lo scricchiolio o il crepitio delle articolazioni è un fenomeno del tutto fisiologico. Per capire le ragioni di ciò che sta accadendo e sapere cosa farne, è necessario capire come funziona l'articolazione e come funziona. Quasi tutte le articolazioni del corpo umano hanno una struttura simile..

Sono costituiti dalle superfici terminali di due o più ossa. Queste aree terminali sono ricoperte da cartilagine ialina liscia e liscia, che svolge un ruolo importante nell'articolazione. La cartilagine ialina garantisce uno scorrimento regolare delle ossa l'una contro l'altra e riduce l'attrito.

L'articolazione è racchiusa in una membrana - una capsula sinoviale, che contiene una piccola quantità di essudato sinoviale articolare. Questo fluido riduce l'attrito, fornisce alla cartilagine ialina la nutrizione e la lubrificazione extra di cui ha bisogno per far scorrere le ossa senza dolore..

Se le cause dello scricchiolio e del dolore alle articolazioni sono uno sforzo prolungato e intenso, non c'è nulla di cui preoccuparsi, poiché questo è del tutto naturale, soprattutto quando si tratta di atleti professionisti.

Quasi tutte le articolazioni sono dotate di pieghe della guaina aggiuntive chiamate borse articolari o borsa. Servono a fornire maggiore elasticità quando ci si muove con ampiezza elevata. Questi elementi sono interconnessi da legamenti extra-articolari e intra-articolari.

Qualsiasi movimento comporta oscillazione, allungamento del movimento di tutti i componenti dell'articolazione. Pertanto, una sorta di suono può provenire dall'articolazione, come da qualsiasi altro meccanismo..

Può essere crepitio, scricchiolio, macinatura, tintinnio, clic. Anche la quantità di rumore prodotta dalle articolazioni può variare. Alcuni suoni sfuggono all'orecchio umano, mentre altri sono chiaramente udibili anche da chi li circonda.

Il suono più comune che le articolazioni sono in grado di produrre è lo scricchiolio. In medicina, questo fenomeno è chiamato crepitio. Molto spesso, il crepitio si nota nelle articolazioni del ginocchio e nelle piccole articolazioni delle mani. La colonna vertebrale può anche scricchiolare, in particolare la sua regione cervicale, c'è anche uno scricchiolio nell'articolazione della caviglia.

Diarthrosis crepitus (se è senza dolore) non è la prova di un processo patologico nel corpo. Nella maggior parte dei casi, è presente in persone completamente sane..

Le cause dello scricchiolio e i sintomi della patologia

  1. Età.
  2. Peso in eccesso.
  3. Cattiva alimentazione.
  4. Piedi piatti.
  5. Scarpe improprie e tacchi alti.
  6. Ipodynamia.
  7. Assunzione di alcuni farmaci (contraccettivi orali, glucocorticoidi).
  8. Malattie metaboliche e disturbi ormonali.
  9. Sport professionistici.
  10. Attività fisica intensa.

Forse la causa più importante del crepitio è il sovrappeso e questa condizione può eventualmente trasformarsi in artrosi.

Quando i seguenti segni si osservano parallelamente alla crepitazione, ciò indica la presenza di una malattia nel corpo. Qualcosa deve essere fatto qui.

  • Le articolazioni non solo scricchiolano, ma fanno anche male.
  • Il crepitio è accompagnato da gonfiore, arrossamento, ingrossamento dell'articolazione in volume.
  • Limitazione della mobilità nell'articolazione.
  • Le gambe sono periodicamente cadenti e instabili.
  • Intorpidimento alle gambe.
  • Il crunch è così forte che non puoi più ignorarlo e la condizione è progressiva.

Cause naturali di crunch articolare

Se si nota crepitio durante lo sforzo fisico, non preoccuparti. Negli adolescenti, lo scricchiolio delle articolazioni è abbastanza comune e non è necessario fare nulla al riguardo. Questo fatto è spiegato dal fatto che nell'adolescenza alcune parti del corpo crescono più velocemente di altre..

Di conseguenza, si sviluppa uno squilibrio temporaneo e funzionale nella struttura dell'articolazione, che contribuisce ad aumentare la mobilità articolare. Questo è il motivo del crepitio durante i movimenti attivi. Ma ci sono altre ragioni naturali per lo scricchiolio..

Debolezza dell'apparato legamentoso, o meglio anche la sua maggiore elasticità. Questo motivo ha radici genetiche. Il fatto è che il collagene di alcune persone ha una formula leggermente diversa. Pertanto, l'apparato legamentoso è caratterizzato da un'elevata estensibilità. L'articolazione è resa ipermovibile, cioè la gamma di movimento nell'articolazione è molto maggiore di quella di altre persone.

Un fenomeno simile si può solitamente osservare nelle giovani donne. A causa dello sviluppo di processi degenerativi che vengono con l'età, questa ipermobilità scompare e con essa scompare il crunch..

In questo caso, non è necessario fare nulla, perché l'elevata estensibilità dell'apparato legamentoso non influisce sulla salute umana e sulla funzionalità delle sue articolazioni..

Accumulo di bolle di gas. Il liquido sinoviale contiene tutti gli elementi necessari che alimentano l'articolazione, comprese le sostanze gassose (azoto, ossigeno, anidride carbonica).

Durante il movimento, la capsula articolare si allunga, il che porta ad una diminuzione della pressione al suo interno. Secondo le leggi della fisica, i gas solubili in questo momento vengono trasformati in bolle, che poi scoppiano, accompagnate da un suono caratteristico.

Il crepitio può essere causato da un alto contenuto proteico nel liquido sinoviale. In questa condizione l'essudato acquisisce una maggiore viscosità e perde la sua capacità di assicurare agevolmente lo scorrimento degli elementi articolari durante i movimenti. Esternamente, questa condizione si manifesta con uno scricchiolio delle articolazioni..

Una dieta ricca di proteine ​​o un'infiammazione dell'articolazione stessa può causare un aumento delle proteine ​​nel liquido sinoviale.

Con movimenti attivi costanti dell'articolazione, la sinovia viene rapidamente consumata. Ci vuole tempo per ricostituirsi, motivo per cui, con un lavoro fisico prolungato, appare uno scricchiolio alle articolazioni, che scompare dopo il rilassamento.

Se non fai pause di riposo tra gli allenamenti, gradualmente questa causa fisiologica del crepitio si trasformerà in un fenomeno patologico, il dolore apparirà nell'articolazione..

In un momento in cui l'articolazione manca di lubrificazione, le superfici terminali delle ossa si sfregano l'una contro l'altra e distruggono la cartilagine ialina. Ciò porta allo sviluppo dell'osteoartrosi..

Cause patologiche dello scricchiolio

Per essere assolutamente convinto che lo scricchiolio nell'articolazione non sia patologico, cioè non necessita di cure, il medico deve escludere tutte le malattie che presentano anche questo sintomo.

La causa numero uno che può causare crepitio durante il movimento sono i cambiamenti degenerativi-distrofici. Patologie come l'osteocondrosi o l'artrosi sono note a tutti. Sono loro che sono in grado di causare la graduale distruzione del tessuto cartilagineo delle articolazioni. Nel processo, succede:

  • la scomparsa della lubrificazione;
  • esposizione della superficie ossea;
  • l'aspetto di crunch e dolore.

Cambiamenti degenerativi-distrofici simili si osservano in quasi tutti i pazienti dopo 50 anni. Tuttavia, una tale patologia può superare una persona molto prima, anche nell'adolescenza..

La causa principale della malattia è lo stile di vita sbagliato:

  1. ipodynamia;
  2. cattiva alimentazione;
  3. peso in eccesso;
  4. camminare con i tacchi;
  5. ha subito lesioni;
  6. lavoro fisico eccessivo;
  7. patologia del sistema muscolo-scheletrico;
  8. malattie metaboliche ed endocrine.

Tutti questi fattori contribuiscono al verificarsi di alterazioni osteoartrosiche che possono interessare quasi tutte le articolazioni del corpo e causare dolori atroci. Il sintomo principale di questa patologia è il crepitio durante il movimento..

Artrite, artrosi e altre malattie infiammatorie del sistema muscolo-scheletrico, indipendentemente dalla natura, possono essere accompagnate da crepitio e scricchiolio. Tuttavia, per queste patologie, il crepitio non è il sintomo principale..

Tali malattie sono caratterizzate da dolore intenso, gonfiore, rigidità articolare mattutina, arrossamento, deformazione e ridotta funzionalità motoria. Poiché l'artrite è disponibile in molte varietà, trattarla è difficile..

A volte i disturbi endocrini e le malattie metaboliche agiscono come fattori provocatori per lo scricchiolio articolare. Queste patologie includono gotta, iperparatiroidismo, condrocalcinosi e altre osteocondropatie..

Cosa fare per sbarazzarsi del crunch

È del tutto naturale che se le articolazioni e le ossa si rompono e fanno male a causa di una delle patologie di cui sopra, il paziente deve prima iniziare a trattare la malattia sottostante. Liberarsi della causa del crunch eliminerà non solo il crepitio, ma anche il dolore all'articolazione.

Se l'esame ha mostrato che non ci sono malattie articolari, ma si verifica ancora crepitio, in questo caso torneranno utili le seguenti raccomandazioni:

  • Se una persona ha chili in più sul corpo, ha bisogno di sbarazzarsene e prima è, meglio è.
  • L'attività fisica regolare dovrebbe essere moderata e indolore. È impossibile usare esercizi che sovraccaricano l'articolazione. Idealmente, il paziente può andare in piscina e nuotare.
  • Le mono-diete dure dovrebbero essere scartate. I pasti dovrebbero essere regolari, razionali, arricchiti con oligoelementi e vitamine.
  • Le scarpe dovrebbero essere comode e, se necessario, ortopediche. L'altezza del tacco non deve superare i quattro centimetri.
  • Dovresti sempre mantenere una postura corretta e fare prevenzione della scoliosi.
  • Quando si pratica sport, sono necessarie misure di sicurezza.
  • Per la profilassi, si consiglia di assumere farmaci del gruppo dei condoprotettori e vari integratori articolari.
  • La dieta deve includere prodotti a base di gelatina (brodi di carne forti, marshmallow, marmellate).

In conclusione, va detto che il crepitio nelle articolazioni è il più delle volte la norma e non dovrebbe causare molta preoccupazione. Tuttavia, se una persona ha fattori di rischio per patologie articolari, dolore e altri segni di malattie articolari compaiono durante i movimenti, questo dovrebbe allertare e costringere il paziente a sottoporsi a una visita medica. Dopotutto, qualsiasi malattia rilevata in una fase iniziale è molto più facile da trattare.

Cause e trattamento dello scricchiolio articolare, possibili malattie, cosa fare

Da questo articolo imparerai: perché le articolazioni scricchiolano, cause e trattamento dello scricchiolio con e senza dolore. Cosa fare al riguardo: quando è necessario il trattamento e quando no, terapia tradizionale e rimedi popolari.

L'autore dell'articolo: Stoyanova Victoria, medico della 2a categoria, capo del laboratorio presso il centro di cura e diagnosi (2015-2016).

Molto spesso, lo scricchiolio è il primo sintomo di cambiamenti patologici nell'articolazione, ma può apparire per ragioni abbastanza naturali..

Lo scricchiolio nei neonati (dalla nascita ai 28 giorni) e nei bambini fino a 1 anno di età indica un sistema muscolo-scheletrico non sufficientemente formato. Negli adolescenti - sulla rapida crescita delle ossa, per le quali il tessuto connettivo (legamenti, muscoli) non ha tempo.

Ma negli adulti, un sintomo è spesso il primo segno di vari disturbi. Può essere causato da:

  1. Distruzione (artrosi).
  2. Infiammazione dell'articolazione (artrite) o dei tessuti circostanti (legamenti, muscoli).
  3. Ipermobilità (mobilità eccessiva, lassità).
  4. Lesione.
  5. Svantaggi della struttura.

Più spesso di altri, lo scricchiolio appare nelle persone:

  • condurre uno stile di vita sedentario;
  • carico costante delle articolazioni (atleti, persone con un duro lavoro fisico);
  • con una predisposizione ereditaria.

Lo scricchiolio è abbastanza comune (il 95% delle persone nota clic o suoni insoliti che le articolazioni emettono quando si muovono). Non è pericoloso di per sé, senza dolore, arrossamento, gonfiore, può essere un segno di un eccesso di minerali nel cibo o nell'acqua, apparato legamentoso-muscolare non sufficientemente rinforzato (nelle persone sedentarie). In questo caso, non è necessario consultare un medico, il problema può essere facilmente risolto con una serie di esercizi o una dieta..

Se lo scricchiolio è accompagnato da dolore e altre manifestazioni di cambiamenti patologici, è necessario consultare un medico: un artrologo, un reumatologo, un ortopedico o un traumatologo. Eventuali malattie delle articolazioni sono pericolose a modo loro e possono causare disfunzioni (limitazione della mobilità).

Uno scricchiolio in una qualsiasi delle articolazioni (ginocchio, anca, spalla), che si ripete ad ogni movimento, è motivo di esame e visita da un medico.

Lo stesso si può dire per lo scricchiolio in tutte le articolazioni del corpo, dita delle mani o dei piedi. Questo sintomo può indicare artrite reumatoide e malattie del tessuto connettivo..

Con un trattamento tempestivo, alcune patologie sono facilmente curabili nelle prime fasi (artrite infettiva, tendinite, borsite). Altri sono incurabili, ma possono essere fermati cercando aiuto in tempo (artrosi).

Crunch non patologico (causato da cause naturali)

Come accennato in precedenza, lo scricchiolio delle articolazioni può essere:

  • patologico (si verifica sullo sfondo di vari disturbi, malattie);
  • fisiologico (causato da cause naturali).

Entrambi i tipi sono ugualmente comuni (in determinate circostanze) nei bambini, negli adolescenti e negli adulti.

Appare lo scricchiolio causato da cause naturali non patologiche:

  • periodicamente, più spesso con carichi e movimenti improvvisi;
  • passa se il movimento che ha causato il suono viene ripetuto più volte;
  • non si combina con altri sintomi (dolore, arrossamento, gonfiore).

Meccanismo di sviluppo

Come si verifica il crunch articolare senza dolore? Il meccanismo esatto dell'aspetto del suono non è noto, gli esperti ritengono che alla base:

  1. La comparsa di numerose bolle di gas nel liquido sinoviale. Con una forte espansione della capsula, le superfici articolari si colpiscono e formano uno spazio pieno di gas (anidride carbonica). Dopo che le superfici tornano alla loro posizione normale, la cavità scompare, producendo un suono acuto che ricorda un clic o uno schiocco.
  2. Attrito di tendini e legamenti contro parti sporgenti delle ossa dell'articolazione, spostamento delle superfici articolari dovuto all'eccessiva elasticità dei legamenti. Un tale scricchiolio o squittio è comune per i bambini (dalla nascita a un anno) e gli adolescenti (fino a 16 anni).

Le ragioni

Lo scricchiolio naturale delle articolazioni non richiede cure o cure mediche e il più delle volte si verifica a causa di:

  • sottosviluppo, imperfezioni del sistema muscolo-scheletrico nei neonati;
  • ipodynamia negli adulti;
  • rapida crescita negli adolescenti.

Imperfezione del sistema muscolo-scheletrico

Il sistema muscolo-scheletrico nei neonati è imperfetto: i legamenti che circondano l'articolazione sono molto elastici, non la rafforzano sufficientemente, le superfici articolari sono facilmente spostate e altrettanto facilmente restituite al loro posto. Pertanto, scricchiolio, cigolio durante i movimenti in un bambino è un fenomeno normale, il cigolio delle articolazioni si interrompe circa un anno dopo la nascita.

A volte le articolazioni nei bambini di età inferiore a un anno iniziano a scoppiettare a causa di una quantità insufficiente di liquido sinoviale, che non è sufficiente per la completa lubrificazione delle superfici (il problema è risolto dai cambiamenti nel regime di consumo del bambino).

Ipodynamia

In una persona che si muove poco, i legamenti ei muscoli che circondano l'articolazione si indeboliscono gradualmente. Di conseguenza, qualsiasi movimento può causare piccoli spostamenti delle superfici articolari, scricchiolii e clic quando vengono riportati al loro posto..

Gli esercizi di rafforzamento degli esercizi di fisioterapia aiutano a sbarazzarsi del crunch (fanno ginnastica regolarmente, aumentando gradualmente il carico).

Crescita rapida

Rapida crescita delle ossa scheletriche negli adolescenti (dai 14 ai 16 anni). Il tessuto connettivo cresce più lentamente, il che provoca l'attrito dei legamenti e dei tendini contro le parti sporgenti dell'articolazione. Una quantità insufficiente di liquido sinoviale può portare alla comparsa di uno scricchiolio (si verifica per lo stesso motivo oa causa di carichi sportivi insopportabili).

Dopo che la crescita accelerata si arresta, il problema si risolve. Tuttavia, durante questo periodo, il cibo di un adolescente dovrebbe essere ricco di vitamine, proteine ​​e minerali, che aiuteranno a formare ossa e tessuto connettivo a tutti gli effetti..

Crunch patologico

Un sintomo patologico che indica cambiamenti gravi può essere considerato:

  • se le articolazioni scricchiolano costantemente e non periodicamente (una o più contemporaneamente);
  • se lo scricchiolio è accompagnato da dolore, gonfiore, arrossamento, mobilità ridotta o altre manifestazioni spiacevoli del processo patologico.

Meccanismo di sviluppo

Perché le articolazioni scricchiolano nelle patologie o dopo gli infortuni? Il meccanismo di sviluppo si basa su disturbi che portano al fatto che le superfici articolari e i tessuti periarticolari iniziano a sfregarsi l'uno contro l'altro, producendo suoni caratteristici e croccanti.

Appare uno scricchiolio patologico:

  1. A causa di spostamento, deformazione, danni alle superfici articolari. Normalmente sono perfettamente lisce e si “completano” perfettamente a vicenda (si adattano bene, il che garantisce la mobilità articolare). Con qualsiasi cambiamento di cartilagine (perdita di elasticità), ossa (deformazione, crescita), le superfici articolari iniziano a toccarsi, sfregarsi l'una contro l'altra, emettendo uno scricchiolio e clic.
  2. A causa di danni, infiammazione dei tessuti periarticolari (rottura dei menischi, borsite, tendinite, miosite). La formazione di cicatrici nel sito dell'infiammazione, l'errata adesione dei tessuti, la deposizione di sali di calcio impedisce il naturale scorrimento dei tessuti, provoca il loro attrito e il caratteristico scoppiettio, scricchiolio (crepitio), scricchiolio durante i movimenti.

Cause della crisi patologica

Molto spesso, questi motivi sono:

  • insorgenza o infiammazione cronica (artrite);
  • infiammazione dei tessuti circostanti (legamenti, muscoli);
  • artrosi;
  • lesione;
  • ipermobilità (mobilità eccessiva, lassità);
  • difetti strutturali.

Artrite

Infiammazione che inizia nella sinovia e poi si diffonde ad altre parti dell'articolazione. Le ragioni possono essere lividi, infezioni, disturbi metabolici, carenze immunitarie.

Di conseguenza, il paziente:

  • compaiono gonfiore, dolore, arrossamento;
  • crunch caratteristico quando ci si sposta in una o più articolazioni contemporaneamente;
  • la temperatura corporea aumenta;
  • la mobilità articolare è compromessa.

La causa dello scricchiolio nell'artrite è l'infiammazione cronica dei tessuti, a causa della quale si cicatrizzano, crescono insieme in modo improprio (contratture), si indeboliscono, si assottigliano e collassano. Il processo patologico porta alla comparsa di mobilità eccessiva (sublussazione e lussazione o spostamento delle superfici articolari l'una rispetto all'altra) e deformazione superficiale (crescita delle ossa lungo i bordi delle superfici articolari).

Il risultato dei cambiamenti nella struttura dei tessuti e nella forma delle superfici articolari è l'attrito e lo scricchiolio durante i movimenti..

Infiammazione del tessuto periarticolare

Le malattie infiammatorie dei tessuti periarticolari (tendiniti, borsiti) sono riunite sotto il nome generico di "periartrite". Si verifica a causa di lesioni, stress, infezioni, disturbi metabolici, malattie (con la comparsa di uno scricchiolio alle articolazioni, i reumatismi possono diventare la causa).

Nella borsite cronica (infiammazione della borsa periarticolare), il paziente ha un gonfiore semicircolare nell'area articolare, pieno di liquido. Come risultato dell'infiammazione, il tessuto connettivo che circonda la borsa diventa sfregiato, calcificato (i sali di calcio si depositano in esso), inizia a emettere un caratteristico crepitio quando si muove.

La stessa cosa accade con la tendinite cronica (infiammazione del tendine):

  1. Nel sito di rottura della fibra di collagene, si formano piccole cicatrici che assomigliano a noduli in forma.
  2. I sali di calcio si depositano nel tessuto danneggiato, il che rende difficile lo scorrimento del tendine durante la flessione-estensione dell'arto.

Oltre al crepitio, il paziente sviluppa gonfiore lungo il tendine e il dolore appare e si intensifica con il movimento.

Artrosi

L'artrosi è una malattia cronica che porta gradualmente alla distruzione delle superfici articolari. La ragione per lo sviluppo dell'artrosi:

  • trauma;
  • malattie (artrite);
  • attività fisica eccessiva (sport, famiglia, eccesso di peso).

Lo scricchiolio si verifica a causa di un cambiamento nella forma delle superfici articolari, della distruzione della cartilagine e del tessuto osseo situato sotto di esse.

Artrosi del ginocchio (gonartrosi)

Altri segni di artrosi:

  • dolore doloroso dopo lo sforzo, che diventa gradualmente costante e non va via a riposo;
  • gonfiore, gonfiore;
  • arrossamento (potrebbe non essere);
  • aumento della temperatura locale;
  • cambiamento nella forma del giunto.

I suoni che accompagnano i movimenti, con l'artrosi, assomigliano a ticchettii o scricchiolii. Sono particolarmente ben uditi quando una persona sale o scende le scale, esegue esercizi fisici, flette e distende un'articolazione.

Trauma

A causa di lesioni (fratture, distorsioni, crepe), c'è una violazione dell'integrità dei tessuti, si sviluppa un'infiammazione asettica, che porta gradualmente alla loro guarigione. Tuttavia, non sempre senza conseguenze. Molto spesso, il danno "cresce troppo", lasciando cicatrici dolorose, noduli, deformità, gonfiore o addirittura non cresce affatto insieme.

Di conseguenza, oltre a limitare la mobilità, le articolazioni di una persona crepitano, clic, crepitii o scoppiettii appaiono causati da un cambiamento nella struttura dei tessuti o nella forma delle superfici articolari.

Un esempio è la separazione del corno posteriore del menisco interno del ginocchio. 2 o 3 settimane dopo l'infortunio, la persona sente:

  • individuare o tirare il dolore sotto il ginocchio o dietro e di lato, all'interno;
  • clic ben distinguibili, applausi durante lo spostamento.

Un menisco ferito spesso blocca il ginocchio durante la flessione e l'estensione (come se qualcosa stesse interferendo con l'articolazione).

Rottura longitudinale del menisco mediale con spostamento della parte lacerata come un "annaffiatoio". Clicca sulla foto per ingrandire

Ipermobilità

Ipermobilità: mobilità articolare eccessiva, causata dalla debolezza del tessuto connettivo. Invece di rafforzare e limitare l'articolazione, i legamenti sono così tesi da consentirle di estendersi eccessivamente in tutte le direzioni.

Ipermobilità delle articolazioni della mano

Tale mobilità eccessiva provoca lo stiramento della capsula, l'attrito delle superfici articolari e dei tessuti periarticolari l'uno contro l'altro e diventa la causa della comparsa di clic e crunch.

Cosa fare se le articolazioni sono croccanti a causa dell'ipermobilità? Nell'infanzia (dalla nascita), una certa lassità (limite superiore di mobilità) può essere causata dalle caratteristiche strutturali del tessuto connettivo (elasticità, compattezza, una grande quantità di collagene). Con l'età, i legamenti sono solitamente rafforzati (dall'adolescenza, dall'età di 14-16 anni). Ma la vera ipermobilità nei bambini è il risultato della debolezza ereditaria del tessuto connettivo (il fenomeno è chiamato ipermobilità congenita dei bambini), che persiste per tutta la vita, ma non causa disagi a una persona.

L'ipermobilità transitoria (temporanea) si verifica nelle donne in gravidanza sotto l'influenza di un ormone che prepara una donna al travaglio. Dopo il parto, scompare.

Anche l'ipermobilità artificiale non può essere considerata una patologia: questo effetto si ottiene con l'allenamento a lungo termine, allungando i legamenti di tutto il corpo, questo aiuta molto nello sport, nella danza, nel balletto.

L'ipermobilità patologica può essere considerata se si manifesta o procede sullo sfondo di varie malattie (artrite reumatoide, displasia), è accompagnata da dolore, spasmi, disfunzione dell'articolazione e dei tessuti circostanti e causa complicazioni (lussazioni, deformazione e distruzione dell'articolazione).

Svantaggi della struttura

La displasia (una carenza congenita nella formazione dell'articolazione dell'anca) può causare uno scricchiolio in un bambino di età inferiore a un anno. Si verifica a causa di disturbi metabolici, carenze nutrizionali, disturbi ormonali, farmaci durante la gravidanza.

Nella displasia, la testa dell'osso dell'anca non si adatta perfettamente all'acetabolo, causandone lo spostamento e il clic dopo che è tornato in posizione. La displasia può causare la distruzione dell'articolazione dell'anca (dopo che il bambino inizia a camminare).

Articolazione dell'anca sana (sinistra) e displasia dell'anca (destra). Clicca sulla foto per ingrandire

A quali sintomi dovrebbero prestare attenzione i genitori:

  1. Asimmetria delle pieghe sul retro delle gambe nei bambini di età inferiore a un anno.
  2. Le gambe piegate alle ginocchia sono difficili da dividere ai lati, mentre il bambino inizia a piangere.
  3. L'allevamento della gamba nella coscia è accompagnato da un clic.

Metodi di trattamento (con crunch patologico)

Devono essere trattate tutte le condizioni patologiche, le malattie e i cambiamenti che hanno causato la comparsa di scricchiolio nelle articolazioni. La terapia tradizionale è complessa. Comprende diverse fasi.

  • farmaci che aiutano a sbarazzarsi dei sintomi della malattia - farmaci anti-infiammatori ormonali (Prednisolone) e non ormonali (Movalis, Celebrex, Piroxicam);
  • medicinali che aiutano a prevenire un'ulteriore distruzione articolare, danni alla cartilagine - vasodilatatori (acido nicotinico, pentossifillina), complessi vitaminici (Vitrum, Supradin, Milgamma), preparati di calcio (Calcemina);
  • le cause e il trattamento del crunch dipendono direttamente l'uno dall'altro, pertanto, ai pazienti vengono prescritti farmaci che alleviano la causa della malattia: antibiotici (azitromicina, gentamicina), farmaci antiallergici (Tavegil, Suprastin), immunosoppressori (metotrexato), antimicotici (fluconazolo, ittraconazolo) e altri medicinali.

Cosa fare se le articolazioni scricchiolano molto? Vari condroprotettori (Teraflex, Synvisk, Dona, Elbona) aiutano bene contro il crunch. Loro includono:

  • sostanze che migliorano la composizione del liquido sinoviale (acido ialuronico);
  • componenti da cui si forma il collagene della cartilagine e del tessuto connettivo (condroitin solfato e glucosamina).

Se necessario, durante il trattamento, l'articolazione viene temporaneamente immobilizzata o fissata (in caso di displasia, trauma, tendinite, borsite, ipermobilità), permettendo ai tessuti di crescere correttamente insieme e riprendersi.

Perinka Frejka per il fissaggio delle articolazioni dell'anca nella displasia

Per ripristinare i tessuti, rafforzare legamenti e muscoli, nonché per prevenire la distruzione articolare, viene utilizzata la fisioterapia (tecniche hardware, massaggi, esercizi di fisioterapia), si raccomanda ai pazienti di ridurre il carico, normalizzare il peso.

Raccomandazioni dietetiche

I prodotti ricchi di aminoacidi aiutano a ridurre lo scricchiolio, dal quale è facile "costruire" collagene a tutti gli effetti.

Questi prodotti includono:

  • carne di pollo e tacchino;
  • vitello;
  • pesce di mare (salmone, sarde) e brodi forti da esso;
  • brodo di manzo con ossa forti;
  • carne in gelatina, vari tipi di gelatina;
  • avocado.
Alimenti ricchi di aminoacidi: tacchino, salmone, carne in gelatina e avocado

Per aumentare la quantità di liquido sinoviale nell'articolazione, bere più liquidi (acqua minerale, succhi vegetali naturali).

Rimedi popolari

Rimedi popolari per il trattamento del crunch:

  1. Decotto medicinale con semi di lino. Mescolare 2 parti di semi di lino e la stessa quantità di erba di San Giovanni, agrimonia (2 volte di più), 3 parti di elecampane, 5 fili. Metti a fuoco lento, versa acqua bollente (3 cucchiai per litro). Togliere dopo 15 minuti, lasciare riposare sotto il coperchio finché non si raffredda. Bere mezzo bicchiere 30 minuti prima dei pasti, 3 volte al giorno.
  2. Decotto medicinale alla menta e camomilla. Prendi 1 parte di menta piperita e la stessa quantità di fiori di tiglio, 3 parti di boccioli di betulla e coni di luppolo, fiori di camomilla, 5 parti di rosmarino selvatico. Prepara e usa come il decotto sopra.

Fonti primarie di informazione, materiali scientifici sull'argomento

  • Malattie reumatiche. Manuale di medicina interna. Nasonov V.A., Bunchuk N.V. Medicine, 1997, p. 363-373.
  • Malattie interne, Makolkin V. I., Ovcharenko S. I. Sezione "Malattie delle articolazioni".
  • Malattie articolari nella pratica di un medico di famiglia, una guida pratica. Dzyak G. V. Sezioni "Artrite reumatoide", "Osteoartrite".
  • Reumatologia. Linee guida cliniche. Sezioni L. E. Nasonov: "Artrite reumatoide", "Osteoartrite".
  • Sindrome del dolore alla spalla: approcci moderni alla diagnosi e al trattamento, articolo. Nikoforova A.S., Mendel O.I. RMZh, 2006, volume 14, n. 8, p. 621-626.
  • Traumatologia e Ortopedia. Smirnova L. A. Sezione "Trattamento di lesioni multiple e concomitanti del sistema muscolo-scheletrico".
  • Manuale di medicina interna. Harrison T. R. Sezioni: "Principali sintomi e segni", "Allergia", "Immunologia clinica e reumatologia".
  • Traumatologia e ortopedia, Kavalsky G. M. Sezioni "Patologie congenite dell'apparato muscolo-scheletrico".