Principale

Cifosi

Dolore lombare a destra

Il dolore lombare a destra nelle donne o negli uomini può verificarsi per due motivi principali: questa è una violazione del sistema muscolo-scheletrico e / o un guasto funzionale degli organi anatomici interni. Ci sono molti diversi fattori causali che spiegano la lombalgia sul lato destro. Tuttavia, la sintomatologia della lombalgia a destra dovrebbe essere differenziata e ciò richiederà la consultazione di specialisti esperti e ristretti, ad esempio un chirurgo, un neuropatologo, un ortopedico, un urologo o un ginecologo, che determineranno esattamente perché fa male la parte bassa della schiena a destra. Considera le possibili cause della lombalgia a destra nelle donne e determina anche i sintomi clinici, che possono causare mal di schiena nella parte bassa della schiena negli uomini.

Cosa può causare dolore lombare

Diverse condizioni cliniche di tipo acuto o cronico possono causare dolore lombare sul lato destro. Le cause più comuni del dolore lombare destro includono:

  • Disturbi clinici congeniti o acquisiti del sistema muscolo-scheletrico: osteomielite, spondilolistesi, sacroileite, osteocondrosi, ecc..
  • Malattie associate a lesioni o infiammazioni nella regione lombare o nell'area del muscolo sciatico, quando il dolore si irradia al gluteo, così come i segni del cancro, ad esempio una neoplasia maligna nella parte destra.
  • Patologie cliniche di tipo neurologico, ad esempio, lombalgia, neurite del lato destro, ernia del disco, sciatica, neuromialgia nella parte bassa della schiena e così via.
  • Processi infiammatori degli organi sistemici interni situati sul lato destro dell'atlante anatomico: ovaio destro della donna, cistifellea, intestino, fegato, pielonefrite del rene destro.

Considerare i principali sintomi dolorosi (dolore al lato destro della parte bassa della schiena) con possibili manifestazioni cliniche, dal punto di vista dei più comuni nella pratica medica.

Osteocondrosi della zona lombosacrale

Questa patologia neurologica spiega molto spesso il dolore nella parte destra della parte bassa della schiena. L'essenza di ciò che sta accadendo è la seguente. Nelle vertebre articolari e nei tessuti cartilaginei si verificano disturbi degenerativo-distrofici, associati alla crescita di escrescenze ossee, che limitano la mobilità del sistema muscolo-scheletrico della colonna vertebrale sotto la lombare a destra oa sinistra. A seconda del tipo e del grado di lesione segmentaria della regione lombosacrale, il dolore alla schiena si verifica a destra della colonna vertebrale o sull'altro lato della simmetria. Dolore al lato destro nella parte bassa della schiena con una tale condizione neurologica, forse a causa di:

  • cambiamenti nelle condizioni di temperatura, ad es. ipotermia;
  • dopo una lunga permanenza in una posizione scomoda;
  • dopo movimenti improvvisi o aumento dell'attività fisica nella regione lombare.

Inoltre, con l'osteocondrosi, può verificarsi dolore acuto nella parte bassa della schiena a destra oa sinistra dopo un sovraccarico psicoemotivo o nervoso. La fase acuta di una malattia neurologica può causare dolore lancinante o lancinante nella parte bassa della schiena e il decorso cronico dell'osteocondrosi lombare è un dolore che tira costantemente nella parte bassa della schiena a destra oa sinistra. Il dolore nella regione lombare con osteocondrosi viene trattato con una terapia complessa, che include farmaci e fisioterapia. Dopo aver rimosso il dolore che si irradia al lato destro o sinistro, e con una dinamica di recupero positiva, lo specialista curante prescrive un corso di massaggio terapeutico e ginnastica preventiva.

Radicolopatia e lombalgia

Sparare dolore nella parte bassa della schiena a sinistra oa destra può causare sciatica, un altro sintomo di danno da compressione alle radici del midollo spinale. Il dolore a destra oa sinistra aumenta con lo sforzo fisico attivo o con movimenti improvvisi. La causa della radicolopatia è una perdita di elasticità e una diminuzione della distanza tra le vertebre, che porta a una violazione dei fasci di fibre nervose che si estendono dai canali spinali. I sintomi del dolore si intensificano dopo una forte pressione meccanica o dinamica sulle radici nervose. La zona di irradiazione del dolore sotto la parte bassa della schiena:

  • regione glutea;
  • zona esterna della coscia;
  • stinco e piede.

Molto spesso, un forte dolore lombare con sciatica viene confuso con un'altra anomalia neurologica: la lombalgia. Il dolore lancinante e acuto si irradia alla parte bassa della schiena dopo un brusco spostamento del disco intervertebrale nella zona sacro-lombare, che è associato al sollevamento di carichi pesanti. Inoltre, i segni ei sintomi della lombalgia, più spesso riscontrati negli uomini, sono il risultato di uno stato reumatico dei tessuti connettivi della colonna vertebrale, della sua lesione infettiva o dello sviluppo di formazioni simili a tumori, dopo di che si verificano dolori acuti e / o acuti nella parte destra. La durata del dolore quando la schiena "spara" può durare da alcuni minuti a diverse ore e talvolta anche giorni. Uno spasmo muscolare nella parte posteriore destra o sinistra della parte bassa della schiena rende una persona indifesa, costringendola a rimanere in una posizione forzata. È in questo stato che il paziente viene consegnato al medico..

Metodi di trattamento: terapia intensiva con antidolorifici e farmaci antispastici, azione analgesica e terapia funzionale.

Lesione alla colonna vertebrale

Il dolore lombare sordo o doloroso a destra può verificarsi a causa di effetti traumatici di forza. In genere, tale dolore lombare nella parte destra o sinistra si verifica in atleti professionisti o persone con stili di vita estremi. L'imprecisione tecnica nell'esecuzione degli esercizi o l'errata distribuzione del carico nella parte posteriore del canale spinale porta allo spostamento delle articolazioni e alla rottura dei tessuti molli della colonna vertebrale. Dopo un esame diagnostico utilizzando la topografia a risonanza magnetica, vengono determinati la gravità della lesione spinale e i metodi del suo trattamento. Metodi per eliminare il dolore nella parte destra della colonna vertebrale lombare - trazione della colonna vertebrale, terapia antinfiammatoria non steroidea, fisioterapia, esercizi terapeutici e massaggi.

Malattie ginecologiche

La lombalgia nella parte destra della schiena nelle donne può essere scatenata da varie malattie ginecologiche e / o anomalie patologiche:

  • fibromi uterini;
  • mestruazioni dolorose;
  • endometriosi;
  • infiammazione del lato destro delle appendici - andexite;
  • malattie del sistema genito-urinario e altre condizioni.

Solo una diagnosi completa da parte di uno specialista specializzato consente di determinare perché e perché il lato destro fa male da dietro nel gentil sesso.

Tuttavia, il rischio di dolore al lato destro può essere associato a negligenza elementare in relazione alla propria salute. Escludendo patologie traumatiche, urologiche e neurologiche, nella maggior parte dei casi, il dolore nella parte destra è il risultato dell'ipotermia e del sovrappeso del paziente.

E c'è anche un'altra ragione per il dolore nella parte destra delle donne: questa è la gravidanza..

A circa il sesto mese di gravidanza, il corpo femminile subisce un aumento dei carichi isometrici sulla colonna vertebrale e l'intero carico ricade sulla regione lombosacrale del telaio spinale. Il dolore al lato destro durante la gravidanza può essere somministrato alle regioni lombare, glutea e della caviglia. Il miglioramento della condizione è l'alimentazione dietetica con un alto contenuto di calcio e altri microelementi minerali, il rifiuto di cattive abitudini, la riduzione dello stress sul lobo vertebrale, nonché la rigorosa attuazione delle raccomandazioni di un ginecologo consulente.

Patologia renale

I processi infiammatori nel sistema genito-urinario possono anche rispondere alla domanda sul perché la schiena fa male nella regione lombare a destra.

In una nota! Oggi l'infezione urinaria è leader nelle malattie negli adulti e negli adolescenti, seconda solo alle manifestazioni stagionali dei sintomi respiratori.

Considera i principali segni urologici del dolore alla schiena nella parte bassa della schiena:

  • La pielonefrite è un'infiammazione batterica del rene, che può avere tre varianti del decorso della malattia urologica: tipo acuto, fase cronica e pielonefrite cronica con esacerbazione. Tutte queste manifestazioni sono caratterizzate da dolore nella parte destra della schiena o patologia simmetrica sul lato sinistro. Prima di iniziare un intervento terapeutico, viene fornito un esame batteriologico delle urine del paziente..
  • L'urolitiasi, o urolitiasi, è la formazione di calcoli nel tratto urinario umano. La pulsazione frequente nel fianco, accompagnata da dolore, è il risultato di un'ostruzione ureterale, manifestata da dolore spasmodico nella regione lombare.
  • Nefrolitiasi, o patologia urologica della nefrolitiasi, espressa nella formazione e accumulo di calcoli renali, che provoca anche un riflesso doloroso nella parte inferiore della colonna vertebrale.

Oltre alle suddette condizioni urologiche che forniscono sintomi dolorosi nella parte inferiore destra della schiena, ci sono altre patologie che richiedono un approccio diagnostico differenziato..

In una nota! L'attivazione degli enzimi nel pancreas durante l'autodigestione può anche causare una reazione di attacco nella parte bassa della schiena, espressa da un forte dolore nel lobo vertebrale della regione lombosacrale.

Conclusione

Come si può vedere dal materiale dell'articolo, ci sono molte variazioni anatomiche nei sintomi del dolore della colonna vertebrale lombosacrale. Qualsiasi deviazione dallo stato di salute del corpo richiede un approccio terapeutico competente ed equilibrato. Pertanto, per qualsiasi manifestazione di dolore alla colonna vertebrale, è necessario sottoporsi a una visita medica completa e completare l'intero ciclo di prescrizioni terapeutiche dal medico curante. Non essere mai solo con il dolore.

Dolore lombare sul lato destro

Il dolore alla schiena, soprattutto intorno alla vita, è comune. Colpiscono quasi tutti i segmenti della popolazione, indipendentemente dal sesso e dall'età. Il dolore lombare a destra si verifica all'improvviso, senza una ragione apparente, e accade, tormenti per molto tempo. Questo fenomeno è ben noto alle persone perfettamente sane, ma più spesso è inerente a coloro che hanno gravi malattie nei loro corpi..

Fattori di rischio

Il dolore lombare sul lato destro è causato da disturbi che si verificano nella colonna vertebrale, nonché da processi patologici che si verificano negli organi interni, spesso non associati a questa parte del corpo. Il mal di schiena nella regione lombare è causato da problemi al fegato, al tratto gastrointestinale, ecc..

Quando la sindrome è causata da alterazioni patologiche degli organi interni, si manifesta insieme a sintomi che possono indicare una specifica malattia. Quindi, il processo infiammatorio è accompagnato da un aumento della temperatura corporea, i malfunzionamenti del tratto gastrointestinale, del fegato e dei reni portano a nausea e vomito..

Molto spesso, il lato destro della parte bassa della schiena fa male a causa di tali problemi:

  • Osteocondrosi della colonna lombare. In questo caso, il dolore si verifica quando una persona tossisce, starnutisce, ride, fa un movimento improvviso o si trova in una posizione scomoda per il corpo..
  • Nervo schiacciato. Caratterizzato da un mal di schiena acuto che si irradia alle gambe e limita la mobilità della schiena.
  • Spondilosi. Provoca dolore improvviso nella parte destra della parte bassa della schiena se la persona si piega in avanti e si trova sul lato sinistro, così come con l'immobilità a lungo termine del corpo.
  • Spondilosi lombare. È caratterizzato da un forte dolore nella regione lombare, che passa quando si è sdraiati sul lato sinistro e viene alleviato quando si piega in avanti.
  • Osteomelite. La sconfitta dell'osso e dei tessuti molli della colonna vertebrale, causata da un processo purulento-necrotico che colpisce l'osso e i tessuti molli, provoca dolore nella regione lombare.
  • Tumori della colonna lombare.

Le ragioni del dolore nella parte destra e nella parte bassa della schiena includono appendicite e polmonite del lato destro, infiammazione della cistifellea e malattie renali. Queste patologie sono pericolose non solo per la salute, ma anche per la vita..

Le cause della lombalgia si trovano in tutti i tipi di lesioni alla schiena causate da cadute, contusioni, colpi. Di solito il sintomo si osserva immediatamente dopo questi eventi, accompagnato da un dolore acuto, che gradualmente si attenua.

Ogni tipo di dolore nella parte destra della parte bassa della schiena ha caratteristiche caratteristiche che possono indicare la causa della sindrome:

  • Acuto. Accompagna colpi, cadute, movimenti improvvisi del corpo e aumento dello stress. L'ipotermia può causarlo. Anche se questa sindrome è stata di breve durata, è consigliabile condurre un esame presso una struttura medica.
  • Temporaneo. Tipico per sovraccarico fisico o presenza a lungo termine del corpo in una posizione. Si calma da solo o allevia con antidolorifici.
  • Di lunga durata. Indica la presenza di una grave patologia nel corpo e richiede cure mediche urgenti.
  • Dolorante. È uno dei sintomi di accompagnamento dell'osteomelite, che richiede un'attenta diagnosi. Il dolore spesso accompagna i processi degenerativi nella colonna lombare e informa sull'osteocondrosi e sulla spondiloartrosi.
  • Tirando. Possibile con epatite ed epatomegalia. Dato il pericolo di queste malattie, diventa estremamente necessario un esame immediato..

Differenze di localizzazione

I dolori alla schiena a destra differiscono non solo per natura e durata. Un indicatore importante di questa malattia è la loro localizzazione..

Sopra la vita

Se la sindrome del dolore si manifesta a destra e sopra la parte bassa della schiena, non sono escluse patologie negli organi addominali. Vengono diagnosticati gli organi dell'apparato digerente, i sistemi escretore e riproduttivo.

Sotto la vita

Il dolore lombare nella parte inferiore destra della schiena è una conseguenza di lesioni e infiammazioni. Può anche segnalare l'appendicite. Quando viene somministrato al gluteo e alla gamba destra, ciò indica che le radici nervose, che si trovano nella regione lombare inferiore, sono interessate. Un sintomo che compare a destra sotto la parte bassa della schiena è causato dalla sovratensione causata dallo sforzo fisico.

Dipendenza dall'età

Il dolore alla colonna lombare destra non aggira nessun gruppo di età.

Nei bambini

Quando un bambino ha un mal di schiena nella regione lombare a destra, deve essere mostrato al medico senza fallo. La sindrome può essere causata da diversi fattori:

  • Sovraccarico e stanchezza. Essendo costantemente in movimento, i bambini sono spesso soggetti a cadute e lesioni. Un'attività elevata porta alla stanchezza spinale. Le pesanti borse da scuola e le valigette indossate giorno dopo giorno creano dipendenza e contribuiscono a una cattiva postura, provocando dolore nella regione lombare destra della schiena. Lo stesso fattore può manifestarsi come risultato della costante seduta al computer e dell'utilizzo di un letto troppo morbido..
  • Nutrizione. Una dieta inadeguata e inadeguata non fornisce una normale formazione scheletrica, che porta all'osteoporosi.
  • Infiammazione. La sindrome si manifesta se la colonna vertebrale ha subito un processo infiammatorio. Allo stesso tempo, le sensazioni gradualmente dolorose iniziano a essere date agli arti inferiori, si verifica un cambiamento di postura.
  • Malattie intestinali. Il dolore nella parte destra della schiena è accompagnato da disturbi dell'appetito, della digestione e delle feci.
  • Infiammazione dei reni e della vescica. La sindrome può manifestarsi su entrambi i lati della parte bassa della schiena. Allo stesso tempo, si osservano minzione dolorosa, scolorimento delle urine e aumento della temperatura corporea.

Il dolore lombare sul lato destro è spesso visto nelle ragazze adolescenti prima e durante le mestruazioni, così come nei bambini con l'influenza.

Nella vecchiaia

Il dolore lombare a destra nelle persone anziane è una conseguenza dei cambiamenti legati all'età che colpiscono la colonna vertebrale. Spesso la sindrome è causata dall'osteoporosi. Può anche essere causato da diabete mellito, gotta e disturbi metabolici..

Dipendenza dal sesso

Sebbene tutte le persone siano affette da dolore lombare sul lato destro, la causa è spesso specifica per genere..

Negli uomini

Quando la lombalgia a destra negli uomini non è giustificata da disturbi nella regione spinale, c'è una lesione degli organi interni. La sindrome in forma acuta informa sulla presenza di patologie a carico della ghiandola prostatica. Lo stesso sintomo si manifesta nella formazione di iperplasia benigna e infiammazione della prostata. Il dolore è dato agli arti inferiori, accompagnato da disagio nella regione inguinale, minzione frequente e difficile.

Il dolore doloroso e tirante nella parte bassa della schiena a destra nei maschi è una conseguenza di processi patologici che interessano la prostata, gli ureteri ei testicoli. La sindrome si osserva in questi casi:

  • con infiammazione;
  • idropisia;
  • uretrite;
  • tumori cancerosi;
  • vene dilatate nei testicoli, ecc..

Allo stesso tempo, non solo il lato destro fa male e lo dà alla parte bassa della schiena. Sono possibili violazioni della minzione e dei movimenti intestinali, nonché un notevole deterioramento della funzione sessuale. Tutti questi sintomi sono motivo di rinvio immediato a uno specialista..

Tra le donne

Anche il dolore laterale nelle femmine ha le sue caratteristiche. Se una donna ha un mal di schiena sulla schiena destra, è possibile che il suo sistema riproduttivo abbia subito un processo infiammatorio. Inoltre, accade che il dolore nella parte destra della vita nelle donne compaia con ovaie malate, una cisti o organi situati nella piccola pelvi.

Per i fattori, quando la schiena di una donna fa male più vicino alla parte bassa della schiena, spesso diventa un eccesso di peso. La colonna vertebrale delle donne obese è costantemente esposta a stress inutili, si deforma e diventa la causa di questa sindrome.

Non esiste una ricetta universale per il mal di schiena destro. Il regime di trattamento è stabilito dal medico curante su base individuale, a seconda della malattia diagnosticata che ha causato sensazioni negative.

È difficile evitare completamente il mal di schiena, ma puoi comunque ridurre il rischio di questo fenomeno. Per fare questo, è necessario caricare in modo ottimale la colonna vertebrale, escludere uno stile di vita sedentario e l'eccesso di peso, condurre uno stile di vita sano e visitare regolarmente il medico.

Perché la schiena fa male a destra: cause di violazioni

Il mal di schiena a destra si verifica raramente per cause naturali, ad esempio a causa di affaticamento muscolare dopo una dura giornata di lavoro. Molto più spesso, il loro aspetto segnala una patologia che si sviluppa nel corpo. Pertanto, anche un lieve mal di schiena dovrebbe essere un motivo per cercare cure mediche da un medico. Un trattamento conservativo tempestivo e talvolta chirurgico eviterà lo sviluppo di complicanze, spesso irreversibili.

Dove ti fa male

È importante sapere! I medici sono scioccati: "Esiste un rimedio efficace e conveniente per i dolori articolari". Leggi di più.

Alla prima visita, il medico chiede al paziente di indicare esattamente dove il dolore si manifesta più spesso. La loro localizzazione suggerisce una ragione per il deterioramento della salute. Una descrizione dettagliata dei sintomi di accompagnamento e della natura del dolore da parte del paziente aiuta anche a fare una diagnosi preliminare. Sono doloranti, tirando, premendo, palpitando, bruciando, penetrando. Il dolore lieve di solito indica un processo infiammatorio o degenerativo cronico, i dolori forti indicano la sua esacerbazione.

Tra le scapole

La localizzazione del dolore tra le scapole è caratteristica delle lesioni infiammatorie dei polmoni, soprattutto se è accompagnata da febbre, mancanza di respiro, sensazione di mancanza d'aria durante l'inalazione e tosse secca e improduttiva. Si verificano anche in caso di danni, compressione delle radici spinali nella colonna vertebrale toracica da parte di dischi spostati, vertebre deformate, escrescenze ossee (osteofiti).

Sotto le costole

In questa zona della schiena ci sono molti organi interni, il cui danno si manifesta con il mal di schiena a destra. Possono segnalare problemi di insorgenza e peggioramento di fegato, cistifellea, milza, pancreas. La conferma della patologia in via di sviluppo di uno degli organi interni sono disturbi gastrointestinali, inclusi attacchi di nausea e vomito.

Nel lato a destra

Il dolore al lato destro è uno dei principali sintomi delle patologie del sistema urinario. Accompagnano sempre il processo infiammatorio che si verifica nei reni, negli ureteri e nella vescica. Una lesione infettiva con il rapido coinvolgimento di tessuti e organi sani è particolarmente pericolosa per le sue gravi complicanze. Molto meno spesso l'appendicite diventa la causa del dolore nella parte destra..

Nella parte bassa della schiena

Tirando, dolore doloroso costante nella parte bassa della schiena può essere innescato dall'infiammazione degli organi pelvici. Ma nella stragrande maggioranza dei casi, indica cambiamenti distruttivi e degenerativi nei dischi intervertebrali e nelle vertebre. Il dolore acuto nella colonna lombare è caratteristico dell'infiammazione della radice del nervo o della sua compressione, lesione dell'ernia intervertebrale formata.

Possibili cause di dolore

Varie patologie possono provocare mal di schiena a destra, che una persona non è in grado di diagnosticare da sola. Quasi tutte le malattie della colonna vertebrale si manifestano con un sintomo simile. Ma è impossibile dire che è stato il danno ai dischi e alle vertebre che ha causato il deterioramento della salute. Le radici spinali si trovano lungo la colonna vertebrale, innervando non solo le sue strutture, ma anche gli organi interni. Se si verifica un processo patologico nei reni o nel fegato, il dolore da essi si diffonde lungo le fibre nervose, si fa sentire nella parte posteriore. Questo dolore è chiamato "riflesso", irradiante.

Ragioni domestiche

Il disagio alla schiena a destra può essere causato da stiramenti muscolari a seguito di movimenti eccessivamente intensi o dopo una lunga permanenza in una posizione del corpo, sollevamento pesi. Il dolore è del tutto naturale dopo cadute, contusioni, colpi. Spesso diventa una compagna costante di una persona che in precedenza aveva fratture da compressione della colonna vertebrale, sublussazione delle vertebre, compressione del midollo spinale. In questi casi, il dolore è relativamente debole, di solito derivante da un brusco cambiamento del tempo, aumento dello stress sulla schiena, ipotermia.

Ma senza una diagnosi approfondita, non si può parlare della naturalezza di tali sensazioni. Dopotutto, il costante sollevamento e trasporto di pesi, la frequente presenza in una posizione non fisiologica può provocare microtraumi dei dischi con l'ulteriore sviluppo di grave patologia della colonna vertebrale.

Malattie della colonna vertebrale

Il sintomo principale di tutte le patologie della colonna vertebrale è il mal di schiena. Il suo aspetto a destra è tipico della violazione unilaterale della radice nervosa. Ciò si verifica spesso con l'osteocondrosi della colonna vertebrale cervicotoracica, toracica, lombare, lombosacrale. Particolarmente spesso il dolore si manifesta con le sue complicanze già sviluppate: protrusione, ernia intervertebrale, mielopatia discogenica, sindrome radicolare.

Anche il dolore sul lato destro della schiena può segnalare tali malattie:

  • spondiloartrosi - artrosi delle faccette articolari;
  • spondilite anchilosante (spondilite anchilosante) - una malattia sistemica cronica con localizzazione predominante nelle articolazioni sacroiliache;
  • sciatica: danno alle radici del midollo spinale;
  • reumatismi - una lesione sistemica infiammatoria infettiva-allergica del tessuto connettivo.

I danni ai dischi, alle vertebre e soprattutto alla compressione delle radici spinali raramente si manifestano come dolore chiaramente localizzato. Si diffondono nelle aree adiacenti del corpo, si irradiano a braccia, gambe, fianchi.

Anche i problemi articolari "trascurati" possono essere curati a casa! Ricorda solo di spalmarlo una volta al giorno..

Patologie dell'apparato digerente

La causa del dolore alla colonna vertebrale lombare e toracica è spesso la patologia dell'apparato digerente. Sono tipici di colecistite, pancreatite, malattie infiammatorie intestinali, comprese quelle di natura autoimmune. Man mano che il processo infiammatorio si intensifica, aumenta anche la gravità del dolore. Diventano affilati, avvolgenti, non si placano nemmeno dopo un lungo riposo..

Se il dolore è bruciante, pulsante, tagliente, il rischio di appendicite è alto, soprattutto con una posizione atipica (retrocecale) dell'appendice.

Malattia cardiovascolare

Il dolore sul lato destro della schiena con patologie del sistema cardiovascolare non è tipico. Ma in alcuni casi è possibile anche tale localizzazione. I pazienti con osteocondrosi toracica spesso soffrono di irradiazione del dolore al cuore. Ma è molto importante differenziarli dai sintomi dell'angina pectoris o dell'infarto del miocardio - malattie che minacciano non solo la salute, ma anche la vita umana. L'intensità dei dolori cardiaci diminuisce durante l'assunzione di nitroglicerina.

Nefropatia

Questa è una causa abbastanza comune di dolori lombari o penetranti, dovuti alla comune innervazione delle strutture vertebrali e degli organi urinari. Il disagio alla schiena è associato a malattia policistica, idronefrosi, cancro, che portano ad un aumento di uno o due reni di dimensioni.

Patologie renali manifestate da mal di schiena a destraCaratteristiche
PielonefriteIl sintomo principale di questa patologia renale infettiva aspecifica è il dolore sordo nella regione lombare di varia intensità, spesso unilaterale, accompagnato da un aumento della temperatura
GlomerulonefriteQuesto danno renale immunitario-infiammatorio si manifesta con dolore nella regione lombare, ipertermia, brividi, debolezza generale, nausea, diminuzione dell'appetito
Malattia da urolitiasiQuando una pietra, specialmente una grande, esce, c'è un forte dolore nella regione lombare, indipendentemente dalla posizione del corpo. Se il calcolo si trova nelle parti inferiori degli ureteri, il dolore si irradia all'inguine, alle cosce, ai glutei

Gravidanza

Da circa 16 settimane di gestazione, l'utero inizia ad aumentare di dimensioni. Preme sulle terminazioni nervose sensoriali del lato destro, provocando dolore "riflesso" nella parte bassa della schiena. Di solito scompaiono dopo un breve riposo mentre si è sdraiati..

A partire dalle 30 settimane di gestazione, il centro di gravità si sposta in modo significativo a causa di un aumento dell'addome. Per non incurvarsi quando cammina, una donna deve sforzare i muscoli di tutta la schiena. Poche ore dopo compaiono dolori sordi e doloranti. È così che il corpo segnala la necessità di riposo..

Nella tarda gravidanza, la causa del dolore è la produzione di relaxina, che fornisce una maggiore elasticità dell'apparato tendineo legamentoso per la preparazione del canale del parto. Poiché questo ormone agisce indiscriminatamente, colpisce tutti i legamenti, provocando dolore nella regione lombare e sacrale..

Ragioni ginecologiche

I dolori tiranti e doloranti nella colonna lombare spesso indicano lo sviluppo sul lato destro del processo infiammatorio in uno degli organi del sistema riproduttivo. Accompagnano una gravidanza ectopica, la formazione di una cisti ovarica, i fibromi uterini. Il dolore in aumento graduale è caratteristico dei tumori genitali, la minaccia di aborto spontaneo durante la gravidanza. Quando una donna lamenta disagio nella parte bassa della schiena, viene sempre eseguita una diagnosi differenziale per escludere patologie ginecologiche.

Disturbi del sistema respiratorio

Mancanza di respiro, dolore nella parte centrale della schiena, sensazione di sudore e un "nodo" alla gola, una tosse improduttiva possono essere segni sia di osteocondrosi toracica che di patologie dell'apparato respiratorio. Questi ultimi includono:

  • pleurite secca - infiammazione reattiva della pleura, che è caratterizzata da dolore al petto, aggravato dalla respirazione, che si estende sul lato destro della schiena;
  • pneumotorace: un accumulo di gas nella cavità pleurica, che porta alla compressione dei vasi sanguigni del mediastino, alterazioni delle funzioni respiratorie e circolatorie, comparsa di un dolore lancinante penetrante sul lato del polmone colpito;
  • la polmonite è una lesione acuta dei polmoni di natura infettiva e infiammatoria, uno dei cui sintomi è l'irradiazione del dolore al petto.

Il dolore in costante aumento sul lato destro della schiena accompagna l'ingrandimento del tumore nel polmone, compreso quello maligno.

Quando hai bisogno di cercare urgentemente aiuto?

Non solo il dolore acuto dovrebbe essere un segnale per vedere un medico. Un grande pericolo è un leggero dolore che persiste per diversi giorni, non scompare anche dopo un lungo riposo. È una reazione protettiva del corpo a danni infiammatori o degenerativi agli organi interni, la colonna vertebrale.

Un medico deve essere consultato immediatamente in caso di gravi sintomi concomitanti - febbre, picchi di pressione sanguigna, disturbi visivi e uditivi, vertigini, nausea, vomito.

Cosa fare se ti fa male la schiena a destra

Se l'appuntamento con il medico è programmato solo il giorno successivo e il dolore non diminuisce, puoi prendere una pillola di qualsiasi farmaco antinfiammatorio non steroideo (FANS). Questi sono Ketorol, Nise, Nurofen, Ketoprofen, Diclofenac. Con un lieve disagio, è sufficiente applicare i FANS locali - Voltaren, Fastum, gel Artrozilen. È severamente vietato utilizzare impacchi freddi o riscaldarsi fino a quando non viene stabilita la causa del mal di schiena a destra. Questo può portare a un aumento dell'infiammazione o a uno spasmo muscolare persistente..

Dolore lombare a destra

Ogni persona, indipendentemente dall'età, ha sofferto di lombalgia almeno una volta. Osteocondrosi, spasmi muscolari, infiammazioni renali sono solo alcuni dei motivi che lo provocano. Ma molte persone non capiscono la premessa e preferiscono essere pazienti o bere qualcosa che allevia il dolore.

Questo approccio non aiuta ad eliminare la lombalgia e può persino aggravare il problema. In caso di lombalgia a destra, è necessario consultare un medico e la diagnosi può essere fatta da un terapista, un neurologo e persino un gastroenterologo.

Tipi di dolore

A seconda della causa della lombalgia, la sua natura può essere diversa. Le persone vengono a vedere un medico che notano una natura acuta, dolorosa e fastidiosa del dolore. Questo deve essere segnalato allo specialista e registrato nell'anamnesi per facilitare la diagnosi..

Che dolore può essere?

Costante, bassa intensità, che aumenta con lo sforzo fisico, un brusco cambiamento nella posizione del corpo, una lunga permanenza in una posizione.

Dolorante, aggravato dalla palpazione.

Tirando, episodico.

Opaco, periodicamente in aumento e scomparsa, irradiato ad altre parti del corpo (arti, addome).

Il dolore costante, che appare solo a riposo, scompare quando si muove.

Acuto, che si irradia alla coscia, alla parte inferiore della gamba, al muscolo gluteo.

Inoltre, possono essere presenti sintomi secondari: dolore addominale, nausea, vomito, debolezza alle gambe, perdita di sensibilità, tensione muscolare, febbre e altri. In ogni caso specifico, la ragione potrebbe risiedere nella malattia di vari organi e sistemi, pertanto viene eseguito un esame e una diagnosi dettagliati.

Cause di occorrenza

Le cause della lombalgia possono essere diverse, ma molto spesso vengono diagnosticati problemi con il sistema muscolo-scheletrico. Vari processi degenerativi nella colonna vertebrale, attività fisica eccessiva o insufficiente, ipotermia e molto altro contribuiscono al loro aspetto..

Possibili cause del dolore:

avvicinarsi alle mestruazioni o alla menopausa;

aneurisma dell'aorta addominale;

infiammazione dell'ovaio destro;

lesioni spinali e tumori;

disfunzione dell'articolazione sacroiliaca;

allenamento intenso o esercizio improprio;

osteocondrosi della regione lombosacrale;

patologia renale (idronefrosi, pielonefrite);

sindrome della cauda equina;

stenosi spinale;

Data la varietà di malattie e patologie che si celano dietro il mal di schiena destro, l'automedicazione può portare a gravi conseguenze, fino alla morte inclusa..

IMPORTANTE! A volte la lombalgia è associata a cambiamenti naturali legati all'età: deterioramento della circolazione sanguigna, abrasione delle articolazioni, diminuzione del livello di collagene ed elastina nel corpo. In questo caso, il medico prescrive farmaci che facilitano il benessere, le vitamine e un esame regolare..

L'unico dolore che non richiede cure mediche è il dolore muscolare dopo un intenso esercizio fisico. Se una persona è sicura che questo sia esattamente il problema, puoi usare pillole anestetiche o unguento e entro 1-2 giorni il dolore scomparirà. Se il sintomo del dolore persiste per un periodo più lungo, è necessario consultare un medico.

Diagnostica

È meglio iniziare le misure diagnostiche su appuntamento dal medico. Questo medico registra i reclami, raccoglie l'anamnesi, conduce un esame e può già prescrivere i principali metodi di esame (sangue, urina, feci). Il terapeuta emette anche rinvii a specialisti ristretti..

IMPORTANTE! Prima di visitare un medico, non dovresti usare alcuna forma di farmaci anestetici, poiché possono distorcere il quadro clinico e interferire con la diagnosi.

Durante la diagnosi possono essere indicativi vari tipi di esami strumentali e di laboratorio..

Radiografia. Questo metodo consente di studiare lo stato dell'apparato osseo, ma non mostra difetti nei tessuti muscolari e nervosi, legamenti, dischi intervertebrali.

RM o TC. Metodi più moderni relativi all'ottenimento di informazioni sui tessuti duri e molli della colonna lombare, comprese ossa, muscoli, legamenti, vasi sanguigni. Con l'aiuto delle tecniche tomografiche, puoi scoprire esattamente quali cambiamenti si verificano nell'ambiente interno del corpo.

Laboratorio e analisi del sangue chimiche. Dalla composizione del sangue, si può concludere che ci sono anticorpi, virus, batteri, diversi tipi di ormoni, che possono anche essere provocatori della lombalgia a destra.

Scansione ossea. Un metodo specifico, prescritto per sospetti tumori benigni e maligni.

Elettromiografia. Una tecnica per esaminare il tessuto nervoso che valuta la conduzione nervosa e rileva le condizioni neurologiche (come i nervi schiacciati).

Le misure diagnostiche non si limitano a questo elenco. Se si sospettano malattie ginecologiche, sarà richiesto un esame su una sedia ginecologica e un'ecografia degli organi pelvici. In alcuni casi vengono prescritti ecografi degli organi peritoneali, reni, urine e feci, EGD e altri metodi.

Quale dottore tratta?

Dopo aver visitato un terapeuta, una persona riceve un rinvio a un altro specialista, che può includere:

Nei casi più difficili, il paziente potrebbe dover visitare diversi specialisti, ma, come dimostra la pratica, è sufficiente una visita da un neurologo. Molto spesso, il mal di schiena è causato proprio da problemi al sistema muscolo-scheletrico..

Metodi di trattamento

Il trattamento che verrà prescritto al paziente dipende direttamente dalla diagnosi. Tutti i regimi terapeutici sono uniti da una sola cosa: un approccio integrato, che si basa su:

rifiuto delle cattive abitudini;

rispetto di tutte le raccomandazioni del medico;

esami preventivi regolari;

attività fisica moderata o, con alcune malattie, la loro completa assenza.

Il trattamento si basa sulla terapia farmacologica. Ha lo scopo di eliminare i sintomi del dolore (antispastici, analgesici), eliminare i processi infiammatori (farmaci antinfiammatori), misure antibatteriche (antibiotici, antimicotici, farmaci antivirali), normalizzare la circolazione sanguigna, migliorare la conduzione degli impulsi nervosi.

In alcuni casi, l'intervento chirurgico è indicato, ad esempio, con appendicite, neoplasie benigne e maligne, gravi lesioni degli organi interni, grave sintomo doloroso con nervi schiacciati.

Farmaci prescritti volti ad eliminare i sintomi concomitanti: digestione antiemetica, antipiretica, normalizzante e altri.

La gamma di farmaci prescritti per varie lesioni è molto ampia, perché il compito del medico è eliminare il dolore, alleviare il paziente dalla malattia sottostante e prevenire le ricadute.

Per malattie associate al sistema muscolo-scheletrico, malattie neurologiche, disturbi circolatori, è necessario raccomandare:

Metodi di trattamento non tradizionali possono essere raccomandati come metodi aggiuntivi: agopuntura, uso di rimedi popolari, irudoterapia, apiterapia. Questi metodi non aiutano ad eliminare la causa principale della malattia, ma possono accelerare il recupero. La cosa più importante non è auto-medicare, ma affidare la propria salute a un professionista.

risultati

Il risultato finale della terapia dipende da vari fattori..

In primo luogo, è molto importante consultare un medico in modo tempestivo in modo che la malattia possa essere rilevata in una fase precoce e si evitino complicazioni. Ecco perché nella maggior parte dei casi è meglio andare in una clinica privata, dove puoi fissare un appuntamento in qualsiasi momento conveniente il giorno del dolore o il giorno successivo, e non aspettare un appuntamento in clinica per 2-3 settimane.

In secondo luogo, la professionalità e l'esperienza del medico sono di fondamentale importanza. Più specialista esperto e qualificato si rivolge al paziente, più efficace e duraturo sarà il risultato..

Terzo, rispetto di tutte le prescrizioni del medico. Il compito del paziente è fidarsi completamente del medico curante e seguire le sue raccomandazioni, senza modificare il corso del trattamento, senza ridurlo, senza aumentare o diminuire il dosaggio dei farmaci, senza scegliere analoghi più economici o quelli che hanno aiutato qualcuno dai suoi conoscenti.

IMPORTANTE! La terapia per varie patologie può richiedere da diversi giorni a diversi mesi di trattamento.

È possibile trarre una conclusione sulla qualità dell'assistenza fornita solo dopo la fine del trattamento. Durante la terapia, si consiglia al paziente di visitare un medico e di sottoporsi a ulteriori esami che aiuteranno a tracciare le dinamiche del trattamento.

Con farmaci opportunamente selezionati, un approccio integrato e sufficienti qualifiche del medico, il sintomo doloroso scomparirà entro pochi giorni dall'inizio del trattamento. Nonostante ciò, il corso della terapia dovrebbe comunque essere continuato per evitare ricadute e complicazioni..

Riabilitazione e recupero dello stile di vita

Affinché tu possa dimenticare i sintomi di disturbo e tornare al tuo stile di vita precedente, dovresti seguire uno stile di vita sano e ascoltare i consigli di un medico.

La riabilitazione dopo l'intervento chirurgico dura da diversi giorni (appendicite) a diversi mesi. Durante questo periodo, è necessario consultare un medico, osservare le restrizioni sull'alimentazione e l'attività fisica, evitare correnti d'aria e ipotermia.

Dopo il ripristino dell'afflusso di sangue e della conduzione delle fibre nervose, si consiglia di intraprendere una terapia fisica, prevenire l'eccesso di peso e limitare il consumo di cibi grassi, fritti, affumicati e fast food.

Il massaggio e la terapia manuale per la profilassi sono richiesti nei corsi ogni 2-3 mesi. L'effetto meccanico allevia gli spasmi muscolari, migliora il flusso linfatico e la circolazione sanguigna, nonché la conduzione degli impulsi nervosi.

In alcuni casi, il recupero dopo il trattamento comporta l'assunzione di complessi vitaminici speciali che forniranno al corpo le vitamine, i minerali e altre sostanze utili necessarie.

Inoltre può essere consigliato:

indossare una benda o un corsetto che corregge la posizione della colonna vertebrale;

rimuovere l'infiammazione con unguenti.

Stile di vita con dolore lombare destro

Fino a quando la causa del mal di schiena sul lato destro non è chiaramente stabilita, qualsiasi misura per prevenirlo, anche quelle che sembrano sicure, sono proibite. Gli antidolorifici mascherano solo il dolore, ma la causa - processo degenerativo, infiammazione, infezione - non va da nessuna parte. Solo un medico può identificarli..

Dopo che la lombalgia scompare, tutto deve essere fatto in modo che non riappari. Ciò è facilitato da:

abbandonare le cattive abitudini (fumare, bere alcolici);

bere acqua pura non gassata da 2 litri al giorno;

normale attività fisica, che aiuta ad evitare il ristagno nel corpo e l'aumento di peso in eccesso;

mantenere la postura (all'inizio puoi usare la schiavitù);

evitare l'ipotermia e trovarsi in una corrente d'aria, anche direttamente sotto un condizionatore d'aria o un ventilatore;

un piccolo riscaldamento con una lunga permanenza in una posizione;

ridurre il tempo di lavoro al computer;

ventilazione regolare dei locali e passeggiate all'aria aperta;

visita tempestiva a un medico.

La lombalgia può verificarsi per vari motivi: dopo un intenso allenamento, giardinaggio, un brusco cambiamento nella posizione del corpo, trasporto di carichi pesanti o esacerbazione di malattie croniche. Se compare un sintomo doloroso, in nessun caso usare antidolorifici, fare impacchi riscaldanti o rinfrescanti, sovraccaricare i muscoli con l'attività fisica: questo non può che aggravare il problema.

L'unica soluzione corretta per la lombalgia a destra è visitare immediatamente un medico, sottoporsi a una diagnosi e scoprire a cosa sono associati. In questo caso, come per qualsiasi altro segnale di allarme, ignorare è inaccettabile, perché la fonte del malessere può annidarsi negli organi più inaspettati..

Dolore lombare a destra

Abstract: La causa più comune di lombalgia a destra è la presenza di protrusione o ernia intervertebrale della colonna lombare. In questo caso, il dolore può irradiarsi dalla gamba destra alle dita dei piedi. L'unico esame informativo in questo caso è la risonanza magnetica.

In alcuni casi, il paziente avverte dolore lombare solo o principalmente sul lato destro. Comprendere le possibili cause della lombalgia destra, nonché le sue caratteristiche tipiche, può aiutare a fare una diagnosi accurata e, di conseguenza, a prescrivere il trattamento più efficace..

Le principali cause di lombalgia a destra

Il dolore alla schiena destra è solitamente causato da quanto segue:

  • danni a muscoli, legamenti e / o tendini che circondano e sostengono la colonna vertebrale (in una parola, i tessuti molli);
  • problemi con le strutture vertebrali, come le faccette articolari oi dischi intervertebrali;
  • condizioni o malattie che colpiscono gli organi interni delle regioni medio-schiena, addominale e pelvica.

Si consiglia di consultare un medico se il dolore alla parte bassa della schiena destra persiste o peggiora pochi giorni dopo la sua insorgenza, se il dolore appare improvvisamente ed è grave, o se è accompagnato da sintomi allarmanti.

Nella maggior parte dei casi, il mal di schiena è il risultato di lievi danni ai muscoli e / o ai legamenti nella parte bassa della schiena e il nostro corpo di solito ha risorse sufficienti per affrontare questo tipo di lesione da solo. Se il dolore non si attenua entro tre giorni, è necessario consultare un medico.

Il dolore lombare destro è solitamente causato da lesioni o traumi alle strutture vertebrali, come i muscoli nella parte inferiore destra della schiena, i dischi intervertebrali nella colonna lombare o le faccette articolari. Sebbene molti problemi con queste strutture abbiano maggiori probabilità di causare dolore al centro della schiena, è anche probabile che il dolore si avverta principalmente o completamente su un lato della parte bassa della schiena..

Dolore alla schiena destra e affaticamento muscolare

Le distorsioni muscolari sono la causa più comune di mal di schiena e possono causare dolore per lo più sentito sul lato destro.

I sintomi tipici di uno stiramento muscolare includono:

  • mobilità limitata (movimenti come sporgersi in avanti o girarsi di lato possono essere dolorosi o impossibili);
  • dolore e / o gonfiore nella parte bassa della schiena a destra;
  • spasmo dei muscoli della parte bassa della schiena;
  • Dolore alleviato dal riposo, come stare seduti con le gambe sollevate e le ginocchia leggermente piegate con supporto, come su una sedia reclinabile, in un letto con cuscini ben imbottiti
  • dolore che si attenua con l'uso di impacchi freddi e caldi;
  • dolore che risponde almeno parzialmente agli analgesici da banco
  • dolore che peggiora quando ci si alza dal letto o da una posizione seduta.

Nella maggior parte dei casi, le distorsioni muscolari sono il risultato di lesioni relativamente lievi, come una brusca svolta quando si solleva un pesante sacco di generi alimentari. Le distorsioni muscolari possono anche essere il risultato di un infortunio sportivo o di un incidente stradale.

Molto spesso, il dolore quando i muscoli sono allungati si attenua dopo pochi giorni e non richiede l'attenzione dei medici.

Problemi alla colonna vertebrale

Qualsiasi problema con le strutture vertebrali può causare dolore alla colonna lombare, ad esempio, faccette articolari, dischi intervertebrali in qualsiasi segmento motorio o radici nervose che escono dalla colonna vertebrale in ciascun segmento sul lato destro.

I problemi spinali comuni che possono causare dolore alla parte bassa della schiena destra includono:

Ernia nella colonna lombare

Il disco intervertebrale, situato tra le vertebre adiacenti, può sporgere sul lato destro della colonna vertebrale. Le ernie discali possono causare dolore lombare sordo e doloroso a causa del pizzicamento della radice spinale nella stretta apertura foraminale. Il dolore lombare a destra può essere combinato con dolore al gluteo e alla gamba destra al piede.

Problemi alle articolazioni T (spondiloartrosi)

Rigidità, disagio e indolenzimento in alcune aree della parte bassa della schiena destra sono probabili sintomi di artrosi delle faccette articolari della colonna vertebrale. In alcuni casi, i nervi sul lato destro della colonna vertebrale sono schiacciati da escrescenze ossee a livello dell'articolazione, che possono portare a dolore lombare destro e tenerezza locale;

Stenosi spinale

Il lume del canale spinale può essere ristretto a causa di ernia intervertebrale, escrescenze ossee e altri problemi, portando a dolore nella parte bassa della schiena a destra, così come dolore radicolare e / o debolezza nella natica e nella gamba destra;

Disfunzione dell'articolazione sacroiliaca

L'articolazione sacroiliaca collega le ossa del bacino alla base della colonna vertebrale. Se l'articolazione sacroiliaca è eccessiva o si muove troppo poco, si può avvertire dolore nella parte bassa della schiena sul lato destro e / o nella coscia destra;

La malattia di Bechterew

Questo disturbo infiammatorio può avere origine nell'articolazione sacroiliaca inferiore e la lombalgia del lato destro e / o il dolore all'anca destra possono essere i primi sintomi della malattia. A lungo termine, la spondilite anchilosante può portare alla fusione delle faccette articolari e delle vertebre, che limiterà la mobilità della colonna vertebrale.

Il trattamento per i problemi alla colonna vertebrale varia a seconda delle condizioni e della gravità dei sintomi del paziente. Consideriamo l'approccio completo più efficace al trattamento dell'osteocondrosi e delle sue complicanze. Pertanto, il massimo effetto clinico è posseduto dallo scarico della trazione della colonna vertebrale, con l'aiuto del quale è possibile aumentare la distanza tra le vertebre, ridurre il dolore e migliorare la nutrizione di tutti i dischi intervertebrali. La ginnastica speciale, varie tecniche di massaggio, l'irudoterapia in combinazione con la trazione spinale danno ottimi risultati di trattamento.

Cause meno comuni di dolore alla schiena destra

Alcuni problemi spinali e condizioni dolorose con conseguenze potenzialmente gravi possono anche causare dolore lombare a destra. Tali condizioni includono:

Spondilolistesi degenerativa

La spondilolistesi degenerativa è una condizione in cui, a causa di cambiamenti nella colonna vertebrale legati all'età, la vertebra superiore è spostata in avanti rispetto a quella inferiore. Questa condizione può esercitare ulteriore stress sui muscoli della schiena, oltre a spremere le radici nervose, il che porterà a dolore nella parte bassa della schiena a destra e, di regola, a dolore lungo il nervo sciatico - attraverso il gluteo e / o la coscia nella gamba destra;

Sindromi dolorose croniche

La fibromialgia e la sindrome del dolore miofasciale sono condizioni dolorose croniche che possono causare dolore muscoloscheletrico in tutto il corpo, così come dolore concentrato nella parte bassa della schiena sul lato destro. Altri sintomi includono dolore in aree specifiche (punti trigger) e stanchezza cronica;

Gonfiore alla colonna vertebrale

I tumori si sviluppano raramente direttamente nella colonna vertebrale; nella maggior parte dei casi, si diffondono alla colonna vertebrale da altre parti del corpo. Se il tumore preme sul lato destro della colonna vertebrale o comprime la radice del nervo a destra, il risultato potrebbe essere un dolore lombare del lato destro.

Alcune condizioni sono più difficili da diagnosticare rispetto ad altre. Se il paziente ha sintomi cronici che appaiono in modo intermittente o progressivo peggiorando, si può tentare di fornire una descrizione scritta dettagliata di quando si verificano i sintomi e della loro gravità. Questo può aiutare il medico a diagnosticare rapidamente e iniziare un trattamento appropriato..

Dolore lombare destro causato da problemi interni

Ci sono molti problemi con gli organi interni situati nella regione centrale della schiena, addominale e pelvica che possono potenzialmente causare dolore alla parte inferiore della schiena destra. Il dolore può essere causato da infiammazione o irritazione degli organi interni o può essere un segno di infezione. In tali condizioni, di regola, oltre al dolore lombare sul lato destro, ci sono altri sintomi che possono ridurre significativamente l'area di ricerca nella fase della diagnosi.

Di seguito sono riportate alcune cause comuni del dolore lombare destro:

Problemi ai reni

I sintomi dei calcoli renali e delle infezioni renali possono essere molto simili. Entrambe le condizioni possono causare dolore alla schiena da un lato, dolore durante la minzione e nausea e / o vomito. La difficoltà a urinare di solito si verifica quando la pietra si muove all'interno del rene, entra negli ureteri e ulteriormente nella vescica e nel tratto urinario. In questo caso, il paziente potrebbe notare sangue nelle urine. L'infezione del rene destro provoca febbre, infiammazione locale e dolore nella parte bassa della schiena a destra, dove si trova il rene;

Colite ulcerosa

Questa malattia infiammatoria intestinale è caratterizzata da un'infiammazione persistente del colon. I frequenti crampi addominali associati alla colite ulcerosa possono causare dolore lombare del lato destro. Altri sintomi includono problemi digestivi cronici come diarrea, dolore rettale, perdita di peso e debolezza generale;

Appendicite

L'appendice si trova nella parte inferiore destra dell'addome. Se l'appendice si infiamma, inizia a perdere o si rompe, può causare sintomi, incluso il dolore lombare sul lato destro. In generale, i sintomi dell'appendicite variano e includono dolore improvviso nell'addome inferiore destro, che può essere accompagnato da sintomi aggiuntivi come febbre, nausea e vomito e / o dolore lombare destro;

Problemi ginecologici

Problemi con vari organi riproduttivi nelle donne, situati nella regione pelvica, possono portare a dolori lombari a destra. Ad esempio, l'endometriosi è una condizione comune che può causare dolore pelvico acuto e sporadico che si irradia alla parte bassa della schiena dal lato destro. La fibromatosi, o escrescenze di tessuto dentro o intorno all'utero, può causare dolore lombare del lato destro insieme a mestruazioni anormali, aumento della minzione e dolore durante il sesso;

Gravidanza

La lombalgia a destra e in generale la lombalgia spesso compare durante la gravidanza ed è associata allo sviluppo del feto. Molte donne in questa situazione trovano utili metodi come il riposo, la ginnastica e la terapia complementare..

Infiammazione della cistifellea

L'infiammazione o la disfunzione della cistifellea è solitamente accompagnata da gravi disturbi digestivi, soprattutto dopo aver mangiato. La disfunzione della cistifellea di solito causa dolore nell'addome in alto a destra e nella schiena destra;

Problemi al fegato

Il dolore associato a problemi al fegato può derivare da infiammazione (epatite), ascesso, cicatrici (cirrosi) e ingrossamento e insufficienza epatica. I sintomi dei problemi al fegato includono dolore all'addome e / o alla schiena in alto a destra, affaticamento, nausea o mancanza di appetito e ittero. I problemi al fegato sono rari nelle persone che non sono a rischio di svilupparli..

Se si sospetta che le condizioni sopra descritte possano essere la causa della lombalgia del lato destro, si consiglia di consultare rapidamente un medico..

Ovviamente, ci sono un gran numero di malattie e condizioni degli organi interni che possono anche portare a lombalgia del lato destro, quindi è importante descrivere molto chiaramente i tuoi sintomi all'appuntamento del medico in modo che possa fare rapidamente una diagnosi corretta e redigere un piano di trattamento efficace.

Dolore alla schiena destra e condizioni di emergenza

In alcuni casi, il dolore lombare a destra può essere un segno di una condizione grave che richiede un aiuto rapido ed esperto. Ad esempio, il dolore lombare a destra è spesso un sintomo delle seguenti condizioni:

Appendicite

Questa condizione si verifica quando l'appendice, situata nell'addome inferiore destro, si infiamma e / o si rompe. Ciò può causare dolore lombare destro acuto e grave e / o dolore all'addome inferiore destro. I sintomi variano e possono includere nausea, vomito o febbre alta. I sintomi possono manifestarsi improvvisamente o svilupparsi gradualmente;

Sindrome della cauda equina

Una delle complicanze più gravi di un'ernia del disco della colonna lombare. Si verifica con una grande ernia intervertebrale o con un'ernia di medie dimensioni sullo sfondo di uno stretto canale spinale. I sintomi possono iniziare all'improvviso o svilupparsi gradualmente, ma alla fine c'è una disfunzione persistente degli organi pelvici e / o una disfunzione degli arti inferiori, molto spesso paresi del piede. La condizione richiede cure immediate, principalmente chirurgiche per un tempo limitato. La sindrome della cauda equina può essere causata da altri motivi, ad esempio la presenza di un tumore nel lume del canale spinale, la tubercolosi spinale e così via..

Aneurisma dell'aorta addominale

Un aneurisma dell'aorta addominale si manifesta nel suo allargamento o rottura. I sintomi di solito includono dolore molto intenso e improvviso all'addome o alla parte bassa della schiena e sintomi associati a bassa pressione sanguigna, come svenimenti e / o nausea;

Osteomielite

L'osteomielite è un'infezione della colonna vertebrale. Di solito si manifesta come un forte dolore alla schiena insieme a una febbre alta. Altri sintomi possono includere perdita di peso inspiegabile, nonché infiammazione, arrossamento o tenerezza dei tessuti molli vicino alla colonna vertebrale.

I pazienti devono capire da soli quando rivolgersi a un medico. Regola empirica: consultare il medico se il mal di schiena è così grave da interferire con le normali attività come camminare, stare in piedi o dormire, o se un forte dolore alla schiena si manifesta improvvisamente e non migliora con il riposo e dopo l'assunzione di analgesici.

L'articolo è stato aggiunto a Yandex Webmaster il 07-11-2017, 16:57.